Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
sixtus78

rarita' sisto V

Risposte migliori

sixtus78

salve. qualcuno sa dirmi se si puo' attribuire un R2 al testone di sisto V catalogato muntoni n. 8-9, anno I ( 1585 ) ? x intenderci e' quello con al D/ lo stemma tra 2 putti e al R/ la religione seduta ( aggregata religio ). e' anche fotografato nell'ultima vendita di inasta al n. 3683. solitamente viene indicato come R. che ne pensate ? di riferimenti in altre vendite o cataloghi ne ho trovati pochi. grazie e saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

le rarita` sono tutte discutibili !

e su monete del genere onestamente non credo nessuno abbia un idea

in piu` hai 2 scale di rarita quella assoluta e quella relativa

e come esempio ti faccio il quattrino di mantova che viene considerata comune perche` di mantova i quattrini son quelli che si trovano piu` spesso ma lo vedi meno di un R2 del regno d italia come per esempio il 2 lire del 1927 o le 2 lire del 1958 della repubblica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Ciao, direi che un R2 ci possa anche stare per questa moneta.

Solitamente la tipologia che si vede in asta del tipo STEMMA-RELIGIONE SEDUTA è quella con lo stemma "semplice", privo di putti ai lati (Muntoni 10) e comunque anche questa è classificabile come rara.

Approfitto per postare la foto del mio esemplare di questo tipo (acquistato nel lontano 2001 e fotografato solo oggi...:rolleyes:):

post-35-1278843086,58_thumb.jpg

Per la moneta di Inasta, data la regolarità del tondello e la parziale "scomparsa" delle legende al diritto ed al rovescio, non è da escludersi una tosatura (solitamente il peso standard di 9,3-9,5 grammi arriva a 9 o anche qualcosa in meno).

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

piacevole la conservazione del tuo pezzo roberto. infatti anch'io propendo per un R2, quello senza putti come il tuo si trova piu' spesso. direi quasi certa la tosatura sull'esemplare di inasta. accidenti sti testoni di papa peretti sono spessisimo in bassa conservazione e tosati, molto piu' facile trovare esemplari in buona conservazione e peso x i suoi predecessori e successori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×