Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
latino

BUONO PER UNA CORSA RIDOTTA

Risposte migliori

latino

Buonasera chiedo agli esperti notizie su questo gettone

post-13420-1275221240,24_thumb.jpg

post-13420-1275221253,9_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

Ciao,

si tratta di una sorta di "Biglietto del Tram" usato nel 1944; ne abbiamo già ampiamente parlato qui divagando un po' sui gettoni di altre città.

Cmq, per riassumere, per l'anno 1944 erano in alluminio, esisteva solo il gettone per la "Corsa Ridotta" e ne ho individuati tre con le lettere: "A", "J" e "L"....se ben ricordo quello con la lettera "A" (come il tuo) è quello più difficile da reperire seppur la diffusione di questi gettoni sia ampissima. Ne ho visto passare anche uno senza segno di zecca, ma sembrava manomesso.

Per l'anno 1920 erano invece in ottone ed esisteva quello a "Tariffa Ridotta" (più raro, diametro 25,00mm) e quella a "Tariffa Normale" (più comune, diametro 30,00mm). Erano prodotti dallo Stabilimento Johnson (di Milano) famoso per aver coniato e per coniare tutt'ora numerosissimi gettoni e medaglie per le ricorrenze più disparate!

Modificato da wuby2007

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

latino

ciao,grazie mille per la completa ed interessante descrizione,

cordiali saluti

Latino ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo1999

Ciao,

si tratta di una sorta di "Biglietto del Tram" usato nel 1944; ne abbiamo già ampiamente parlato qui http://www.lamoneta.it/topic/51185-un-bel-gettone/ divagando un po' sui gettoni di altre città.

Cmq, per riassumere, per l'anno 1944 erano in alluminio, esisteva solo il gettone per la "Corsa Ridotta" e ne ho individuati tre con le lettere: "A", "J" e "L"....se ben ricordo quello con la lettera "A" (come il tuo) è quello più difficile da reperire seppur la diffusione di questi gettoni sia ampissima. Ne ho visto passare anche uno senza segno di zecca, ma sembrava manomesso.

Per l'anno 1920 erano invece in ottone ed esisteva quello a "Tariffa Ridotta" (più raro, diametro 25,00mm) e quella a "Tariffa Normale" (più comune, diametro 30,00mm). Erano prodotti dallo Stabilimento Johnson (di Milano) famoso per aver coniato e per coniare tutt'ora numerosissimi gettoni e medaglie per le ricorrenze più disparate!

Ciao,

Anche io ne ho uno, le condizioni sono migliori di quello della foto ma è di tipo "j". E' comune o raro?

Quanto può valere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×