Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
carlo76

pulitura della moneta

Risposte migliori

carlo76

ho provato a pulire il 10 centesimi di vittorio emanuele che ho trovato

volevo un parere su come è venuto ,grazie ed un saluto a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gabrimen

Ciao,

brutto errore che hai fatto, le monete non bisogna mai pulirle perchè perdono il loro valore. Comunque sei stato bravo/a, io allora pulii il mio 5 cent 1938 e venne una tristezza,

gabriele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

Personalmente sono favorevole ad una leggera pulitura ... piuttosto che avere una moneta illeggibile e incrostata meglio una 1/2 pulita... :ph34r:

Come hai fatto? il risultato non è male!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Antonio VIII

In effetti, anche io sono contrario alla pulitura delle monete perche' perdono un po' di storia, ma poi ho pensato se le due monete della foto fossero su e-bay, quale avrei comprato: Sicuramente quella pulita!

Allora mi domando: Non e' che in giro ci sono moltissime monete "pulite ad arte" e poi classificate in conservazione superiore?

Che dicono gli esperti?

Saluti Antonio VIII

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ricca770

Premetto che a priori sono contrario alla pulizia delle monete (a meno che non siano illeggibili come quella dell'amico carlo76). Adesso è sicuramente una moneta che ha un valore praticamente nullo ma è leggibile!!

Per me è meglio dopo la pulitura, perchè in partenza tra incrostazioni e sporco vario non si capiva neanche che tipo di moneta si aveva tra le mani.

A mio parere le monete perdono di valore, e si sciupano, nel caso in cui vengano spatinate o vengano pulite in maniera invasiva. Una leggera passata sotto l'acqua ed una asciugata con un panno di cotone non rovinano sicuramente la moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

STEVE - O

Il lavoro, a quanto si vede, è venuto bene! Se la tua intenzione era fare un pasticcio! :D Scherzo!!!..naturalmente....

Però se non sbaglio avevi già aperto una discussione su questa moneta, vero?

La differenza tra il prima e dopo mi sembra minima. Considerato il valore e lo stato della moneta direi che hai fatto bene a dargli una ripulita...così ti sei fatto anche un'idea di cosa capita alle monete quando ci si pasticcia sopra.

Te lo dico per esperienza....a me le monete piacciono linde, senza patina. Probabilmente anch'io avrei provato a darle un "colpetto" per poi rendermi conto che forse era meglio quando era sporca ed incrostata. Io ho fatto dei danni paurosi, GIURO! Tipo....buono da due lire in SPL patinato scuro, dopo un mio sapiente lavoretto è diventato un buono da 2 lire SPL SCHIFEZZA! Ancora oggi a raccontarla mi viene il nervoso! E questo è solo un esempio.

Io non focalizzerei l'attenzione sulla perdita di valore ma semplicemente sul fatto che UNA MONETA PULITA DIVENTA PIU' BRUTTA.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maghana Hollysword
Allora mi domando: Non e' che in giro ci sono moltissime monete "pulite ad arte" e poi classificate in conservazione superiore?

certamente antonio... :P

Modificato da gio182

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

micio_68

neppure io sono per la pulizia, tranne acqua e sapone in certi casi o qualcosa di piu' forte in altri....

pero' un po' esperienza va fatta..

io ho preso alcune monete di nessun valore, le ho pulite con il sidol, con la candeggina con i prodotti per l'argento, lasciate a bagnomaria per giorni....tanto per capire cosa succedeva.

ho lasciato 5lire d'argento in acqua posizionato in giardino, per un mese..ed è ancora li.se il gatto non l'ha perso..

questi sono i risultati..sono da buttare ma non ha importanza..purtroppo non ho le foto di prima..

la patina non mi viene proprio, neppure con i fumi dell'ammoniaca.. e neppure il colore bronzeo di alcune monete che si vedono in vendita..

quella centrale è s.giorgio con il drago

http://i36.tinypic.com/2rnaqvr.jpg

http://i36.tinypic.com/2v98xec.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gabrimen

Ciao a tutti,

non so se potrà esservi utile, quando ho acquistato le mie prime monete e volevo pulirle, un mismatico anche se diffidente mi consiglio l'acquisto dell'olio di ricino, e mi disse: vedrai che risultato, mi fece vedere delle sue monete pulite e vennero uno splendore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Se proprio volete pulirle, sapone neutro, panno morbido e basta.

Generalmente non si devono pulire le monete, ma per favore non usate prodotti

tipo Sidol, Duraglitt e altre sostanze che alcune persone dichiarano miracolose

(e questo si vede tutti i giorni sul famoso sito). ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carledo49

Perchè non provi con il dentifricio? :lol: :lol: :lol: Se proprio lo devi fare............ :angry:

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carlo76

vi ringrazio tutti ,ma certe persone mi dicevano che lo stato di conservazione faceva schifo

anche se io lo avevo trovato nello stato in cui si trovava prima

ma siccome mi hà incuriosito il fatto che nella data mancava l'1

in cambio di 1866 c'è solo 866 ho provato a dargli una lucidata

prima a mollo x qualche oretta con acqua distillata,poi una spazzolata sotto il rubinetto ed ecco fatto

spero che abbia il suo valore di più x l'errore di conio della data xchè penso non c'è ne siano

troppi in giro :rolleyes:

Un saluto a tutti

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alessandro81

Pulire una moneta è come violentare una donna...

Come ha detto bene Cembruno...al massimo acqua e sapone...

ma per l'argento sconsiglierei anche questo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ricca770
vi ringrazio tutti ,ma certe persone mi dicevano che lo stato di conservazione faceva schifo

anche se io lo avevo trovato nello stato in cui si trovava prima

ma siccome mi hà incuriosito il fatto che nella data mancava l'1

in cambio di 1866 c'è solo 866 ho provato a dargli una lucidata

prima a mollo x qualche oretta con acqua distillata,poi una spazzolata sotto il rubinetto ed ecco fatto

spero che abbia il suo valore di più x l'errore di conio della data xchè penso non c'è ne siano

troppi in giro :rolleyes:

Un saluto a tutti

;)

Dalla moneta (dopo la pulitura) si vede che l'1 c'è........ha un rilievo bassissimo e sembra anche un po' spostato verso il basso rispetto alle altre cifre della data......però c'è!!

Curioso..... <_< :huh: <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luka92

io sono daccordo per la pulizia delle monete.. non mi piace avere una moneta illegibile..

anche se perde di valore preferisco pulirla un pò.. nn eccessivamente..

un buon risultato l'ho avuto con le 500 lire d'argento.. ma con le monete in rame ho brutte esperienze! <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Facendo così, deprezzerai la tua collezione e, rovinerai sicuramente la moneta.

Una leggera pulizia, sono d' accordo solamente se non invasiva, altrimenti è meglio lasciarla com' è.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilregnodellamoneta

buona sera,

le monete non andrebbero mai pulite a priori , ma posso capire chi la preferisca fresca e luccicante , ma in questo caso lasciate fare solo a mani esperte , vi garantisco che ci vuole molta esperienza ,

concordo pienamente con Cem non usate tutti questi benedetti prodotti miracolosi che rovinano solo le monete infatti grazie a E..Y ultimamente mi arrivano molti esemplari oramai deturpati da lucidatura e via dicendo ,

inoltre vorei fare un avviso su di un luogo comune molto errato :

il dentrificio efettivamente sbianca un po' la moneta grazie al bicarbonato che agisce sull'argento , ma usatelo se propio dovete solo su monete sotto lo splendido e dentrificio pasta bianca semplice senza granelli di alcuna sorta

non e' mai da usare su monete di alta conservazione perche' il dentifricio tende a togliere il lustro di zecca

guai a voi..... :D

IL REGNO DELLA MONETA B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×