Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
eg1979

Tiratura

Esiste un sito o un libro nel quale si trovi il numero delle monete coniate da ciascun imperatore?

E magari il numero di esemplari coniati per tipologia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Ho letto solo un testo che si occupava seriamente di questo argomento; però non riportava delle tabelle generali per tutti gli imperatori, ma affrontava in modo esemplificativo alcuni casi specifici, cercando di risalire al volume della monetazione dal n° di conii conosciuti e da diversi altri elementi. E' Richard Duncan Jones, "Money and governement in the Roman Empire", Cambridge, 1994.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Esiste un sito o un libro nel quale si trovi il numero delle monete coniate da ciascun imperatore?

E magari il numero di esemplari coniati per tipologia?

E poi c'erano le marmotte che incartavano la cioccolata :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Esiste un sito o un libro nel quale si trovi il numero delle monete coniate da ciascun imperatore?

E magari il numero di esemplari coniati per tipologia?

E poi c'erano le marmotte che incartavano la cioccolata :D :D

?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Ho letto solo un testo che si occupava seriamente di questo argomento; però non riportava delle tabelle generali per tutti gli imperatori, ma affrontava in modo esemplificativo alcuni casi specifici, cercando di risalire al volume della monetazione dal n° di conii conosciuti e da diversi altri elementi. E' Richard Duncan Jones, "Money and governement in the Roman Empire", Cambridge, 1994.

lo possiedi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

No, l'avevo preso a prestito alla biblioteca della Soc. Italiana di Numismatica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Esiste un sito o un libro nel quale si trovi il numero delle monete coniate da ciascun imperatore?

E magari il numero di esemplari coniati per tipologia?

E poi c'erano le marmotte che incartavano la cioccolata :D :D

Dicesi di situazione troppo bella per essere vera, come il famoso spot della cioccolata incartata da un gruppo di marmotte in un idilliaco scenario di montagna...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ehehe magari eh? :)

ma non esistono neanche fonti che dicono, ad esempio, solo di un imperatore o di una determinata moneta quanti pezzi siano stati coniati?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ehehe magari eh? :)

ma non esistono neanche fonti che dicono, ad esempio, solo di un imperatore o di una determinata moneta quanti pezzi siano stati coniati?

Ci sono studi basati sul numero di conii conosciuti. Visto che ogni conio aveva una sua 'vita media' più o meno costante, si può estrapolare il numero di monete complessivamente coniate.

Della moneta del mio avatar, ad esempio, il denario legionario di Marc'Antonio, si conoscono 864 versioni diverse del conio. Il Crawford stima una durata di circa 30.000 battute per ogni conio, arrivando quindi al valore totale di circa 26 MILIONI di pezzi :) Secondo me però è pure una stima per difetto, perché considerando un esercito di circa 100.000 uomini x 255 denari l'anno x 2 anni di guerra, il volume di monete coniate risulterebbe essere praticamente il doppio. Resta il fatto che in ordine di grandezza, soprattutto per monete coniate in grande quantità, qualche stima si può comunque fare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma qualche dato magari all'ingrosso, ma sensato, qualche stima, nessuno ce l'ha ? Sarebbe sempre meglio di niente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Voglio ricordare che la demonetizzazione successiva, cioè il riciclaggio del metallo contenuto nelle monete, specie quello nobile, dei secoli successivi, unita alla perdita di numerosi esemplari ed alla damnatio memoriae di alcuni imperatori, avrà fatto pervenire a noi posteri una esigua rimanenza di quello che doveva essere la mole di coniete coniate sotto ogni imperatore, quindi calcolare quante ne furono coniate non basterebbe in ogni caso a capire quante ne sopravvivono tutt'ora, o per lo meno quante si trovano in collezioni pubbliche e private, in commercio, o ancora da disseppellire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?