Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
athlonx24200

Venezia - 40 Soldi S. Giustina - Alvise Mocenigo I

Risposte migliori

athlonx24200

ecco a voi il mio ultimo acquisto!!

Alvise Mocenigo I (1570-1577)

40 Soldi di Santa Giustina del 1574

Siglia massaro: B P (Benedetto Pisani, massaro all'argento dal feb 1574 al nov 1574)

Diametro: 32mm

Peso: 8,5g circa

DRITTO:

• S • M • VENETVS ALOY • MOCE

Sopra una linea orizzontale, San Marco, a sin. seduto in trono e rivolto a destra, porge il vessillo, sormontato da croce, al Doge genuflesso, che lo prende con ambe le mani.

Sulla banderuola, rivolta a destra, leoncino gradiente.

Esergo • B • P •

post-12811-1270049002,17_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

athlonx24200

MEMORERO TVI * IVSTINA VIRGO

Santa Giustina, in piedi di fronte, il seno trafitto da un pugnale, tiene nella destra la palma e nella sin. il libro.

Esergo • 40 •

post-12811-1270049114,92_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

questa ce l ho anch io !

se non sbaglio santa giustina viene adottata su queste monete per commemorare la vittoria nella battaglia di lepanto che si ottenne il giorno di santa giustina

e la prima moneta con la santa , e una delle piu` comuni

peccato che non ti e capitato il mezzo ducatone di santa giustina del periodo dell altro mezzo ducato , seno era bella

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

athlonx24200

questa ce l ho anch io !

se non sbaglio santa giustina viene adottata su queste monete per commemorare la vittoria nella battaglia di lepanto che si ottenne il giorno di santa giustina

e la prima moneta con la santa , e una delle piu` comuni

peccato che non ti e capitato il mezzo ducatone di santa giustina del periodo dell altro mezzo ducato , seno era bella

ciao

grazie per l'analisi storica, avevo provato a cercare il perchè questa Santa comparisse sulle monete veneziane da questo periodo, ma senza risultati!

il mezzo ducatone deve essere uno spettacolo, ma anche bello salato da comprare... no?!? per il momento mi accontendo di questa "monetina" :D :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

a parte il prezzo le giustine maggiori sono molto molto molto rare

ne ho viste proprio pochissime

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

athlonx24200

a parte il prezzo le giustine maggiori sono molto molto molto rare

ne ho viste proprio pochissime

infatti! io dal vivo non l'ho mai vista!! :ph34r: :ph34r:

ma chissà cosa riserverà il futuro... basterebbero "sei banalissimi numeri"!! :D :D :D

anche se non mi lamento e sono pienamente contento e soddisfatto di quello che ho e posso avere! B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

il bello della collezione e` quello non sai mai cosa ti capita

per quanto riguarda le giustine maggiori io mi sono sempre domandato a cosa servissero

1 ne emettevano pochissime

2 avevano un valore strano da 124 soldi , o 6 1/5 lire

3 la moneta usata era o lo scudo della croce nel primo 600 o il ducatello nuovo come l altro tuo dalla fine 600 in poi

e` sempre stata una moneta che mi ha affascinato

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

athlonx24200

il bello della collezione e` quello non sai mai cosa ti capita

per quanto riguarda le giustine maggiori io mi sono sempre domandato a cosa servissero

1 ne emettevano pochissime

2 avevano un valore strano da 124 soldi , o 6 1/5 lire

3 la moneta usata era o lo scudo della croce nel primo 600 o il ducatello nuovo come l altro tuo dalla fine 600 in poi

e` sempre stata una moneta che mi ha affascinato

ciao

in effetti è una moneta molto strana... potrebbe essere intesa come un'emissione commemorativa di un evento importante fatta per "scaramanzia", altrimenti sarebbe difficile spiegare la limitata emissione!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

vero pero vedi che emettevano gia le oselle

e in piu` le giustine maggiori sono state emesse per piu` di 100 anni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaPD

C'è un po' di confusione: le giustine maggiori sono state eemese dal1578-1615, ed hanno un valore di 160 soldi, sono tutte estremamente rare. I ducatoni con S. Giustina da 124 dal 1588 fino alla fine della repubblica, con diversi "buchi". La giustina da 124 è un ducato d'argento che va a sostituire il primo ducato da 124 con il leone emesso dal 1562 al 1585, coniato per far diventare reale la moneta di conto usata nelle transazioni dell'epoca (ducato da lire 6 e soldi 4).

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

athlonx24200

C'è un po' di confusione: le giustine maggiori sono state eemese dal1578-1615, ed hanno un valore di 160 soldi, sono tutte estremamente rare. I ducatoni con S. Giustina da 124 dal 1588 fino alla fine della repubblica, con diversi "buchi". La giustina da 124 è un ducato d'argento che va a sostituire il primo ducato da 124 con il leone emesso dal 1562 al 1585, coniato per far diventare reale la moneta di conto usata nelle transazioni dell'epoca (ducato da lire 6 e soldi 4).

hai ragione abbiamo fatto confusione con i nomi!!

io nel discorso ho sempre inteso le giustine maggiori ossia quelle da 160soldi, da cui discende la mia moneta da 40soldi (io ho 1/4 di giustina maggiore)...

anche rick2 non penso intedesse parlare dei ducati, bensì delle giustine maggiori che apounto sono molto rare!

i ducati di san giustina non hanno niente a che vedere con la mia moneta poichè non sono sui multipli...

grazie per la segnalazione! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

avete ragione

pero io invece parlavo del ducato di s giustina da 124 soldi

che e` stato emesso per parecchio tempo e che non si inquadra bene nella monetazione del tempo

mentre le giustine maggiori bene o male si inquadrano perche da 8 lire , poi c `e l introduzione dello scudo della croce da 7 lire e poi del ducatello nuovo , e in questi periodi la coniazione delle giustine da 124 soldi continua

mi pare sono state introdotte da Antonio Priuli nel 1618 questi ducati da 124 soldi

e poi dal 1670 con l introduzione del ducatello nuovo diventano i ducatoni di S giustina

il punto che facevo io e` che mentre le giustine maggiori e loro frazioni sono le monete di riferimento del periodo 1570-1610 il ducato di s giustina non si inquadra bene visto che dal 1600 o giu di li iniziano le emissioni dello scudo della croce

appena ho tempo vado a leggermi il papadopoli

ciao

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

fatemi riscrivere perche` non era lineare come intervento

dal 1570 al 1610 abbiamo l emissione di giustine maggiori da 8 lire

queste poi vengono soprassedute dall introduzione dello scudo della croce da 7 lire nei primi anni del 1600 e poi successivamente dal ducatello nuovo verso la seconda meta` del 1600.

dal 1618 con antonio priuli pero` le giustine vengono emesse con il valore di 124 soldi , o 6 1/4 lire.

quello che mi chiedevo io era perche` coniare una seconda moneta di valore simile alla moneta prevalentemente in corso come lo scudo o il ducatello,

per quello che secondo me legiustine minori sono una moneta piuttosto strana , anche perche` coniate in frazioni e poi soprattuto coniate in pochi esemplari

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaPD

Cerco di fare un po' d'ordine:

1) ducato da 124 soldi (non giustina) da Gerolamo Priuli a Nicolò Da Ponte

2) Durante il dogado di Pasquale Cicogna diventa ducato con S. Giustina (sempre da 124, il perchè dei 124 l'ho già detto nel post prima)

3) Lo scudo della croce inizia da Da Ponte, come la giustina maggiore, periodo in cui affluivano grandi quantità d'argento in Europa, così Venezia si allinea alle grandi emissioni argentee del periodo.

4) Lo scudo della croce da 140 soldi (7 lire) non è altro che la trasformazione in moneta d'argento dello scudo d'oro emesso da Gritti per primo. (come la giustina maggiore lo era dello zecchino)

5) Il ducato nuovo o ducatello parte da Domenico Contarini, periodo di confusione per via di varie tipologie di monete d'argento di stati esteri che inondavano la piazza, a causa del costo alto del metallo in quel periodo in rapporto al valore legale delle emissioni veneziane. Da qui il ducato con S. giustina si chiamerà ducatone (124) mentre quello nuovo ducatello (120)

Spero di essere stato chiaro :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

si andrea , piu` chiaro di me :D

ne hai viste ancora di questi da 124 soldi ?

io mai

mi manca in collezione e spero sempre di trovarne una a un prezzo ragionevole

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

anzi altro esempio

se paragoni il ducatone da 124 soldi all osella il ducatone e` piu` raro

oselle ne ho viste , questo mai !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaPD

Giustine da 124 ne ho viste tante, e' una moneta mediamente rara, ma non introvabile come sembra di capire da questa discussione. E' piu' raro il ducato vecchio da 124 come tipologia, poi ci sono certe giustine conosciute in 2-3 esemplari ma qui mi sembra si parli del tipo in generale... Quanto al paragone tra oselle e giustine non sono d'accordo, ci sono oselle estremamente rare, certo se consideri quelle fine 700 BB le trovi anche ai mercatini. Se prendiamo la giustina di Foscarini allora sono d'accordo in parte, perche' comunque ci sono oselle piu' rare anche di quella.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Giustine da 124 ne ho viste tante, e' una moneta mediamente rara, ma non introvabile come sembra di capire da questa discussione. E' piu' raro il ducato vecchio da 124 come tipologia, poi ci sono certe giustine conosciute in 2-3 esemplari ma qui mi sembra si parli del tipo in generale... Quanto al paragone tra oselle e giustine non sono d'accordo, ci sono oselle estremamente rare, certo se consideri quelle fine 700 BB le trovi anche ai mercatini. Se prendiamo la giustina di Foscarini allora sono d'accordo in parte, perche' comunque ci sono oselle piu' rare anche di quella.

a quanto si puo` trovare una giustina da 124 in MB ?

100 - 200 euri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

non e` che dico che sono introvabili , qualcuna alle aste l` ho vista anch`io

pero passa 1 giustina da 124 ogni 15 scudi della croce o ducatelli nuovi (circa)

tutto li

io per esempio la giustina da 124 non ce l ho in collezione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaPD

Giustine da 124 ne ho viste tante, e' una moneta mediamente rara, ma non introvabile come sembra di capire da questa discussione. E' piu' raro il ducato vecchio da 124 come tipologia, poi ci sono certe giustine conosciute in 2-3 esemplari ma qui mi sembra si parli del tipo in generale... Quanto al paragone tra oselle e giustine non sono d'accordo, ci sono oselle estremamente rare, certo se consideri quelle fine 700 BB le trovi anche ai mercatini. Se prendiamo la giustina di Foscarini allora sono d'accordo in parte, perche' comunque ci sono oselle piu' rare anche di quella.

a quanto si puo` trovare una giustina da 124 in MB ?

100 - 200 euri

No, non credo, penso che una comune di erizzo per dire, la puoi trovare 600-700 euro in bassa-cattiva conservazione, con difetti vari. A 100-200 euro compri dei grossi in alta conservazione, una giustina lo escludo, forse puoi trovare una ruzzica liscia, qualcosa di non collezionabile. Poi non si sa mai al mercatino X qualcuno si sbaglia, vuoi l'ignoranza, vuoi il "guadagno" relativo al non averla pagata nulla.... pero' e' un avvenimento raro, come la tipologia giustina rispetto al ducatello o al 40 soldi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×