Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dabbene

RIPULITURA MONETE

Risposte migliori

dabbene
Supporter

Ogni tanto sulle aste vengono messe monete con dichiarata ripulitura,questo in che misura può incidere e se incide ,ammesso che la ripulitura sia effettivamente riuscita,sul valore venale,commerciale della moneta stessa?Datemi una risposta un pò generica,perchè presumo che ogni moneta debba essere valutata caso per caso,grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aureum

Sinceramente non ho capito benissimo cosa intendi: monete moderne (1800-oggi) o antiche? Per qualsiasi moneta contemporanea una pulizia la svaluta drasticamente, io ad esempio non comprerei mai una moneta del Regno o della Repubblica lucidata o con simili trattamenti... se parliamo di monete antiche (Impero Romano, Greche) il discorso cambia leggermente perchè alcuni le puliscono dalle incrostature con l'elettrolisi o con acqua distillata, comunque non me ne intendo tanto di questo perchè possiedo solo qualche moneta Siculo-greca, punica e bizantina. Riassumendo, qualsiasi pulizia effettuata male riduce il valore di mercato di qualsiasi moneta. Era questa la tua domanda? Spero di aver risolto i tuoi dubbi :) .

Saluti,

Modificato da Aureum

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Si,parlavo più di classiche che di moderne,grazie della risposta,mi sembra di capire che nel complesso,anche se fatta bene,almeno una piccola riduzione di valore ci sia comunque

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

providentiaoptimiprincipis

Salve

Più che altro, a mio avviso, bisognerebbe distringuere:

Se si tratta di una semplice pulizia della moneta classica essa dovrebbe apparire con i segni del tempo e la patina originale integra.

Diverso il discorso per i restauri,in questo caso le monete vengono spatinate portando il metallo a nudo,i fondi vengono abbassati per eliminare i segni,le lettere e le figure bulinate per aumentarne la definizione ed in fine la moneta viene ripatinata artificialmente con sostanze chimiche.

Ritengo che una moneta semplicemente pulita dagli eventuali sedimenti, non deprezzi il suo valore, ne guadagnerebbe in leggibilità.

Il restauro invece snatura la valenza storica della moneta per cui essa è nata, pertanto il valore dovrebbe essere ben minore.

Ma questa è solo la mia personale opinione.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aureum

Salve

Più che altro, a mio avviso, bisognerebbe distringuere:

Se si tratta di una semplice pulizia della moneta classica essa dovrebbe apparire con i segni del tempo e la patina originale integra.

Diverso il discorso per i restauri,in questo caso le monete vengono spatinate portando il metallo a nudo,i fondi vengono abbassati per eliminare i segni,le lettere e le figure bulinate per aumentarne la definizione ed in fine la moneta viene ripatinata artificialmente con sostanze chimiche.

Ritengo che una moneta semplicemente pulita dagli eventuali sedimenti, non deprezzi il suo valore, ne guadagnerebbe in leggibilità.

Il restauro invece snatura la valenza storica della moneta per cui essa è nata, pertanto il valore dovrebbe essere ben minore.

Ma questa è solo la mia personale opinione.

Saluti

Si è giusto :) .

Non è che qualsiasi pulizia riduca il valore, ma solo quando è effettuata male e pesantemente. Rimuovere incrostature ancora e giusto, ma rovinare la patina no. ASSOLUTAMENTE no ;) .

Se hai qualche moneta classica da pulire prova con l'olio d'oliva, lasciandole immerse qualche giorno, so che ammorbidisce la terra presente sulla superficie. Se hai dubbi chiedi :rolleyes: .

Saluti,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

centurioneamico

Salve

Più che altro, a mio avviso, bisognerebbe distringuere:

Se si tratta di una semplice pulizia della moneta classica essa dovrebbe apparire con i segni del tempo e la patina originale integra.

Diverso il discorso per i restauri,in questo caso le monete vengono spatinate portando il metallo a nudo,i fondi vengono abbassati per eliminare i segni,le lettere e le figure bulinate per aumentarne la definizione ed in fine la moneta viene ripatinata artificialmente con sostanze chimiche.

Ritengo che una moneta semplicemente pulita dagli eventuali sedimenti, non deprezzi il suo valore, ne guadagnerebbe in leggibilità.

Il restauro invece snatura la valenza storica della moneta per cui essa è nata, pertanto il valore dovrebbe essere ben minore.

Ma questa è solo la mia personale opinione.

Saluti

Non mi trovo molto d'accordo con la definizione di "restauro" sopra descritta....

A mio avviso si parla di restauro quando la moneta presenta alcune o diverse incrostazioni dure che richiedono un intervento meccanico adeguato. Ad esempio quando una moneta presenta incrostazioni multistrato con agglomerati di terra mista a cuprite, malachite, etc. in questo casp non basterà una semplice spazzolatura superficiale ma sarà necessario l'utilizzo del bisturi. La rimozione di queste incrostazioni non significa arrivare al metallo ma fermarsi al sottile strato di patina che lo ricopre. Al termine del restauro la moneta probabilmente non presenterà una patina uniforme ma chiazzata (se ad esempio su una patina verde verrà rimossa una incrostazione di cuprite rossa). Qualcuno, al fine di migliorare la leggibilità, potrebbe ritoccare la patina "colorando" la zona lavorata meccanicamente e portandola allo stesso colore della patina circostante ma questo secondo me esce già dal concetto di restauro.

Spatinare, ribassare e ripatinare non può essere definito restauro....

Una moneta restaurata, seppur con patina variegata e quindi evidenti segni di restauro, mantiene il suo valore perchè in effetti non è stato aggiunto nulla all'oggetto che possa risultare artificiale. Diverso è quando l amoneta è ripatinata artificialmente; in questo caso il valore credo debba essere inferiore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

come ai dettoogni moneta va valutata ed è diversa dalle altre, comunque la pulitura influisce sempre negativamente nel prezzo, oltretutto, i più inesperti pulendole le graffiano e le sciupano, questo contribuisce ancora di più ad abbassare il valore... io resto dell' opinione che una moneta è bella per la storia che si porta addosso e lavarla vuoldire sciaquare via tutta quella storia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×