Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
JunoMoneta

Piastra 1818 R

Risposte migliori

JunoMoneta

Ditemi cosa ne pensate.

Piastra1818R.jpg

Tenete presente che si tratta di una RIBATTUTA e l'impronta del profilo del re è delicatissima, con rilievi bassissimi, il profilo si confonde quasi con il campo e ho quesi paura di soffiarci sopra per paura che si consumi!

Modificato da JunoMoneta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Ditemi cosa ne pensate.

Piastra1818R.jpg

Tenete presente che si tratta di una RIBATTUTA e l'impronta del profilo del re è delicatissima, con rilievi bassissimi, il profilo si confonde quasi con il campo e ho quesi paura di soffiarci sopra per paura che si consumi!

Caro Junomoneta, si tratta di una Piastra da 120 Grana con capelli ritoccati e ribulinati. Se l'hai pagata poco tienila pure in collezione, in caso contrario puoi restituirgliela senza pensarci sopra mezza volta. Sei una persona in gamba, mi sembra strano che non ti sia già accorto dei rifacimenti al dritto. B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

JunoMoneta

Effettivamente no, sebbene i ciuffetti in basso e sulla fronte apparissero incisi...acc...

Per il resto sembra in ottimo stato. Dici che anche il rovescio è ritoccato?

No, è in collezione da decenni, chiedevo appunto perché facevo fatica a collocarla. Mi spiace apprendere che sia compromessa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Effettivamente no, sebbene i ciuffetti in basso e sulla fronte apparissero incisi...acc...

Per il resto sembra in ottimo stato. Dici che anche il rovescio è ritoccato?

No, è in collezione da decenni, chiedevo appunto perché facevo fatica a collocarla. Mi spiace apprendere che sia compromessa.

Il rovescio in genere non viene mai toccato perchè ha rilievi impossibili da rimaneggiare. Mi spiace averti dato una brutta notizia. In effetti, chi non conosce bene lo stile del ritratto di queste monete cade in errore. A mio parere sono bulinature non recentissime. La patina si è uniformata. Ho visto di peggio, negli ultimi tempi ho visto anche monete del periodo 1683-1734 con ciuffi e capigliature ribulinate. Ecco come deve essere la capigliatura autentica (e vergine :P ).

post-8333-000381600 1285700543_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest fabrizio.gla

... si tratta di una Piastra da 120 Grana con capelli ritoccati e ribulinati...

ciao Francesco, potresti spiegarmi terra terra, in cosa consiste questo procedimento, e come viene effettuato?

Mi sembra di capire che "ritoccano" la moneta, ma mi pare una cosa da matti... una moneta quella è...

... adesso pure le monete modificano??

... annamo bene... proprio bene!!!!!!

ciao, e grazie in anticipo! :)

F.

P.S. se hai link o documento PDF che trattano il punto, puoi mandarmelo anche via MP :)

Modificato da fabrizio.gla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
francesco77

Ciao Fabrizio, è semplicissimo il discorso, in pratica qualche solito pataccaro ha preso tra le mani una moneta bb (o poco più di bb) e ha pensato bene di farla diventare spl aggiungendo sul tondello dei capelli in più (usando un bulino) dove risultavano più usurati. Nel particolare qui postato spero riuscirai a notare i capelli farlocchi rispetto a quelli del conio. Questo tipo di piastra è di conio piatto e basso e non è difficile ingannare a prima vista. Ovviamente con questo non voglio certo dire che il sottoscritto è infallibile, ci mancherebbe, avendone però viste tante di piastre, l'occhio è abbastanza allenato. Un po' come per il collezionista di monete decimali abituato a vedere i FERT e il resto dei decori nei tagli. Dico bene?

Modificato da francesco77

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest fabrizio.gla

Grazie per la spiegazione! :)

pensa te che roba... :ph34r:

Un po' come per il collezionista di monete decimali abituato a vedere i FERT e il resto dei decori nei tagli. Dico bene?

Beh... ottima similitudine ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carledo49

I furbacchioni del settore, oltre a bulinare i rilievi, se la moneta presenta i medesimi piuttosto piatti, abbassano i campi con levigature, esaltando, così per dire, l'impronta monetale. Ne risulta una moneta totalmente alterata e scarsamente collezionabile venduta con conservazione superiore. Per non parlare di altri aspetti di microchirurgia su date e zecche.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

I furbacchioni del settore, oltre a bulinare i rilievi, se la moneta presenta i medesimi piuttosto piatti, abbassano i campi con levigature, esaltando, così per dire, l'impronta monetale. Ne risulta una moneta totalmente alterata e scarsamente collezionabile venduta con conservazione superiore. Per non parlare di altri aspetti di microchirurgia su date e zecche.

Carlo

Ciao Carledo, concordo pienamente, tempo fa mi capitò di vedere una moneta con rifacimenti simili a quelli da te citati, se non erro una Piastra 1767 (bassa di conio e tutta ripassata a bulino). Nel caso di questa piastra 1818 pare che solo i capelli sono stati ritoccati. La corona ed altro non sembrano esser stati manomessi. Per non parlare poi delle famigerate piastre di Ferdinando II con scritte BOMBA, OLIM, BOIA e quant'altro. Nel 95% dei casi sono monete comuni in BB recentemente punzonate e ripassate nello iodio, pulite e messe al sole per uniformare la patina e ingannare i tanti acquirenti che sborsano centinaia di euro. Sono davvero poche queste monete con le scritte dell'epoca, anche qui è facile sgamare il trucchetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carledo49

Questa tipologia di piastra "a testa grande" ha già di suo un conio piuttosto basso rispetto all' altra "a testa piccola". Abbassare i campi in questo caso sarebbe stato proprio da scemi. Nella moneta in discussione, come giustamente hai fatto notare, mi pare compromessa solo la capigliatura del sovrano. Il R è piuttosto difficile da alterare, ma non impossibile su diversi particolari.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Questa tipologia di piastra "a testa grande" ha già di suo un conio piuttosto basso rispetto all' altra "a testa piccola". Abbassare i campi in questo caso sarebbe stato proprio da scemi. Nella moneta in discussione, come giustamente hai fatto notare, mi pare compromessa solo la capigliatura del sovrano. Il R è piuttosto difficile da alterare, ma non impossibile su diversi particolari.

Carlo

Infatti! ;)

Il rovescio è impossibile da manomettere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Ciao Fabrizio, è semplicissimo il discorso, in pratica qualche solito pataccaro ha preso tra le mani una moneta bb (o poco più di bb) e ha pensato bene di farla diventare spl aggiungendo sul tondello dei capelli in più (usando un bulino) dove risultavano più usurati. Nel particolare qui postato spero riuscirai a notare i capelli farlocchi rispetto a quelli del conio. Questo tipo di piastra è di conio piatto e basso e non è difficile ingannare a prima vista. Ovviamente con questo non voglio certo dire che il sottoscritto è infallibile, ci mancherebbe, avendone però viste tante di piastre, l'occhio è abbastanza allenato. Un po' come per il collezionista di monete decimali abituato a vedere i FERT e il resto dei decori nei tagli. Dico bene?

Incredibile! Non sapevo si arrivasse a questo punto... sarà che non penso mai male... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mper

Ditemi cosa ne pensate.

Piastra1818R.jpg

Tenete presente che si tratta di una RIBATTUTA e l'impronta del profilo del re è delicatissima, con rilievi bassissimi, il profilo si confonde quasi con il campo e ho quesi paura di soffiarci sopra per paura che si consumi!

Caro Junomoneta, si tratta di una Piastra da 120 Grana con capelli ritoccati e ribulinati. Se l'hai pagata poco tienila pure in collezione, in caso contrario puoi restituirgliela senza pensarci sopra mezza volta. Sei una persona in gamba, mi sembra strano che non ti sia già accorto dei rifacimenti al dritto. B)

L'elemento chiave in tutti i casi di monete ritoccate risiede nel fatto che i dettagli ripresi col bulino come ciocche di capelli o baffi, appaiono belli freschi con rilievi come nuovi, mentre il resto della moneta, a cominciare dalla legenda, è a un grado di usura più avanzato. Tale circostanza è di per sè anomala ... infatti i primi dettagli che vanno perdendosi a seguito della circolazione sono, ovviamente e per forza, proprio quelli oggetto di ritocco.

I casi un po' più tosti da "sgamare" sono quelli in cui questi maldestri tentativi di restauro si limitano a ristrette zone del disegno nonché in maniera molto soft in termini di profondità. In queste condizioni una lente deve comunque fugare ogni dubbio.

Una moneta prima ribattuta e poi 150 anni dopo ribulinata ... non sarà un po' troppo per sto' tondello ?? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

15g76fs.jpg

Questi sono gli strumenti del misfatto, e quello che possono fare è inpensabile, negli ultimi cinque secoli non immaginate neanche come abbiano lavorato.............. B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Spero che tu sappia usare bulini a morsetti e ceselli vari. ;) E bravo Ercole62!! ;) Mi stupisci sempre più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×