Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Nippo

Teodosio I

Risposte migliori

Nippo

Salve,

Vi posto questo piccolo bronzo (poco più di 5 g. - 22 mm.) di Teodosio I. Possibile attribuirgli quel rossastro come "patina rossa" oppure pensate che si tratti di altro (banale ossidazione, ruggine ecc.ecc.?!)

A memoria, non mi ricordo di aver mai visto patine di questa colorazione esatta....forse qualche rosso tenue, ma non così... :blink:

Emiliano.

post-883-1229379516_thumb.jpg

post-883-1229379527_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nippo

Patina del deserto, dunque? Ma non è un po' troppo vivo questo rosso? Personalmente, la patina "sabbia desertica" la ricordavo molto più tenue ed ocra....

Cmq. a mio avviso, questa curiosa patina rosso-vivo rende questa banale monetina un gioiellino estetico...che ne pensate??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dupondio
Patina del deserto, dunque? Ma non è un po' troppo vivo questo rosso? Personalmente, la patina "sabbia desertica" la ricordavo molto più tenue ed ocra....

Ciao le monete con quei sedimenti, con quel colore rossastro si trovano anche nei terreni Siriani,ho delle monete provenienti da li con sedimenti dello stesso colore della tua moneta ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

arrigome

... personalmente con questa "patina", ne ho viste molte, molte a Gerusalemme....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

L'intensità dell'incrostazione tendente al rosso dipende dal clima a cui la moneta è stata sottoposta quando era sepolta nel terreno.

I terreni che si trovano in codizione caldo umide di tipo tropicale hanno tutti colore rossastro. (lateriti)

Se l'odssidazione è molto spinta si può arrivare anche a colorazioni rosso vivo a causa del formarsi di Ematite Fe2O3 (colore del sangue)

Il deserto trasporta le polveri fissime dei terreni lateritici depositandole dovunque e con l'aggiunta di carbonato di calcio si formano incrostazioni pulverulente di color ocra/rosso.

Diverso è il fenomeno della colorazione nera dovuta alla formazione di una vera e propria patina.

Si tratta di una sostituzione del rame contenuto nella lega della moneta con manganese.Sovente in zone deserticche i ciotoli arrotondati dal vento presentano colore nero lucido.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dupondio
... personalmente con questa "patina", ne ho viste molte, molte a Gerusalemme....

Si è vero anche in Libano si trovano,considerando anche l'esposizione giustissima di teodato si puo' presumere che in tutta quellla fascia mediorientale desertica le monete presentano di massima questo tipo di sedimenti con questa colorazione.

Ecco un mio follis, che presi tempo fa la Lanz,presenta sedimenti arancione su una bellissima patina nera.

post-1893-1229435645_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nippo

Bene...capisco quindi che questa patina è molto comune, molto di più di quanto pensassi....

Fatto sta che a 23 euro questa pur comunissima monetina l'ho presa volentieri....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dupondio
Fatto sta che a 23 euro questa pur comunissima monetina l'ho presa volentieri....

E ci credo è bellissima ;)

Da chi l'hai presa da Lanz??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nippo

Esattamente....

E a dirtela tutta, pensavo che la facessero salire di più...perché quando una monetina appaga l'occhio, anche se come rarità vale poco, chi se ne frega, insomma...io sto bene vedendola e ne godo in pieno! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

justapeek
Esattamente....

E a dirtela tutta, pensavo che la facessero salire di più...perché quando una monetina appaga l'occhio, anche se come rarità vale poco, chi se ne frega, insomma...io sto bene vedendola e ne godo in pieno! ;)

No, la patina anche se splendida non fa salire il prezzo, stranamente. Io ne ho comprate parecchie altre, dopo la discussione che ha indicato le90, a cifre anche (parecchio) inferiori di 23 euro (per quanto in diversi casi sia stata solo questione di fortuna, e non di oggetti abitualmente in vendita a tali cifre).

Modificato da justapeek

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gordon
L'intensità dell'incrostazione tendente al rosso dipende dal clima a cui la moneta è stata sottoposta quando era sepolta nel terreno.

I terreni che si trovano in codizione caldo umide di tipo tropicale hanno tutti colore rossastro. (lateriti)

Se l'odssidazione è molto spinta si può arrivare anche a colorazioni rosso vivo a causa del formarsi di Ematite Fe2O3 (colore del sangue)

Il deserto trasporta le polveri fissime dei terreni lateritici depositandole dovunque e con l'aggiunta di carbonato di calcio si formano incrostazioni pulverulente di color ocra/rosso.

Diverso è il fenomeno della colorazione nera dovuta alla formazione di una vera e propria patina.

Si tratta di una sostituzione del rame contenuto nella lega della moneta con manganese.Sovente in zone deserticche i ciotoli arrotondati dal vento presentano colore nero lucido.

-diverso.... patina.Si tratta di una sostituzione del rame.... con manganese-

perdoni la mia ignoranza ma,credevo la patina nera nei bronzi fossero ossidi ,è la prima volta che sento parlare di patina nera come manganese -:sostituzione del rame ..con manganese-

Le sarei grato se avesse la compiacenza di colmare questa mia lacuna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×