Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
jfk

Monete sporche

Risposte migliori

jfk

Vorrei fare ad esperti numismatici una domanda che probabilmente risulterà essere un po' banale, ma mi servirebbe avere qualche parere/orientamento in merito.

Ho diverse monete, anche di buon pregio, piuttosto sporche. ma non sono rovinate (segni, colpi, rigature, ecc.) sono solo sporche e non ho il coraggio di pulirle (o meglio non voglio rischiare di rovirarle con tale operazione). Quanto incide il fatto che siano sporche sul livello di conservazione? E' come se fossero rovinate o mantengono un buon livello di valutazione anche se sporche? Per fare un esempio, una moneta BB pulita e una sporca hanno la stessa valutazione di conservazione?

Grazie a tutti per le risposte.

Buona domenica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

buona domenica, secondo me, che non sono esperto, due monete eguali, una pulita e una sporca possono avere quotazioni diverse. Magari la pulita è BB+, la sporca qBB.

Per la pulizia, fai bene a non rischiare. Comunque dipende molto dal materiale. Se metti delle foto, si può valutare meglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nodierosette

La mia opinione personale è che una moneta in conservazione BB pulita male, cioè rovinando la patina o peggio lucidandola, vale molto meno di un BB "sporco"; può sembrare un'affermazione banale ma non lo è, cioè spesso si rischia di ottenere più danni che benefici nel manipolare le monete.

Ad esempio possono capitare monete di argento del regno che dopo pulitura con prodotti chimici vengono ripatinate con varechina, fumi di ammoniaca o altri trattamenti.

A mio giudizio ne risulta una sgradevole patina artificiale, inoltre il processo che ripulisce la moneta elimina anche lo strato più superficiale del metaalo (penso si tratti di micron di spessore, comunque i rilievi ne risentono).

Penso che l'unico trattamento sicuro sia mettere la moneta in un recipiente di vetro con acqua distillata, sostituendo quest'ultima ogni 2 giorni.

Ho messo sporco tra virgolette perchè come aggettivo è troppo vago, dovresti essere può preciso sul tipo di moneta e di sporco.

Rispondendo sintetica alla tua domanda,nel caso la mia opinione non fosse trasparita da quanto detto sopra, io non penso che la conservazione e la valutazione nè risentano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lucifuge1101

Se per sporco intendi terra, incrostazioni ecc... puoi pulirle ma solo nei casi disperati per esempio quando ciò rende la moneta irriconoscibile...

Va usato il giusto metodo inoltre, l'acqua distillata va molto bene per non rischiare di rovinare la moneta, potresti anche provare a pulirle agendo delicatamente con un po di bambagia, stando attento allo staccamento di materiale che si trova sulla moneta dato che spostandolo potresti graffiarla, comunque generalmente le monete non vanno pulite soprattutto se moderne.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×