Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
giuli

sesterzio antonino pio

Risposte migliori

giuli
ciao
oggi mi è arrivato questo nuovo sesterzio, :D
e mi sono accorto che ci sono alcuni segni di cancro, :angry:
seguendo i consigli trovati sul forum adesso si trova a bagno nell'H2O DEMINERALIZZATA,però ho paura di rovinarla .
Vedendo la moneta ritenete sia suff H2O PER OTTENERE UN BUON RISULTATO?
Poi vorrei anche una vostro parere sul suo grado di conservazione e il prezzo che ritenete giusto per l'acquisto.
grazie giuli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico
Bella moneta, soprattutto al rovescio.
I segni di cui parli sono corrosioni già pulite meccanicamente al dritto ed una verde (?) piccola al rovescio.
I cancri potrebbero essere spenti (almeno al dritto) e magari già inibiti con prodotti appositi. Non riesci ad informarti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio
Non la toccherei, conservazione sulle classiche sono più indulgente direi BB non tenendo conto della spaccatura del tondello.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giuli
Ciao centurioneamico
al dritto sul bordo sopra a pius ci sono due piccole chiazze dove spunta il metallo,
li c'erano due piccole escrescenze (come fossero bolle di ruggine)con intorno del verde di cancro le ho tolte e sotto c'era del metallo come polvere.
mentre sul rovescio ci sono soltanto alcune macchioline verdi non profonde.
Direi che da quel che vedo non sono state trattate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Complimenti Giuli per il sesterzio di Antonino Pio
Come condizione a mio avviso siamo sul BB+

p.s. spero di rivederti ai prossimi mercatini piemontesi :) Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi
nei link proposti da centurioneamico, questo và trattato con etanolo se non ricordo male, io per fortuna fin'ora non ne ho avuto bisogno di studiarmi il procedimento, ti rimando alla sezione "restauratura" [url="http://manuali.lamoneta.it/Restauro.html"]http://manuali.lamoneta.it/Restauro.html[/url]
io però con una moneta della tua portata, mi rivolgerei ad un esperto, spero di esserti stato in qualche modo d'aiuto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×