Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
valerio94

100 lire 1955

Risposte migliori

valerio94

ciao,scrivo raramente in questa parte del forum,di solito bazzico nella sezione euro.Vorrei un aiuto a capire le condizioni ed il prezzo più o meno su il 100 lire 1955.ciao e grazie

100lire1955.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

siamo sull'MB scarso. In queste condizioni il valore nullo... se lo devi vendere sarà un'impresa darlo via... se lo devi comprare, puoi rinunciare ad un caffè!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cecco89

La tua moneta è un pò sotto BB, quindi il suo valore è al massimo 1 EUR o poco più, in FDC questa moneta ha raggiunto prezzi stratosferici, 400 EUR nonostante la tiratura piuttosto alta,mi sono sempre chiesto perche ha un prezzo cosi alto. :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

La tua moneta è un pò sotto BB, quindi il suo valore è al massimo 1 EUR o poco più, in FDC questa moneta ha raggiunto prezzi stratosferici, 400 EUR nonostante la tiratura piuttosto alta,mi sono sempre chiesto perche ha un prezzo cosi alto. :unsure:

pur essendo messa male secondo me vale 1-3 euro , le ho viste hai mercatini a prezzi piu alti

questa e il 1955 che e stata emessa in 8.6 milioni circa di pezzi , contro i 100 milioni del 56 e 57 , secondo me puo essere una delle poche monete repubblicane che si rivaluta nel tempo , anche se in basse condizioni , (quando dico rivaluta magari tra 20 anni ne vale 5 di euro) puo essere come una 10 lire del 1948 che anche se comune vale un poco non essendo moneta che va a chili.

per quanto riguarda il prezzo del FDC credo che 400 euro non ti bastino per questa , forse per il 56 o 57 .

francamente come scrivo da un po FDC di queste monete comuni non credo giustifichino i prezzi di 500 euro o piu .

c e una speculazione paurosa dietro.

ci sono anche un sacco di talebani del FDC che credono di fare un buon investimento comprando queste monete.

non sono particolarmente rare anche in FDC.

qui mi sentiro dire come al solito che mi sbaglio e che non capisco niente di numismatica.

pero francamente dopo aver visto centinaia di queste monete in FDC a convegni ed aste sentirmi dire che queste cifre sono giustificate perche queste sono monete rare in alta conservazione mi fa sbellicare dalle risate.

soprattutto perche agli stessi convegni trovi monete rare note in meno di 100 esemplari che nessuno cosidera per meno di 10 euro.

detto questo ognuno fa poi come vuole , non condanno chi colleziona repubblica ne chi compra queste monete questo sia chiaro.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Moneta in conservazione MB, valore nullo, è chiaro che ai mercatini ti chiedono 2/3 euro, ti dicono che non ce n'è in giro. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Moneta in conservazione MB, valore nullo, è chiaro che ai mercatini ti chiedono 2/3 euro, ti dicono che non ce n'è in giro. ;)

attenzione perche con il 1984 e l annata piu rara , sono leggermente meno comuni , se fosse 56 e 57 sarei daccordo sul valore nullo , ma questa e il 55

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

assolutamente no, nemmeno l' 84

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

guarda ho maneggiato un paio di quintali di queste monete prima di portarle in banca d italia , e ti dico che 1955 e 1984 sono meno comuni delle altre.

anche se in MB secondo me un valore ce l ha perche meno comune delle altre , mica valgono solo le FDC !.

le altre piu o meno le trovi senza problemi , questa si fa un po piu fatica , il mercato pare stia dando ragione a me visto che iniziano a fartele pagare piu delle altre.

questa data tra qualche anno fa la fine delle 10 lire 1948 , non rara ma neanche comune , adesso i cataloghi la danno comune come 40 anni fa la 50 lire del 1958 , tra qualche anno si accorgeranno che non e cosi come sul 1984.

adesso se le trovi a prezzi ragionevoli 10-20 cent comprale.....

poi quando parlo di rarita e relativa , ce ne sono in giro migliaia ancora.

aspettiamo altri pareri comunque

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

per quanto riguarda il prezzo del FDC credo che 400 euro non ti bastino per questa , forse per il 56 o 57 .

Quoto. Forse per il 56 sono esagerati (ne bastano un centinaio). Per il 57 sono un pò meno (sui 300 euro). 400 euro E' il prezzo minimo che pagherebbe un commerciante per una 100 lire del 55 in FDC...!

francamente come scrivo da un po FDC di queste monete comuni non credo giustifichino i prezzi di 500 euro o piu .

c e una speculazione paurosa dietro.

ci sono anche un sacco di talebani del FDC che credono di fare un buon investimento comprando queste monete.

non sono particolarmente rare anche in FDC.

Non sono d'accordo. Le 100 lire non sono ne il primo ne l'ultimo caso di moneta comune in BB e rara in (assoluto!) FDC. Si pensi ai 50 centesimi leoni taglio rigato (caso limite), oppure ai 20 centesimi librata. Queste monete hanno circolato per la maggior parte del coniato, e non ci vuole un genio per capire che più una moneta circola, meno ne rimangono in FDC. Ho visto ai convegni e non spacciare queste monete FDC e vendere in saldi, anche ad 1/3 del catalogo. Peccato che nessuna di esse era veramente FDC. FDC è una parola grossa, importante, mi sembra che molti ne abusino... forse è per questo che si continua ad avere questa confusione sul rapporto qualità/prezzo...

Sulla speculazione, altra ipotesi che scarto. Le monete speculate difficilmente sono quelle emesse in grossi quantitativi; si cerca sempre di puntare a quantitativi limitati ma sufficientemente a lucrare in abbondanza, controllabili da pochi e in maniera organizzata. Diciamo come fosse un oligopolio?

La verità è che all'epoca poche persone hanno ben pensato di conservarsi le monete mai circolate ma a spenderle... di conseguenza tali monete sono comuni in bassa conservazione, ma rare in FDC...

qui mi sentiro dire come al solito che mi sbaglio e che non capisco niente di numismatica.

pero francamente dopo aver visto centinaia di queste monete in FDC a convegni ed aste sentirmi dire che queste cifre sono giustificate perche queste sono monete rare in alta conservazione mi fa sbellicare dalle risate.

soprattutto perche agli stessi convegni trovi monete rare note in meno di 100 esemplari che nessuno cosidera per meno di 10 euro.

detto questo ognuno fa poi come vuole , non condanno chi colleziona repubblica ne chi compra queste monete questo sia chiaro.

come detto sopra molti FDC da 200 euro o poco più, non sono FDC... ma si trattano per FDC, perchè il mercato vuole il FDC... se uno vuole qualcosa che non conosce, accetterà qualsiasi cosa gli si propini, purchè gliela si presenti per bene... triste verità: è la legge -disonesta- del mercato. Così va "il gioco". I VERI FDC sono per pochi eletti...

soprattutto perche agli stessi convegni trovi monete rare note in meno di 100 esemplari che nessuno cosidera per meno di 10 euro.

mi vorresti fare qualche esempio di monete in FDC (o comunque in alta conservazione)? Escludiamo ovviamente le monete lisce (per usura) o forate o appiccagnolate o riparate o tosate...

se fosse 56 e 57 sarei daccordo sul valore nullo , ma questa e il 55

ciao

pur essendo messa male secondo me vale 1-3 euro , le ho viste hai mercatini a prezzi piu alti

Ti sei praticamente risposto da solo... una moneta che vale un paio di euro (al massimo), non ha valore. Per usar un eufemismo, non è proprio la moneta che puoi vendere ad un negoziante numismatico :P

Modificato da elmetto2007

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

il 100 lire 1955 in simile conservazione, le trovi quante ne vuoi, discorso completamente diverso se in alta conservazione.

Il 100 lire 1984?.............10.000.000 di monete coniate è una moneta non comune?........Se lo dici tu, per me và bene.

Scusami rick, ma dubito fortemente della tua tesi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

adesso i cataloghi la danno comune come 40 anni fa la 50 lire del 1958 , tra qualche anno si accorgeranno che non e cosi come sul 1984.

Guarda che anche in questo caso (il 58) in MB e BB ce ne sono quanti ne vuoi, molto più difficile in qFDCe FDC (reale come dico io).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

si avete ragione i veri FDC sono per pochi "eletti"

anche perche non penso che in molti siano disposti a spendere centinaia di euro per monete comuni.

quando parlo di rarita parlo di rarita relative , 8.6 milioni e 10 milioni sono tanti , ma di queste monete ne sono state coniate circa 2 miliardi di pezzi.

sono convinto che se spendi 500 euro per comprare 1 FDC o 500 MB del 1955 tra 10-20 anni con i MB ci riprendi i tuoi soldi col FDC sono quasi convinto che ce li smeni.

il 1919 rigato in FDC mi sembra anche un controsenso visto che la rigatura l han fatta dopo 6 anni di circolazione , e come inseguire l araba fenice.

uno che spende 15.000 euro per una moneta del genere e malato ! (sempre che esista !)

se di 50 lire 1958 in MB e BB ce ne sono tantissime ditemi dove le trovo che ne compro volentieri 40 - 50 pezzi

stesso discorso per il 100 lire del 1955.

poi chi ha detto che una moneta che costa 2 euro non vale niente, le persone normali di fronte alla scelta si comprano quella da 2 in MB non quella da 500 in FDC

per le monete rare ti cito questa moneta che ho comprato il mese scorso per 5 euro:

1 franco 1833 D di luigi filippo emesso per la francia MB , tiratura 23.000 pezzi , secondo il catalogo le franc ne esistono 6 pezzi tutti in conservazione MB.

penso che una persona normale consideri il mio acquisto un affare migliore di un qualsiasi FDC propinato a centinaia di euro , e badate bene che anche se la metto in asta non penso di prenderci piu di 30-50 euro , perche monete cosi girano su questi prezzi

qualcun altro ha dei pareri in merito

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

altro esempio il 2 denari del 1681 da me postato nella sezione delle zecche dal 1500 al 1800 classificato dal catalogo come R4

non facciamo sempre i talebani del FDC continuando a dire che o la moneta e FDC o non vale niente.

il 99% dei collezionisti mai considererebbe di spendere centinaia di euro per un FDC !

in piu ci sono monete come questa che anche se comuni un loro valore ce l hanno (anche se poco 1 - 2 euro )

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

quando parlo di rarita parlo di rarita relative , 8.6 milioni

Guarda che il 55 sono state coniate 860.000 monete.

se di 50 lire 1958 in MB e BB ce ne sono tantissime ditemi dove le trovo che ne compro volentieri 40 - 50 pezzi

stesso discorso per il 100 lire del 1955.

Ma ci vai ai Convegni (seri chiaramente) o giri solamente per mercatini? ;)

poi chi ha detto che una moneta che costa 2 euro non vale niente, le persone normali di fronte alla scelta si comprano quella da 2 in MB non quella da 500 in FDC

siamo alle solite, una moneta da 100 lire del 55 in MB o BB le persone normali spendono 2/3 euro, per fortuna che la stragrande maggioranza non ragiona come te :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

ti sbagli

8.600.000 pezzi per le 100 lire del 1956

825.000 pezzi per le 50 lire del 1958

quanto ai convegni "seri" ogni tanto ci vado , ma non quelli dove andate voi ......... l ultimo a cui sono andato era 3 settimane fa !

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

poi chi ha detto che una moneta che costa 2 euro non vale niente, le persone normali di fronte alla scelta si comprano quella da 2 in MB non quella da 500 in FDC

siamo alle solite, una moneta da 100 lire del 55 in MB o BB le persone normali spendono 2/3 euro, per fortuna che la stragrande maggioranza non ragiona come te :)

e io che che ho detto !

mi sa che la stragrande maggioranza delle persone ragiona come me .......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

se di 50 lire 1958 in MB e BB ce ne sono tantissime ditemi dove le trovo che ne compro volentieri 40 - 50 pezzi

stesso discorso per il 100 lire del 1955.

Ma ci vai ai Convegni (seri chiaramente) o giri solamente per mercatini? ;)

guarda 3 settimane fa ad Holborn a Londra e ti assicuro che FDC della repubblica non ce ne era neanche uno !

solo monete serie :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rialex

scusate ma la meno comune è quella del 1961 !!!! 11.860.000 valore in BB CIRCA TRE EURO.... è quella che infatti, non sono riuscito a trovare insieme a quella del '62 (anche se è più comune) a mio aviso in conservazione BB sono tutte monete di facile reperibilità

quelle del '55 ne ho una marea non so perchè lol..in effetti sono ancora meno comuni che di quelli del '61 (solo 8milioni e seicento mila)

Modificato da rialex

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

scusate ma la meno comune è quella del 1961 !!!! 11.860.000 valore in BB CIRCA TRE EURO.... è quella che infatti, non sono riuscito a trovare insieme a quella del '62 (anche se è più comune) a mio aviso in conservazione BB sono tutte monete di facile reperibilità

quelle del '55 ne ho una marea non so perchè lol..in effetti sono ancora meno comuni che di quelli del '61 (solo 8milioni e seicento mila)

anche la 100 lire del 1961 e meno comune delle altre , hai ragione

come le 50 lire 1957 59 e 61 (altre che alla 60)

sono tutte date che secondo me possono rivalutarsi qualcosa con il tempo (anche se di non molto)

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Guarda che il 55 sono state coniate 860.000 monete.

pardon chiedo venia (la memoria :blush:) sono 8.600.000 monete quelle del 55 ma quelle del 56

sono molte di più 99.800.000

Non parliamo di rarità se non in conservazione alta, parlo per il 55, il 56 è comunissimo anche in alta. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Non esistono annate del 100 lire che possano essere definite non comuni, nemmeno il 1955. La differenza di reperibilità rispetto alle altre annate si spiega col fatto che le altre non sono C, ma CC (comunissime). Sono tutte monete che qualsiasi collezionista che a casa di qualche parente trova una di quelle classiche bocce di vetro dove un tempo si tenevano gli spiccioli, reperisce nel mucchio senza alcun problema.

Se la 100 lire del 1955 (ripeto, reperita senza alcun problema in più di un lotto) è NC, il 5 Eurocent 2003, che dopo 7 anni di circolazione devo ancora vedere per la prima volta cos'è, R3?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

appunto, intendevo proprio questo, sono monete comuni, e valore di pochissimi euro in basse conservazioni.

Il 1984 ne vedo a tutti i convegni, moneta coniata in 10.000.000 di pezzi, come possiamo parlare di rarità o di difficoltà a reperirla quando i Convegni sono pieni e a costi bassi.

La reperibilità del 55 in FDC (reale), invece, direi meno facile anche se basterebbe buttarsi al acquisto, cosa non tanto semplice.

Per il 5 centesimi del 2003 te lo dò io ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

angelonidaniele

Non esistono annate del 100 lire che possano essere definite non comuni, nemmeno il 1955. La differenza di reperibilità rispetto alle altre annate si spiega col fatto che le altre non sono C, ma CC (comunissime). Sono tutte monete che qualsiasi collezionista che a casa di qualche parente trova una di quelle classiche bocce di vetro dove un tempo si tenevano gli spiccioli, reperisce nel mucchio senza alcun problema.

Se la 100 lire del 1955 (ripeto, reperita senza alcun problema in più di un lotto) è NC, il 5 Eurocent 2003, che dopo 7 anni di circolazione devo ancora vedere per la prima volta cos'è, R3?

a Genova con il Cemb abbiamo visto che lo vendevano prezzato a 29 euri fortunatamente il cemb me lo ha regalato :P ma non penso sia raro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Non esistono annate del 100 lire che possano essere definite non comuni, nemmeno il 1955. La differenza di reperibilità rispetto alle altre annate si spiega col fatto che le altre non sono C, ma CC (comunissime). Sono tutte monete che qualsiasi collezionista che a casa di qualche parente trova una di quelle classiche bocce di vetro dove un tempo si tenevano gli spiccioli, reperisce nel mucchio senza alcun problema.

Se la 100 lire del 1955 (ripeto, reperita senza alcun problema in più di un lotto) è NC, il 5 Eurocent 2003, che dopo 7 anni di circolazione devo ancora vedere per la prima volta cos'è, R3?

a Genova con il Cemb abbiamo visto che lo vendevano prezzato a 29 euri fortunatamente il cemb me lo ha regalato :P ma non penso sia raro

Intanto tienilo lì nel cassetto :P ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×