Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
eg1979

Stati Rari

Recommended Posts

donax

Anch'io colleziono le coloniali inglese, dominion e dipendenze varie e anche in questo campo c'è da divertirsi con monete di piccoli stati difficili da trovare.

Ad esempio le monete di Sarawak del Rajah Brooke... saranno finite tutte nel tesoretto di Sandokan? :P

Sulla baia UK e USA si trovano, ma le uniche abbordabili sono solo quelle del Rajah Charles V. Brooke, e solo l'half cent, 1 cent, 5 cent e 10 cent, quelle invece del babbo il Rajah Charles J. Brooke sono sicuramente finite nelle mani di Sandokan. :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

aniumatron

io ne possiedo una, non mi sembrano poi così rare

Beh, ormai con i convegni, le aste, internet non esistono praticamente più stati rari... cercando si può trovare praticamente tutto (intendo come stati non come singole monete). Diciamo che ci sono stati di cui si fa più fatica di altri a trovare le monete... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

aniumatron

Sulla baia UK e USA si trovano, ma le uniche abbordabili sono solo quelle del Rajah Charles V. Brooke, e solo l'half cent, 1 cent, 5 cent e 10 cent, quelle invece del babbo il Rajah Charles J. Brooke sono sicuramente finite nelle mani di Sandokan. :P

Infatti io ho solo monete del Rajah Charles V Brooke (1917-1946), mi mancano quelle di Charles J Brooke (1868-1917)... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

luke_idk

La Transdnestria (o Transnistria) ha una situazione particolare, dettata dalla solita sperequazione, che abbiamo visto anche altrove... i moldavi, gli ucraini, i georgiani possono staccarsi dalla Russia, ma i russi non possono staccarsi da Moldavia, Ucraina, Georgia; i croati possono staccarsi dalla serbia, ma i serbi non dalla Croazia, etc. Così, alcuni paesi, fortemente appoggiati dall'occidente sono diventati indipendenti, altri appoggiati dalla Russia, con il sostanziale disinteresse occidentale o solo ebolmente appoggiati dell'occidente, hanno assunto status particolari (Transdnestria, Ossezia del Sud, Abhazia, Kosovo) altri non hanno ottenuto nulla (Crimea, Slavonia, etc).

Transdnestria

http://www.lamonetapedia.it/index.php/Transdnestria_%28territorio_moldavo%29_-_collegamenti

Share this post


Link to post
Share on other sites

vathek1984

tra gli stati rari,vorrei citare anche la Z.A.R. ovvero repubblica del transvaal.........dato il territorio pieno zeppo di oro e diamanti,l'inghilterra la invase e la occupò nel 1902 annettendola al sudafrica,gia britannico....

purtroppo,di questa defunta nazione possiedo solo un six pence del 1895,sono pezzi difficili da trovare,almeno in italia............c'è qualcun altro che ne possiede qualche moneta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

unclejesse

Ciao a Tutti,

per quanto riguarda i Notgeld tedeschi fatevi un giro su

http://worldcoingallery.com/

e guardate la sezione dei notgeld.... è li' sulla homepage......

Ce ne sono tantissimi..... Io li compro direttamente in Germania.....

Un paio di puntualizzazioni... chiedo scusa:

- Faer Oer = nazismo/Danimarca..... le monete battute durante l'occupazione tedesca recano ugualmente le insegne reali danesi.... qualcuno ci capisce qualcosa?

-Pitcairn= non hanno rappresentanti al parlamento britannico, e la moneta è il Dollaro Neozelandese.....

Vedo che il glorioso Calendario Atlante De Agostini lo usiamo in tanti....... Incomincio a sentirmi tra simili! :) Bello!!!

Tra i semi/non stati.... io sono legato all'Isola di Man... dato che mio figlio adora i gatti (e il simbolo dell'isola è un gatto...peraltro senza coda!) sto comparndo francobolli e Crowns con gatti......

Chiedo scusa per le due amnesie sovvracitate...... grazie per la dritta circa le monete dei ghetti di Lodz....e i falsi...... Ho capito: aereoplanino per la Polonia.... visita al migliore negozio di numismatica di Lodz... certificato di garanzia e assegnino..... Su e-.... ho trovato sino ad ora solo riproduzioni....vabbè andrò a farmi un tour in Polonia.....

Un saluto a tutti... dalla Contea di Hazzard, Georgia...USA (o Lomellina?)

Unclejesse

Share this post


Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

Faer Oer = nazismo/Danimarca..... le monete battute durante l'occupazione tedesca recano ugualmente le insegne reali danesi.... qualcuno ci capisce qualcosa?

Posso solo dirti che non fu un caso isolato.

Anche in Norvegia, durante l'occupazione, continuarono a essere coniate monete (in ferro) con lo stemma di re Haakon VII, e in Belgio addirittura col ritratto di Leopoldo III (5 franchi in zinco, dal 1941 al 1947).

Forse cambiare la moneta non fu ritenuta una cosa importante, forse fu un modo per far pesare meno l'occupazione in paesi (soprattutto Danimarca e Norvegia) che erano considerati fratelli di razza e, nelle intenzioni di Hitler, erano destinati a far parte della "Grande Germania".

Del resto anche in Italia, nella RSI, continuarono a circolare le monete di VEIII, anzi alcune furono anche riconiate nel '44 nella zecca di Aosta, assolutamente identiche e indistinguibili dalle precedenti.

petronius :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

luke_idk

Le cose sono radicalmente diverse, però. Le Faer Oer non furono mai occupate dai tedeschi, ma dai britannici, con il consenso del governo danese e le menete furono coniate a Londra a nome della casa reale danese.

Share this post


Link to post
Share on other sites

luke_idk

Già che ci siamo aggiungo un paio di "curiosità", relativamente all'oiccupazione tedesca, in Scandinavia.

I nazisti, imbevuti dei miti nordici della thule, speravano, effettivamente, in un'occupazione"morbida" dei due paesi, ma i fatti frustratono, in buona parte, le loro speranze.

Il governo danese rimase in carica, remporaneamente, fino al 1943. quando rifiutò di avallare la decisione tedesca di applicare la legge marziale ai sabotatori. In effetti, il governo collaborava, più o meno segretamente, con un picolo movimento partigiano, che concentrò le proprie attività nel sabotaggio dei prototipi del radar tedesco e riuscì a porre in salvo circa 900 ebrei (su un totale di 1000). Il sovrano rimase nel paese, anzichè fuggire a Londra ed accolse gli emissari del terzo reich, con la stella gialla di David, cucita sulla giacca, come veniva imposto agli israeliti, in Germania. Ai britannici fu consentito, inoltre, di occupare Islanda e Faer Oer e agli USa di installare una base aerea in Groenlandia (esiste ancora oggi).

In Norvegia, invece, il capo dei fascisti Vidkun Quisling si mise al servizioe degli occupanti, formando un governo collaborazionista. Il suo nome divvenne sinonimo stesso di collaborazionista, negli anni '50. Fu condannato a morte, come traditore, al termine del conflitto. Le truppe norvegesi si rifugiarono in Gran bretagna (come il governo e la corte) ed aggregate all'esercito di sua maestà. Furono, poi, impegnate nel sabotaggio degli impianti nucleari tedeschi e sul fronte occidentale.

Al momento dell'attacco tedesco, nell'esercito norvegese, combatteva un giovane fuoriuscito tedesco antinazista, che in Norvegia aveva assunto uno pseudonimo, che averbbe mantenuto per tutta la vita ec con il quale sarebbe diventato famoso: Willy Brandt, futuro borgomastro di Berlino, segratario del SPD, cancelliere della BRD, premio nobel per la pace e presidente dell'Internazionale Socialista.

Share this post


Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

Le cose sono radicalmente diverse, però. Le Faer Oer non furono mai occupate dai tedeschi, ma dai britannici, con il consenso del governo danese e le menete furono coniate a Londra a nome della casa reale danese.

Sì, ma ci sono quelle coniate in Danimarca durante l'occupazione tedesca: monete da 1, 2, 5, 10 e 25 Ore, in zinco e in alluminio, credo che unclejesse si riferisse a quelle.

5 Ore alluminio

5 Ore zinco

petronius :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

luke_idk

Sì, ma ci sono quelle coniate in Danimarca durante l'occupazione tedesca: monete da 1, 2, 5, 10 e 25 Ore, in zinco e in alluminio, credo che unclejesse si riferisse a quelle.

5 Ore alluminio

5 Ore zinco

petronius smile.gif

Allora rispondevamo a parti diversesmile.gif . Io mi riferivo al messaggio, che hai quotato tu e che parla di Fare Oer e che quoterei, se solo capissi, una volta per tutte, come funziona la multicitazionemad.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

petronius arbiter

Allora rispondevamo a parti diversesmile.gif . Io mi riferivo al messaggio, che hai quotato tu e che parla di Fare Oer e che quoterei, se solo capissi, una volta per tutte, come funziona la multicitazionemad.gif

Anch'io volevo citare sia te che unclejesse, ma non ce l'ho fatta, 'sta multicitazione è un rebus :lol:

petronius :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

luke_idk

Anch'io volevo citare sia te che unclejesse, ma non ce l'ho fatta , 'sta multicitazione è un rebus laugh.gif

petronius smile.gif

Apro una discussione ad hoc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Saturno

Visto che siamo in tema di Stati "rari", vi presento questa simpatica monetina della Rhodesia e Nyasaland, con due elefanti "imbizzarriti"....

post-3438-1254376102,24_thumb.jpg

post-3438-1254376109,43_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

eg1979

Visto che siamo in tema di Stati "rari", vi presento questa simpatica monetina della Rhodesia e Nyasaland, con due elefanti "imbizzarriti"....

se a qualcuno interessa ce l'ho doppia!

Share this post


Link to post
Share on other sites

unclejesse

STATO RARISSIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Scoperto sul Krause mentre organizzavo le monete del Kenya!

KIAU CHAU.

Traduco rapidamente......

Kiau Chau precedentamente un insediamento di commercio tedesco che comprendeva il Porto di Quingdao posto nella penisola di Shandong, nella Cina orientale.

In seguito all'uccisione di due missionari nel 1897 la Germania occupò la Baia di Kiaochow e in seguito a negoziati ottenne la concessione dell'area per 99 anni.

Ma, in seguito alle vicende della 1^ Guerra Mondiale il territorio è passato un po' in mano giapponese, inglese e infine cinese.

Monete emesse durante il periodo tedesco:

- 5 Cents

-10 Cents

Dritto aquila Tedesca/Retro inscrizione in caratteri cinesi! Fantastiche!!!!!!

Valore medio ognuna in condizioni discrete tra 50 e 75 US$......

Curiosità: il centro principale è Tsingtao..... noto per la produzione di birra..... Chi come me frequenta ristoranti e rosticcerie cinesi credo la conosca non bene..... BENISSIMO!!!!!!!!!!

Ciao a tutti.... Unclejesse...dalla Lomellina che oltre ad amare il risotto adora anche i Dim Sum!!!!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

villa66

Aggiungiamo le monete di poco coloniali e semi-coloniali del Canada e della relativa vicinanza: Nuova Scozia, Nuovo Brunswick, Isola Principe Eduardo, Terranova, e St Pierre e Miquelon.

:) v.

-------------------------------------------

Let’s add the little colonial and semi-colonial coinages of Canada and its neighborhood: Nova Scotia, New Brunswick, Prince Edward Island, Newfoundland, and St. Pierre and Miquelon.

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.