Jump to content
IGNORED

sesino mistura


Recommended Posts

Ciao a tutti, ho questo sesino in mistura che non conosco, sapevo che erano in rame qualcuno riesce a darmi una mano, inoltre la A di PARMA ha un'evidente cerchio intorno, che non riesco a capire se sia dovuto a una ribatittura o un segno particolare. A quale periodo puo risalire? Ma questi sesini di parma li facevano anche in mistura? Il diametro è lo stesso di un comune sesino di rame. Grazie a tutti e buona continuazione.

post-6151-1242063638_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Ciao,

A me pare proprio un sesino di Parma, forse coniato sotto Ranuccio II Farnse (1646-1694)

La legenda non si vede tutta, per questo non sono certo.

In ogni caso non esistono sesini di questa tipologia in mistura, ma solo in rame (comunque attendiamo anche altri pareri).

In base alla parte di legenda ancora leggibile (vedi sotto), direi appunto che si possa trattare della moneta sopra citata.

D/RAN F P P DVX VI; stemma coronato

R/SESINO DI PARMA; su tre righe in campo

g 1,02/2,90

Rarità: C

CNI 100/116 - MIR 1046

Saluti.

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

Il diametro aiuterebbe a discriminare (forse). Infatti quella tipologia di sesino è stata coniata da Odoardo, Ranuccio II, Franceso e Antonio Farnese. Escluderei il primo in quanto differente, tendenzialmente escluderei anche Ranuccio II visto che tipicamente il verso presenta delle rosette (però esistono anche esemplari senza) e inoltre è piú largo. Punterei quindi su Antonio o Francesco. Anzi, tu che lo hai in mano, non ti sembra che la legenda al dritto inizi proprio con FRAN F P ? La sicurezza che sia in mistura proviene dal colore?

Link to comment
Share on other sites


l'unica leggenda che leggo è quel P D . Domani lo peso e lo misuro. Ma dal colore direi proprio Ag. Ma poi c'è il fatto della A con quel cerchio intorno.

Edited by letizia
Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

La A con il cerchio sono stra sicuro di averla già vista. Non ricordo però dove e come.

Sulla legenda ho ragionato così, visto che si legge P D, ne deduco che la D sia l'inizio di DVX e quindi a destra deve finire con F P e può iniziare con RAN, ANT o FRAN. Le basi della F e della P infatti si vedono, l'inizio non si legge ovviamente ma dalla base delle lettere opterei per FRAN.

Link to comment
Share on other sites


Dunque il diametro è 1,5cm, il peso 2g. L'ho un pò spatinata per capire meglio ed è venuto fuori il rame, mi sbagliavo sulla mistura, avrei giurato fossi ag. Rimane il mistero della A col cerchio. Quindi ricapitolando è: Sesino di Parma sotto Francesco Farnese (1694 -1797). Giusto?Mille grazie a tutti siete gentilissimi.

Link to comment
Share on other sites


Dunque il diametro è 1,5cm, il peso 2g. L'ho un pò spatinata per capire meglio ed è venuto fuori il rame, mi sbagliavo sulla mistura, avrei giurato fossi ag. Rimane il mistero della A col cerchio.

Nella monetazione mantovana a volte capita di reperire quattrini o sesini teoricamente di rame ma che presentano un'argentatura superficiale, forse è il caso anche di questo sesino. Per quanto riguarda la "A col cerchio" credo sia solo uno dei numerosi errori che commettevano gli zecchieri dell'epoca nel preparare i conii, è stata usata una O anziché una A, che è stata aggiunta solo in seguito per metterci una pezza.

Link to comment
Share on other sites


Qualche esempio di zecchieri mantovani che amavano farsi una bella pinta di vino prima di iniziare il lavoro :D :

Sesino_1757_7076.jpgSoldone_1757_7131.jpgSesino_1733_5933.jpgSoldone_1732_5936.jpgSesino_1754_7056.jpg

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

Letizia ti chiederei di postarlo nella scheda del catalogo vista la variante inconsueta:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-FFPR/1

comunque ottima conservazione

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.