Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
cometronio

dupondio di vespasiano, raro.

Risposte migliori

cometronio

Buonasera a tutti. Possiedo da tempo questo dupondio di vespasianoe mi chiedevo se potesse essere una variante rara perchè (non possedendo il RIC) non ne ho mai trovato uno uguale su nessun catalogo, ma ne ho visto di simili con la legenda del D\ diversa e al R\ la felicitas con caduceo come nel mio. Ma la cosa che più mi ha incuriosito è che nel mio esemplare la legenda FELICITAS è interrotta dal caduceo tra la T e la A (felicit as) mentre negli esemplari che ho visto è interrotta tra la A e la S (felicita s).Per cui la mia moneta potrebbe essere rara o (spero) inedita (un non in Ric di vespasiano sarebbe magnifico!)?Mi chiedevo anche se la moneta potesse essere di Tito visto che i ritratti sono simili. Scusate per le tante domande, grazie a tutti, aspetto le vostre risposte. Grazie ancora :) :lol:

post-14811-1279398381,1_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cometronio

ecco il R\

post-14811-1279398419,11_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cometronio

dimenticavo la legenda al D\ è: T CAES VESPASIAN IMP P TRP COS II. Il numero dopo cos (II) sembra che sopra abbia una linetta, come se fosse un pi greco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

E' un dupondio di Tito ( la T iniziale sta per Tito) come Cesare, Ric 413 :

Titus, as Caesar AE Dupondius. 72 AD. T CAES VESPASIAN IMP P TR P COS II, radiate head right / FELICITAS PVBLICA S-C, Felicitas standing left, holding caduceus & cornucopiae.

La linea sopra le cifre è tipica della dinastia Flavia..

E' una bella moneta, mi piace, complimenti!

Modificato da modulo_largo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cometronio

Grazie per l'identificazione, il venditore me l'aveva catalogata Vespasiano. La moneta è forse rara? Perchè so che Tito è più raro di Vespasiano. quanto potrebbe valere? grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

Grazie per l'identificazione, il venditore me l'aveva catalogata Vespasiano. La moneta è forse rara? Perchè so che Tito è più raro di Vespasiano. quanto potrebbe valere? grazie ancora

Te l'ha catalogata come Vespasiano perchè è dedicata a Tito come cesare, ma è stata coniata da Vespasiano..comunque, per intenderci, quello nel ritratto è Tito. Per quanto riguarda il discorso sulla rarità è molto relativo, nel senso che all'epoca del Ric una moneta classificata come rara adesso potrebbe essere comune, ed una classificata comune adesso potrebbe essere rara ( perchè quasi tutte canalizzate in collezioni), comunque posso dirti, in linea generale, e sempre secondo il mio parere da poco esperto in materia, che le condizioni del tuo esemplare sono Mb-Bb , ed il valore credo che possa aggirarsi in un range che varia da 30 a 60 euro, le variabili in gioco sono tante ( ad esempio che sia tu che acquisti come privato, o che vendi )

Modificato da modulo_largo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cometronio

Ti ringrazio per la velocità e per la chiarezza, non intendo vendere la moneta e sono felice di avere un Tito, ora però devo procurarmi un Vespasiano :lol: :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

Ti ringrazio per la velocità e per la chiarezza, non intendo vendere la moneta e sono felice di avere un Tito, ora però devo procurarmi un Vespasiano :lol: :D

se vai in un negozio di idrosanitari ne trovi quanti ne vuoi :lol: :lol: :lol: :lol:

eh eh eh , scherzo ovviamente! Cmq, ti do un consiglio: visto che hai già un dupondio compra dupondi anche per il padre e il fratello di tito, il colpo d'occhio è più gradevole! Il più è fatto, perchè effettivamente Tito è più difficile da reperire..Non fare insomma un misto di assi, dupondi, denari, sesterzi, almeno della sola dinastia flavia..poi magari dopo aver preso tre dupondi, prendi tre assi, poi col tempo ( e i soldi) tre sesterzi, tre denari ( questi costano meno), tre semissi, tre quadranti..ed aggiungerei come ciliegina sulla torta tre monete provinciali o coloniali, credimi, verrebbe fuori una bella collezione!

Modificato da modulo_largo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cometronio

Grazie per il consiglio, ho visto oggi alcune monete di Vespasiano ma il venditore aveva solo assi e denari (sarebbe piaciuto anche a me un dupondio), quindi siccome a me piacciono molto i bronzi forse prenderò un asse sempre che non riesca a trovare un dupondio. Ti ringrazio molto comunque. Per quanto riguarda i tipi anche a me piacerebbe collezionare la "divisionale" di ogni imperatore ma sono ancora alle prime armi e per ora cerco di procurarmi imperatori diversi. Comunque grazie ancora di tutto. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×