Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
renato

Vittorio Emanuele III - 5 centesimi 1915 Prora

2rnhu9s.jpg

3305tus.jpg

...se qualcuno non lo sapesse...oggi c'era convegno numismatico nella mia citta..jesi... :lol: :lol:

...ho preso un paio di monetine....la prima è questa....cosa ne pensate??

il commerciante aveva almeno un centinaio di pezzi in rame, da vitt em II ad umberto I a vitt em III e tutti in qFDC...FDC rossi eccezionali...perchè a me mi vien da pensar male??? :angry: :angry: <_< <_<

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Bello sbrego sotto al mento e dopo la scritta RE.

Nessuna traccia di ossido, da nessuna parte ? Nemmeno sul contorno/bordo ?

Modificato da Monetaio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tutto sommato ottima monete in alta alta conservazione :P :P :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse pulita?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non credo che e pulita e perfetta mi sembra uscita adessobiggrin.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a me sembra passata nell'acido muriatico. Certamente NON è il rosso di zecca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

Secondo me e' stato trovato un sistema chimico/elettronico/nonloso (laser?) per far ritornare le monete al loro iniziale splendore. Troppe monete in rame si trovano sul mercato in RAME ROSSO! Che forse da piu' di un secolo a questa parte abbiamo aspettato a dopo l'anno 2000 per metterle in vendita?

Vedrete che prima o poi scopriremo il segreto.

Saluti Antonio VIII

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Moneta in alta conservazione ma dalle foto ha una luce strana.

Sarà perchè a me piacciono piu color cuoio che anche se ne facessero a bizzeffe rosse artefatte per me non varrebbero di piu'.

giangi_75it

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il commerciante aveva almeno un centinaio di pezzi in rame, da vitt em II ad umberto I a vitt em III e tutti in qFDC...FDC rossi eccezionali...perchè a me mi vien da pensar male???

Ormai e' diventata una moda il "bagnetto delle monete" anche fra professionisti di una certa fama

Personalmente preferisco lasciare le monete come sono

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...se qualcuno non lo sapesse...oggi c'era convegno numismatico nella mia citta..jesi... laugh.giflaugh.gif

Me ne sono accorto laugh.giflaugh.giftongue.gif ..

Sì, anche per me ha un colore strano, possibile bagnetto..

Saluti,

Fuf.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me da l'impressione di una moneta pulita.

I rilievi sono molto belli, ma quel segno sotto il mento del Re, cos'è?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

moneta che ha fatto un bel bagnetto... peccato...

in ogni caso ottimi rilievi nonostante qulche segnetto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

2vs3u6t.jpg

...luce naturale di una grigia giornata di gennaio.... :rolleyes:

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

2znti8m.jpg

.... :unsure: :unsure: ....

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bel Esemplare . . .

Per i vostri dubbi sul rame rosso posso solo dirvi che è solo un utopia qualsiasi materiale in cento anni circa anche se conservato perfettamente si ossida piu o meno . . . l'unico modo per mantenerle come appena uscita dalla Zecca sarebbe conservarle sotto vuoto. Quindi anche se aprite un rotolino originale dell'epoca le monete saranno sicuramente almeno in parte ossidate.

Saluti

Marco

P.s. sono 5 anni che studio chimica, sono 2 anni che faccio esperimenti per ricreare le patine dell'argento e scolorire il rame. ce la si fa tranquillamente, il problema sono gli effeti a lunga durata sulle monete ben visibili !!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

moneta che è passata dal bagnetto, assolutamente normale di questi tempi. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a me sembra passata nell'acido muriatico. Certamente NON è il rosso di zecca.

Anche secondo me non è uscita così dalla zecca....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per me SPL ,forse tra le mani e' qualcosa in piu' ,assecondo le tesi che votano la pulitura.

Assai probabilmente pulita in malomodo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Effettivamente sembra abbia subito un trattamento.

Star

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?