Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
savanso

Informazioni su queste monete

Risposte migliori

savanso

Ciao a tutti,

ho trovato queste 3 monete ripulendo la mansarda dove viveva mia nonna.

Quella al centro, cioè quella argentata mi è stato detto che è una moneta abbastanza rara.

Vi chiedo gentilmente di farmi avere qualche informazione sul valore di queste tre monete.

Ho dovuto pubblicare sul mio sito le foto, perchè se riducevo la qualità non si capiva niente.

Potete visualizzare le foto ai link sottostanti:

http://www.freeridersbologna.it/monete/DSC02126.JPG

http://www.freeridersbologna.it/monete/DSC02128.JPG

http://www.freeridersbologna.it/monete/DSC02129.JPG

http://www.freeridersbologna.it/monete/DSC02130.JPG

http://www.freeridersbologna.it/monete/DSC02131.JPG

GRAZIE.

Franco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savanso

ho sbagliato qualcosa nel messaggio? perchè nessuno mi risponde? sono monete comuni?

GRAZIE DI CUORE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Il sabato sera non è escludibile che le persone siano affacendate in altro, per esempio dato l'orario potrebbero anche essere a cena...

Inizio con il risponderti sulle due "esterne". Il 3 baiocchi è un falso, non corrispondono né diametro né peso e probabilmente puoi anche verificare che non è rame con una calamita. Penso sia una delle solite patacche allegate alle merendine.

Il 10 centesimi del Lombrado Veneto mi sembra autentica, e qui puoi trovare la scheda:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-FGLV2/9

il valore è modesto anche se è difficile essere precisi visto che ci mostri un solo lato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

justapeek

Ciao, e benvenuto sul forum.

La moneta d'argento, che è quella che salta certo più all'occhio, è un rigsdaler, moneta molto rara e ricercata che era usata in Norvegia fino ai primi del 1800 e in Danimarca sino alla fine dello stesso secolo. Si riconosce bene dall'iscrizione BENEDICTIO DOMINI DIVITES FACIT (la benedizione del signore rende ricchi).

Ora, la cattiva notizia: temo sia falsa. Le riproduzioni si trovano in giro abbastanza facilmente, e sono diffuse anche perché venivano date in omaggio con una marca di merendine diversi anni fa. Spero di sbagliare, ma purtroppo ne dubito :( Controlla ad esempio questa bella riproduzione in vendita su ebay

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savanso

Intanto volevo ringraziare tutti per le tempestive risposte.

Mi sento di escludere la falsità della moneta in quanto come scritto sopra, proviene da un sacchetto di monete dei miei bisnonni raccolta varia fine 800.

Nell'ipotesi in cui la moneta fosse autentica, quanto sarebbe indicativamente il suo valore?

Sai dirmi per caso cosa significa l'iscrizione 635 dietro alla moneta (tra le gambe del dragone) ???

GRAZIE a tutti per le evenutali risposte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

justapeek
Il sabato sera non è escludibile che le persone siano affacendate in altro, per esempio dato l'orario potrebbero anche essere a cena...

Inizio con il risponderti sulle due "esterne". Il 3 baiocchi è un falso, non corrispondono né diametro né peso e probabilmente puoi anche verificare che non è rame con una calamita. Penso sia una delle solite patacche allegate alle merendine.

Il 10 centesimi del Lombrado Veneto mi sembra autentica, e qui puoi trovare la scheda:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-FGLV2/9

il valore è modesto anche se è difficile essere precisi visto che ci mostri un solo lato.

Quoto Incuso su tutto il resto, compresa la questione dell'orario :D :D

Il 10 cent dovrebbe in effetti essere l'unica autentica, e non ci vedrei niente di strano se lo fosse. Venezia è la zecca più comune, e monete di questo genere e in questo stato di conservazione le puoi trovare in vendita sui 20 euro, centesimo più, centesimo meno.

Controlla per scrupolo diametro e peso che, come dice la scheda, dovrebbero essere 26,5 mm e 10,94 grammi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savanso

l'abbiamo confrontata con la copia che ci hai data da vedere su ebay, sembra decisamente diversa.

Volevo chiederti se era già una moneta di conio perchè l'unica cosa che lascia un pò perplessi è il taglio netto laterale della moneta, che vista di profilo non presenta

imperfezioni.

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

justapeek
Intanto volevo ringraziare tutti per le tempestive risposte.

Mi sento di escludere la falsità della moneta in quanto come scritto sopra, proviene da un sacchetto di monete dei miei bisnonni raccolta varia fine 800.

Nell'ipotesi in cui la moneta fosse autentica, quanto sarebbe indicativamente il suo valore?

Sai dirmi per caso cosa significa l'iscrizione 635 dietro alla moneta (tra le gambe del dragone) ???

GRAZIE a tutti per le evenutali risposte.

Non vorrei sembrarti troppo insistente, ma mi pare giusto consigliarti di non essere troppo certo della cosa: una moneta così rara e in tale stato di conservazione non arriva per magia dalla Norvegia (il tuo esemplare sarebbe quello norvegese, non quello danese) in un sacchettino nelle nostre mansarde. E la moneta può sempre essere stata aggiunta successivamente, da qualcuno.

Questo poi è un confronto, che purtroppo lascia ben pochi dubbi, fra il tuo esemplare ed uno autentico:

Basta che noti l'enorme differenza nel dettaglio della figura :(

Se invece io mi sbagliassi, cosa che mi auguro, la moneta avrebbe certo un valore sostanzioso. Rigsdaler danesi in elevata conservazione si aggirano anche sui 1000 Euro, quelli norvegesi sono molto più rari e raggiungono quotazioni molto più elevate. Anche se così spatinata, ovvero ripulita, la tua risulterebbe certo deprezzata. Ma non penso sia problema di pulizia, quanto che non è argento, ma ferro. Suggerisco la prova con la calamita...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

justapeek
l'abbiamo confrontata con la copia che ci hai data da vedere su ebay, sembra decisamente diversa.

Volevo chiederti se era già una moneta di conio perchè l'unica cosa che lascia un pò perplessi è il taglio netto laterale della moneta, che vista di profilo non presenta

imperfezioni.

Grazie.

Hai ragione, scusa, ti ho dato il link ebay sbagliato. Questo è quello giusto e purtroppo la "moneta" in vendita (a 1 euro) è gemella della tua, anno compreso.

post-10679-1229205287_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

justapeek

Non so il perché, ma non sono riuscito a postare l'immagine col confronto fra il tuo esemplare e un rigsdaler autentico. Rimedio ora:

post-10679-1229205693_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×