Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
frisax

pulizia incrostazioni verdi su monetina in ag

Risposte migliori

frisax

Ciao, vorrei cercare di pulire le incrostazioni presenti su un lato di questa monetina veneziana, l'altro lato è perfetto.

Cosa mi consigliate?

post-18890-1279482327,9_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

Inizia a fargli qualche bagno in acqua distilata e poi la tamponi con una spugna morbina naturale . . . ripeti l'operazione per 5 volte dopo avela lasciata immersa per un 15 minuti ogni volta.

Poi Ripostami una foto, una di un dettaglio dell'incrostazione. Poi ti dirò cosa fare per recueprare l'esemplare =)

P.s. Mi puoi postare anche l'altro lato e i dati di questa moneta ( peso e diametro =) )

saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

frisax

ecco l'altro lato.

Diametro 19mm peso 1,5 gr. ca.

nessuno ha altri consigli da darmi??

elettrolisi naturale potrebbe andare bene o la potrebbe rovinare?

post-18890-1279568890,74_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

niente elettrolisi (sempre secondo il mio parere).

Anche l' acido citrico (il limone).

Modificato da cembruno5500

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

spennellare con acido citrico diluito al 10%,vedi anche altri post simili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

frisax

quindi basterebbe pennellarla con del succo di limone, giusto?

ho cercato vecchie discussioni dove si nominava l'acido citrico ma ho trovato solo esperienze su rame o argento molto spesso non su monetine sottilissime come questa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

L'elettrolisi è un ottimo metodo e ne parlavo anche ieri con un altro utente del forum, ma di sicuro nn al naturale e nn in h2o ma in altre soluzioni . . . è una cosa da esperti e porta via molto tempo fare esperimenti su monete di poco conto per ottenere buoni riusultati, inizia con in bagneti e poi se vedi che l'incrostazione si alza con una buona lente e un ago molto sittile puoi provare a eliminare lo sporco ma occhio che dal togliere le incrostazioni al graffiare la moneta passa poco spazio !!!

saluti

Marco

P.s. dopo i bagnetti, se decidi di fali, posta le foto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

quindi basterebbe pennellarla con del succo di limone, giusto?

ho cercato vecchie discussioni dove si nominava l'acido citrico ma ho trovato solo esperienze su rame o argento molto spesso non su monetine sottilissime come questa.

prendi dell'acido citrico in polvere in farmacia e fai una soluzione al 10%. il succo di limone è la stessa cosa ma nn sai il titolo della soluzione.

funziona a prescindere dallo spessore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

frisax

Ciao, prima ho fatto un sacco di bagnetti nella demineralizzata ma effetto nullo poi ho messo del succo di limone con uno stuzzicadenti solo sul punto che volevo pulire e dopo ca. 15 o 20 minuti pulivo e mettevo a bagno nell'acqua+bicarbonato per neutralizzare l'acido. E' qualche giorno che ci lavoro su. In tutto avrò fatto una decina di tornate col limone. Così facendo ho lasciato integra la leggera ossidazione nerastra originale del fondo del tondello. Adesso anche questo lato fa decisamente la sua figura. Ci sarebbe ancora da lavorarci sopra ma credo che non mi spingerò oltre, non vorrei rischiare di lucidarla

post-18890-1280094727,75_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti

succo di limone ok, ma fai così. In un contenitore di plastiica riponi uno strato di chiodi di ferro, non riempirlo, mettici una decina di chiodi disposti in fila, riponi la moneta sopra i chiodi e copri con succo di limone. lascia 10 - 15 minuti e vedrai. Il lasto incrostato dalla paret dei chiodi.

daniele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti

Dipende dalla lega, comunque con un po' di bicarbonato poi sbianca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×