Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Taler

Gloria Exercitus

Questa monetina era completamente ricoperta di incrostazioni. E' stata molti mesi in ammollo!! L'altro lato è completamente irriconoscibile e ricoperto di sedimenti. Possibile che vi sia un punto davanti alla zecca? Trattasi di SMANI? E' una I quella finale?

post-2839-1254249598,16_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stessa foto in bianco e nero

post-2839-1254249648,57_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non mi pare che per gloria exercitus con un solo stendardo esista dot-sman? Potrebbe trattarsi di SMANI come di SMANGamma.

Prendi tutto col beneficio d'inventario non essendo esperto, ma ho consultato le tavole di Helvetica.

Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il dot davanti per lo meno non l'ho mai visto!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa Taller DOT=Punto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dot=punto. Si mi sembra evidente che ci sia un punto davanti alla zecca!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sul RIC non ho trovato un gloria exercitus (uno stensardo) con dot-SMANI ma solo SMANI. Potrebbe essere RIC VII 110 (R3) oppure 112 (non comune).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok! ma di quale periodo e quindi imperatore/i stiamo parlando?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa se non te l'ho scritto prima; se la moneta è una delle due che ti ho detto siamo nel 335-337 dC. Per la 110 abbiamo Costanzo II, per la 112 Delmatius. Comunque se sul dritto non si vede nulla è priva di valore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si lo credo bene! Ma ci sono affezionato perchè è stata una delle prime monete che ho tentato di pulire e nella condizione iniziale in cui si trovava un'altra persona l'avrebbe direttamente buttata via scambiandola per un sasso tondo!! Per questo ho provato soddisfazione nel riuscire a far emergere una parte per lo meno identificabile! Grazie comunque di tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?