Jump to content
IGNORED

Costantino I


Satrius
 Share

Recommended Posts

Ho sottomano questa moneta di Costantino che non riesco a classificare.
chi mi aiuta?

d: (CONST?)ANTINVS AVG
r: VOT X, ET XV F, RεUCP

il diametro è di 18mm

[attachment=6990:attachment]
[attachment=6991:attachment]
Link to comment
Share on other sites


VOT X, non mi giunge nuovo :(
di queste monete ne furono coniate molte varianti da imperatori diversi, dopo la precedente ricerca per edge, non mi sento in cuore di rivedere sul RIC quale potrebbe essere, mi costerebbe una giornata, mi spiace
Andrea
Link to comment
Share on other sites


Vento,

la tua moneta presenta un segno di zecca particolare.
In tutto il volume VII mi pare sia usato solo a Roma; una possibile classificazione della tua moneta (la migliore che ho da proporti per ora) potrebbe essere RIC VII (Roma) n° 201 (320 d.C.) con punto interrogativo che spiego dopo.

D\ CONST-ANTINVS AVG, busto elmato e corazzato a destra
R\ VOT X / ET XV F / RεOCP, in corona di alloro che include anche il segno di zecca.

Credo la F stia per Feliciter (felicemente)

Il RIC riporta però solo le officine T e Q (R4 ed R5) per questa emissione e non la P come sulla tua.

Luigi
Link to comment
Share on other sites


grazie tacrolimus,
ma io al rovescio più che una O (di RεOCP) vedo una U con un puntino in mezzo ma credo che sia una piccola incrostazione e quindi RεUCP.
Link to comment
Share on other sites


al RIC non si può mai dare torto! :P
cmq ho fatto un ingrandimento della legenda e l'ho paragonato a quello che hai postato tu, sembra coincidere perfettamente!
ma il RIC come la classifica secondo questa legenda?
grazie

[attachment=6996:attachment]
Link to comment
Share on other sites


[quote name='tacrolimus2000' date='25 ottobre 2005, 15:36']Vento,

la tua moneta presenta un segno di zecca particolare.
In tutto il volume VII mi pare sia usato solo a Roma; una possibile classificazione della tua moneta  (la migliore che ho da proporti per ora) potrebbe essere RIC VII (Roma) n° 201 (320 d.C.) con punto interrogativo che spiego dopo.

D\ CONST-ANTINVS AVG, busto elmato e corazzato a destra
R\ VOT X / ET XV F / RεOCP, in corona di alloro che include anche il segno di zecca.

Credo la F stia per Feliciter (felicemente)

Il RIC riporta però solo le officine T e Q (R4 ed R5) per questa emissione e non la P come sulla tua.

Luigi
[right][snapback]62443[/snapback][/right]
[/quote]


oggi mi sono informato circa la zona di provenienza della moneta.
mi hanno detto che viene da un ritrovamento di diverse monete nella zona di Terragona, in Spagna.
dunque la classifichiamo RIC VII n° 201 ?? :D
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.