Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Arthas

Novità editoriale: M.I.R - NAPOLI

Risposte migliori

Arthas

Finalmente è uscito il nuovo volume edito da Numismatica Varesi

M.I.R. (Monete Italiane Regionali) - Napoli

autore: Davide Fabrizi

Opera importante che tratta di tutte le monete coniate a Napoli da Costante II a Francesco II

ben 540 tipologie descritte ed illustrate (quasi 1900 monete) con relarive rarità, valutazioni e riferimenti al Pannuti/Riccio ( con aggiunte circa 130 monete mancanti a suddetta opera)

Nell'attesa di leggerlo faccio i miei migliori auguri ad autore ed editore.

post-3910-1267526859,1_thumb.jpg

Modificato da Arthas

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Congratulazioni al carissimo amico Davide.

L'uscita di questo libro consolida l'opinione che da sempre ho di te Davide, sei uno dei maggiori esperti in questa monetazione e non solo in questa.

Penso che il libro diventerà un punto di riferimento per tutti coloro che amano e si interessano alle monete Napoletane e sarà un'occasione in più per approfondire ed interessarsi per chi non lo è già.

Non vedo l'ora di vederlo dal "vivo", :lol: lo prenderò a Torino se Alberto lo porterà in Fiera. Grazie per il tuo faticoso ed impegnativo lavoro, ne gioveremo tutti.

Con grande stima ed affetto ti rinnovo le mie congratulazioni, Patrizia :) :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Complimenti all' autore Davide Fabrizi e al suo editore Alberto Varesi , non vedo l' ora di leggerlo

p.s. il convegno di Torino e' ancora distante ho preferito ordinarlo direttamente nel sito di Varesi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carlino

Complimenti a entrambi.

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Congratulazioni a Davide e ad Alberto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Caro Fedafa,

sono io a ringraziarLa per il magnifico lavoro; ho ricevuto oggi la copia e sono rimasto sorpreso.... al di la di quanto fossi disposto ad esserlo!

Dal Suo studio ne è uscita un'opera chiara, semplice, ordinata, ben organizzata, di facile consultazione, ed al tempo stesso precisa ed attenta.

Le quotazioni rifletto la tendenza di mercato, le immagini sono omogenee e ben contrastate nella quasi totalità. I testi e le note biografiche migliorate dalla prima stesura. In altre parole, grazie per averci consegnato un lavoro che potrà solo aumentare i collezionisti di una delle principali zecche italiane.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

glaucho

Complimenti all' autore Davide Fabrizi e al suo editore Alberto Varesi , non vedo l' ora di leggerlo

p.s. il convegno di Torino e' ancora distante ho preferito ordinarlo direttamente nel sito di Varesi

Sarà sicuramente una gran bella opera. Complimenti ad autore ed editore. Nel sito di Varesi non l'ho trovato, come lo si può ordinare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Complimenti all' autore Davide Fabrizi e al suo editore Alberto Varesi , non vedo l' ora di leggerlo

p.s. il convegno di Torino e' ancora distante ho preferito ordinarlo direttamente nel sito di Varesi

Sarà sicuramente una gran bella opera. Complimenti ad autore ed editore. Nel sito di Varesi non l'ho trovato, come lo si può ordinare?

http://95.110.195.241/varesishop/index.php?c=39

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

glaucho

Complimenti all' autore Davide Fabrizi e al suo editore Alberto Varesi , non vedo l' ora di leggerlo

p.s. il convegno di Torino e' ancora distante ho preferito ordinarlo direttamente nel sito di Varesi

Sarà sicuramente una gran bella opera. Complimenti ad autore ed editore. Nel sito di Varesi non l'ho trovato, come lo si può ordinare?

http://95.110.195.241/varesishop/index.php?c=39

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Horben Tumblebelly

Complimenti tutti meritati a pieno!

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Complimenti :) Ordinato oggi.

Lo inserirò sicuramente nella bibliografia dei miei prossimi volumi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest utente3487

Complimenti :) Ordinato oggi.

Lo inserirò sicuramente nella bibliografia dei miei prossimi volumi.

Alberto, ricevuta la mail?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alberto Varesi

Complimenti :) Ordinato oggi.

Lo inserirò sicuramente nella bibliografia dei miei prossimi volumi.

Alberto, ricevuta la mail?

Sì, grazie.

Credo abbiano provveduto alla spedizione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Complimenti :) Ordinato oggi.

Lo inserirò sicuramente nella bibliografia dei miei prossimi volumi.

Alberto, ricevuta la mail?

Sì, grazie.

Credo abbiano provveduto alla spedizione.

Velocissimo, grazie. Adesso però siamo nelle mani delle poste. Pensa che la copia del mio libro che avevo inviato ad Attardi è stata massacrata (aperto il pacco, spaccata la copertina ecc ecc.). A lui volevano dare a bere che era partita così :( , ma alla fine, di fronte alla sua intransigenza, hanno accettato, sia pure con riluttanza, il reclamo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alberto Varesi

Complimenti :) Ordinato oggi.

Lo inserirò sicuramente nella bibliografia dei miei prossimi volumi.

Alberto, ricevuta la mail?

Sì, grazie.

Credo abbiano provveduto alla spedizione.

Velocissimo, grazie. Adesso però siamo nelle mani delle poste. Pensa che la copia del mio libro che avevo inviato ad Attardi è stata massacrata (aperto il pacco, spaccata la copertina ecc ecc.). A lui volevano dare a bere che era partita così :( , ma alla fine, di fronte alla sua intransigenza, hanno accettato, sia pure con riluttanza, il reclamo.

Il solito schifo.....

Come sempre non é giusto generalizzare, ritengo che anche nelle Poste ci siano persone che lavorano, ma se potessi vestirei i panni di S. Ambrogio e giù staffilate.....

E' da 1 settimana che ho spedito i cataloghi: circa 3500 € di spesa, mica bruscolini. La spedizione é un J+5, pertanto in 5 giorni lavorativi, oltre a quello della spedizione, dovrebbe arrivare e invece ritengo che il 70% dei miei clienti ancora non ce l'abbia.

Fammi sapere quando ricevi, grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Complimenti :) Ordinato oggi.

Lo inserirò sicuramente nella bibliografia dei miei prossimi volumi.

Alberto, ricevuta la mail?

Sì, grazie.

Credo abbiano provveduto alla spedizione.

Velocissimo, grazie. Adesso però siamo nelle mani delle poste. Pensa che la copia del mio libro che avevo inviato ad Attardi è stata massacrata (aperto il pacco, spaccata la copertina ecc ecc.). A lui volevano dare a bere che era partita così :( , ma alla fine, di fronte alla sua intransigenza, hanno accettato, sia pure con riluttanza, il reclamo.

Il solito schifo.....

Come sempre non é giusto generalizzare, ritengo che anche nelle Poste ci siano persone che lavorano, ma se potessi vestirei i panni di S. Ambrogio e giù staffilate.....

E' da 1 settimana che ho spedito i cataloghi: circa 3500 € di spesa, mica bruscolini. La spedizione é un J+5, pertanto in 5 giorni lavorativi, oltre a quello della spedizione, dovrebbe arrivare e invece ritengo che il 70% dei miei clienti ancora non ce l'abbia.

Fammi sapere quando ricevi, grazie

Va bene...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rhoss

Mi accodo nei complimenti all'autore ed all'editore

di questa interessantissima opera che ho già provveduto

ad acquistare on line.

Attenzione però a disporre il bonifico solo dopo aver ricevuto

la mail della Numismativa Varesi indicante l'esatto IBAN.

Io purtroppo ho effettuato il bonifico indicando il vecchio

IBAN riportato nel sito .... :unsure: ...speriamo bene...

Bye.

Rhoss.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sesino974

Ho ricevuto Copia del MIR di Napoli( con dedica)

non sono in grado di sollevare critiche essendo "ignorante" in materia

Trovo però l'opera di facile consultazione, coincisa e non tediosa la presentazione di ogni regnante, di facile consultazione, immagine molto ben definite nonostante in B/N, molte novità rispetto al Pannuti( ne sarebbe orgoglioso)..

Ringrazio in Primis l'autore Davide Fabrizi , a seguire l'editore e tutti coloro che hanno contribuito alla stesura ed al supporto" morale" della stessa.

Grazie Fedafa

Sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

OCRAM

Ricevuto anch'io e con dedica :)

Grazie Davide per la tua Opera...per aver reso pubblici i tuoi preziosi studi e la tua conoscenza in materia.

Sono assolutamente d'accordo con quanto espresso da Sesino e da Picchio (che non finirò mai di ringraziare :)); il testo benchè ricco di informazioni importanti e molte persino inedite, risulta di facile consultazione, scorrevole...piacevole...grande contributo al mondo della numismatica!

Vorrei scrivere mille cose...ma mi fermo qui...credo che la mia emozione sia quasi pari alla tua...sono veramente felice!

Un abbraccio :D

Eunice

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gioacchino65

Stamane ero al convegno a Castellammare pronto ad acquistare il m.i.r. Napoli da un mio amico venuto apposta da Napoli e quando l'ho sfogliato è arrivata la delusione!!! Tempo di sfogliare una sessantina di pagine riguardanti il periodo che mi interessa (medioevo) ed ho notato oltre una cinquantina tra refusi ed omissioni. Non è nemmeno a colori poi. Alla fine non l'ho più comprato, colleziono monete dal 1985 e ad occhio, mancano nel m.i.r. un centinaio di varianti e tipologie a me note, tutte cose notate al volo, .... e meno male che non ho approfondito. Trovo più affidabile ed ottimo (in rapporto qualità prezzo) il volume di Andreani. Peccato per Varesi, ditta numismatica di grande livello e professionalità! La monetazione di Napoli avrebbe sicuramente necessitato di più attenzione. Speriamo in qualche seconda edizione!

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Non voglio certo erigermi a difensore dell'autore e dell'editore, sanno benissimo farlo da soli. Tuttavia la critica mi sembra ingrata. Il vecchio proverbio che dice "solo chi fa sbaglia" è sempre attuale, ma se tutti avessimo paura di sbagliare, di non essere esaustivi e di non raggiungere la perfezione, il mondo finirebbe.

Davide ha avuto il coraggio di cimentarsi e di confrontarsi con i mostri sacri della letterattura numismatica napoletana. da Cagiati a Bovi, da Prota a Pannuti-Riccio, come io ho cercato di colmare il vuoto lasciato dopo Gnecchi e Ciferri. Ebbene i refusi sono dietro l'angolo, le omissioni anche: quanti degli uni e delle altre sono state evidenziati in testi "sacri" come il CNI, il Muntoni, ecc., senza che la loro auctoritas sia stata mai messa in dubbio. Per quanto riguarda la scelta in bianco e nero, credo sia una scelta editoriale, anche per contenere il prezzo di copertina (noi tutti sappiamo quanto costano le riproduzioni a colori), e anche qui i precedenti illustri sono quasi tutti in bianco e nero, come lo sono e lo sono state alcune prestigiose riviste e periodici di numismatica.

Ovvio, la critica è libera - ci mancherebbe altro - ma le stroncature assolute andrebbero emesse più cautamente e, soprattutto, più argomentate.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

Stamane ero al convegno a Castellammare pronto ad acquistare il m.i.r. Napoli da un mio amico venuto apposta da Napoli e quando l'ho sfogliato è arrivata la delusione!!! Tempo di sfogliare una sessantina di pagine riguardanti il periodo che mi interessa (medioevo) ed ho notato oltre una cinquantina tra refusi ed omissioni. Non è nemmeno a colori poi. Alla fine non l'ho più comprato, colleziono monete dal 1985 e ad occhio, mancano nel m.i.r. un centinaio di varianti e tipologie a me note, tutte cose notate al volo, .... e meno male che non ho approfondito. Trovo più affidabile ed ottimo (in rapporto qualità prezzo) il volume di Andreani. Peccato per Varesi, ditta numismatica di grande livello e professionalità! La monetazione di Napoli avrebbe sicuramente necessitato di più attenzione. Speriamo in qualche seconda edizione!

Finalmente ! Dopo tanti complimenti, finalmente una critica.

Non che questa mi trovi concorde, sia chiaro, ma bisogna ammettere che sono le critiche quelle che fanno crescere, non i complimenti.

Non posso che raccogliere l'auspicio di una seconda edizione meno imprecisa e farlo mio. Perché ciò avvenga, però, bisogna che lei, gioacchino65, condivida le sue conoscenze con l'autore, Davide Fabrizi, o la seconda edizione (che potrebbe arrivare anche a breve, viste le vendite) vedrà la luce ancora priva di quelle varianti e tipologie a lei note. Sono sicuro inoltre che Davide sarà ben felice di confrontarsi con lei e di argomentare le eventuali scelte che in taluni casi hanno decretato le esclusioni lamentate.

Detto questo voglio chiarire un paio di cose che mi sembrano doverose nei confronti di quanti hanno lavorato alla stesura del "MIR Napoli", autore in primis. A me il libro piace, e molto. Trovo che incarni pienamente lo spirito di questa collana: in una veste essenziale (non ci sono le foto a colori, é vero, ma ditemi quale opera di questa fascia di prezzo le possa vantare) e "minuta" (formato non proprio tascabile, ma almeno trasportabile) sono presenti contenuti degni delle opere maggiori.Nello specifico i collezionisti di monete napoletane, ad oggi, hanno potuto contare su testi certamente importanti, dal Cagiati al Corpus Nummorum ed infine al ricercatissimo Pannuti e Riccio, ma alcuni di questi sono ormai obsoleti, altri poco pratici e comunque tutti molto più difficili da reperire.

Il MIR nasce con lo scopo di fornire uno strumento di facile consultazione, di formato "umano", pratico nell'impaginazione foto/testo e completo di indicazioni commerciali (rarità e prezzi), oggigiorno richiestissime. Il tutto ad un prezzo di copertina che é di gran lunga inferiore a quello delle opere più "blasonate".

Se a tutto questo aggiungiamo che ogni volume presenta moltissimi esemplari mancanti nei testi principali, e persino diversi inediti (in questo caso sono un centinaio le monete sconosciute al Pannuti e Riccio) mi vien da dire.....scusate se é poco !

L'autore ha apportato a mio avviso il suo contributo alla conoscenza della numismatica partenopea con una pubblicazione che, proprio per contenuti, si pone un gradino al di sopra anche dei succitati testi. Sicuramente non ha detto la parola definitiva, ma non era certo nelle sue intenzioni farlo.

Modificato da Alberto Varesi
  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Stamane ero al convegno a Castellammare pronto ad acquistare il m.i.r. Napoli da un mio amico venuto apposta da Napoli e quando l'ho sfogliato è arrivata la delusione!!! Tempo di sfogliare una sessantina di pagine riguardanti il periodo che mi interessa (medioevo) ed ho notato oltre una cinquantina tra refusi ed omissioni. Non è nemmeno a colori poi. Alla fine non l'ho più comprato, colleziono monete dal 1985 e ad occhio, mancano nel m.i.r. un centinaio di varianti e tipologie a me note, tutte cose notate al volo, .... e meno male che non ho approfondito. Trovo più affidabile ed ottimo (in rapporto qualità prezzo) il volume di Andreani. Peccato per Varesi, ditta numismatica di grande livello e professionalità! La monetazione di Napoli avrebbe sicuramente necessitato di più attenzione. Speriamo in qualche seconda edizione!

Finalmente ! Dopo tanti complimenti, finalmente una critica.

Non che questa mi trovi concorde, sia chiaro, ma bisogna ammettere che sono le critiche quelle che fanno crescere, non i complimenti.

Non posso che raccogliere l'auspicio di una seconda edizione meno imprecisa e farlo mio. Perché ciò avvenga, però, bisogna che lei, gioacchino65, condivida le sue conoscenze con l'autore, Davide Fabrizi, o la seconda edizione (che potrebbe arrivare anche a breve, viste le vendite) vedrà la luce ancora priva di quelle varianti e tipologie a lei note. Sono sicuro inoltre che Davide sarà ben felice di confrontarsi con lei e di argomentare le eventuali scelte che in taluni casi hanno decretato le esclusioni lamentate.

Detto questo voglio chiarire un paio di cose che mi sembrano doverose nei confronti di quanti hanno lavorato alla stesura del “MIR Napoli”, autore in primis. A me il libro piace, e molto. Trovo che incarni pienamente lo spirito di questa collana: in una veste essenziale (non ci sono le foto a colori, é vero, ma ditemi quale opera di questa fascia di prezzo le possa vantare) e “minuta” (formato non proprio tascabile, ma almeno trasportabile) sono presenti contenuti degni delle opere maggiori.Nello specifico i collezionisti di monete napoletane, ad oggi, hanno potuto contare su testi certamente importanti, dal Cagiati al Corpus Nummorum ed infine al ricercatissimo Pannuti e Riccio, ma alcuni di questi sono ormai obsoleti, altri poco pratici e comunque tutti molto più difficili da reperire.

Il MIR nasce con lo scopo di fornire uno strumento di facile consultazione, di formato “umano”, pratico nell'impaginazione foto/testo e completo di indicazioni commerciali (rarità e prezzi), oggigiorno richiestissime. Il tutto ad un prezzo di copertina che é di gran lunga inferiore a quello delle opere più “blasonate”.

Se a tutto questo aggiungiamo che ogni volume presenta moltissimi esemplari mancanti nei testi principali, e persino diversi inediti (in questo caso sono un centinaio le monete sconosciute al Pannuti e Riccio) mi vien da dire.....scusate se é poco !

L'autore ha apportato a mio avviso il suo contributo alla conoscenza della numismatica partenopea con una pubblicazione che, proprio per contenuti, si pone un gradino al di sopra anche dei succitati testi. Sicuramente non ha detto la parola definitiva, ma non era certo nelle sue intenzioni farlo.

In numismatica nessun libro può dirsi perfetto, e io ne so qualcosa....accidenti se ne ho fatti di errori. Ma da qui a dire che non vada acquistato ce ne corre. Il Mir Napoli è gradevole, di facile lettura e consultazione e certamente ha richiesto un non indifferente impegno, visto che stiamo parlando di una monetazione dove varianti ed inedite sono la prassi: non ci sarà mai un'opera che le contemplerà tutte.

La mia unica critica è che avrei gradito maggiori note di dettaglio, specie sui pezzi più importanti, ma nel complesso si tratta di una questione che può essere superata con una successiva edizione.

I miei più sinceri complimenti all'autore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×