Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
mayarigutino

Identificazione

Risposte migliori

mayarigutino

Grazie anticipatamente

queste sono 2 monete molto rovinate

sapete darmi qualche notizia

Prima

0,7 gr

16 mm

seconda

0,8 gr

15 mm

forse argento molto povero

post-14363-1280734030,89_thumb.jpg

post-14363-1280734037,13_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scacchi

salve

sembrano dei denari di lucca potresti leggere qualcosa a riguardo in questa lunga discussione

e in questo articolo che puoi scaricare in pdf

http://www.lamoneta.it/tutorials/article/22-i-denari-enriciani-di-lucca/

ciao

Modificato da scacchi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adolfos

La seconda e' veramente curiosa...

La seconda la stavo cercando da una vita ! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adolfos

Ciao mayargutino .

Come ti hanno già detto i nostri amici le tue monete sono denari enriciani della zecca di Lucca . Come al solito augustus ha avuto occhio lungo. Il secondo esemplare fa parte del quinto gruppo del Bellesia e del Montagano , ovvero post 1181 . La peculiarità importante è rappresentata dal cerchietto al centro del rovescio . Ora , gli ultimi studi che riguardano la circolazione dei lucenses tendono a spostare la loro emissione ben oltre il XII secolo che era sinora il limite estremo temporale della loro storia monetaria . Gli esemplari con cerchietto dovrebbero fare parte di questa tipologia . Ti chiedo , se cortesemente mi dai l'autorizzazione di salvare la tua immagine per una eventuale aggiunta al catalogo online di Lucca che stiamo ultimando per lamoneta.it . Resto in attesa di una tua risposta e ti ringrazio anticipatamente ;)

Adolfo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Volevo chiedere ad Adolfos e agli altri, quel gioiellino passato prima è così raro e introvabile?Tra quelli del 5 tipo ci sono vari tipi se non erro con anellino aperto ,chiuso,varie differenziazioni insomma,diciamo su una moneta comune si inseriscono particolari che la rendono molto rara,raccontatemi qualcosa ,un saluto,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adolfos

Volevo chiedere ad Adolfos e agli altri, quel gioiellino passato prima è così raro e introvabile?Tra quelli del 5 tipo ci sono vari tipi se non erro con anellino aperto ,chiuso,varie differenziazioni insomma,diciamo su una moneta comune si inseriscono particolari che la rendono molto rara,raccontatemi qualcosa ,un saluto,

Ciao

ti rispondo in base a quello che è solo un mio parere personale chiaramente . Quella tipologia di denaro con cerchietto ( ma anche altri segni particolari ) è stata trovata in stratigrafia solo in due siti toscani scavati abbinata a ceramica e monete della metà del XIII sec. ( uno è Rocca San Silvestro ). Sporadicamente in superficie anche in altri siti . Personalmente non ne ho mai maneggiato alcuno in oltre trentanni e non ne ho mai visti in asta . In letteratura ( a parte qualche articolo specifico a riguardo e indirizzato agli addetti ai lavori ) il primo a parlarne è Alessio Montagano nel MIR Toscana , zecche minori , dimostrando per altro anche un certo coraggio nel farlo . Ora non so circa la rarità perchè magari domani ne trovano un vagone , ma certamente molto interessante perchè allungherebbero la vita della moneta per oltre mezzo secolo e forse anche uno . Tutto quì . Era mia intenzione ampliare il catalogo online con una nuova scheda a riguardo . ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Volevo chiedere ad Adolfos e agli altri, quel gioiellino passato prima è così raro e introvabile?Tra quelli del 5 tipo ci sono vari tipi se non erro con anellino aperto ,chiuso,varie differenziazioni insomma,diciamo su una moneta comune si inseriscono particolari che la rendono molto rara,raccontatemi qualcosa ,un saluto,

Ciao

ti rispondo in base a quello che è solo un mio parere personale chiaramente . Quella tipologia di denaro con cerchietto ( ma anche altri segni particolari ) è stata trovata in stratigrafia solo in due siti toscani scavati abbinata a ceramica e monete della metà del XIII sec. ( uno è Rocca San Silvestro ). Sporadicamente in superficie anche in altri siti . Personalmente non ne ho mai maneggiato alcuno in oltre trentanni e non ne ho mai visti in asta . In letteratura ( a parte qualche articolo specifico a riguardo e indirizzato agli addetti ai lavori ) il primo a parlarne è Alessio Montagano nel MIR Toscana , zecche minori , dimostrando per altro anche un certo coraggio nel farlo . Ora non so circa la rarità perchè magari domani ne trovano un vagone , ma certamente molto interessante perchè allungherebbero la vita della moneta per oltre mezzo secolo e forse anche uno . Tutto quì . Era mia intenzione ampliare il catalogo online con una nuova scheda a riguardo . ;)

Grazie,in effetti guardavo meglio ieri sera nè Biaggi,nè Bellesia ne parlano,l'unico con dovizia di esempi è il MIR,certamente è una monetazione che offre grossi spunti di studio sempre e difficile da interpretare,ma per questo affascinante

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×