Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rick2

Giuliano II siliqua Lyone

Risposte migliori

rick2

questa l ho trovata oggi

ho guardato sul ric 4 volte e non la trovo.

dovrebbe essere Lyon , LVG in esergo

peso 1.7 grammi diametro 17mm

magari pero` mi sbaglio

che mi dite di questa ?

come conservazione direi EF (anche se sono contrario a queste cose)

contesto storico ?

altre considerazioni

grazie a tutti quelli che interverranno

post-8662-071390700 1289672053_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

PLUG in esargo?

comunque con la legenda del dritto non coincide, Mah????

Modificato da AlfaOmega

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Allora... con LVG è la 231, PLVG la 233 e PLVG con una stella sulla ghirlanda in alto (che potrebbe essere, anche se non mi sembra una stella) la 235, però la legenda del dritto DNIVLIA - NSPFAVG effettivamente non corrisponde come ha già detto AlfaOmega. L'unica moneta di Lione con quella legenda del dritto (J9) è un medaglione di bronzo.

Ho sfogliato anche altre zecche, ipotizzando che magari non fosse Lione, ma niente, non trovo nessun VOT/X/MVLT/XX con quella legenda, solo una VOT V MVLT X di Arles, tra l'altro mi lascia perplesso quel simbolo sul diadema della ghirlanda, che mi ricorda molto l'aquila (?) presente proprio sulle monete di Arles e che non dovrebbe essere presente per altre zecche, anche lo stile di questa moneta è simile... non so cosa pensare...

A parte la legenda del dritto e la zecca (particolari di poco conto... :P) questo esempio somiglia parecchio al tuo.

post-18735-066632500 1289677108_thumb.jp

Non trovo nulla nemmeno su acsearch, a questo punto ho tre ipotesi:

1) ho sbagliato tutto, non è Lugdunum.

2) è inedita

3) è falsa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

esatto anche a me ha lasciato perplesso la legenda.

la zecca dovrebbe esser LVG , senza officina.

inoltre il ritratto e` barbuto , molte altre hanno il ritratto imberbe.

per le 3 ipotesi

1) abbiamo sbagliato , che altra zecca c`e` con LVG o simile?

2) inedita , speriamo.......

3) falsa , non saprei , in mano mi pare buona , questa e` un ritrovamento con metal detector e viene dalle campagne inglesi, quello da cui l ho comprata ha molta roba da metal detector.

inoltre era con l altra siliqua di graziano , per cui puo` darsi che con l aratura di un campo sia stato distrutto un ripostiglio e che questi con il metal detector han trovato delle monete vicino alla superfice del campo

(ricordo che qui in UK e legale l uso del metal detector e che non c`e` bisogno di denunciare il ritrovamento di una singola moneta , visto che c`e`gente che si fa le paranoie)

il fondo e` abbastanza poroso che indicherebbe una permanenza in terra , ed e` molto simile alla siliqua di graziano come colore e fattura.

l han vista altri 7 dealer/collezionisti esperti in mano e nessuno ha ipotizzato che fosse un falso , gli sembrava buona a tutti.

boh.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Allora... con LVG è la 231, PLVG la 233 e PLVG con una stella sulla ghirlanda in alto (che potrebbe essere, anche se non mi sembra una stella) la 235, però la legenda del dritto DNIVLIA - NSPFAVG effettivamente non corrisponde come ha già detto AlfaOmega. L'unica moneta di Lione con quella legenda del dritto (J9) è un medaglione di bronzo.

Ho sfogliato anche altre zecche, ipotizzando che magari non fosse Lione, ma niente, non trovo nessun VOT/X/MVLT/XX con quella legenda, solo una VOT V MVLT X di Arles, tra l'altro mi lascia perplesso quel simbolo sul diadema della ghirlanda, che mi ricorda molto l'aquila (?) presente proprio sulle monete di Arles e che non dovrebbe essere presente per altre zecche, anche lo stile di questa moneta è simile... non so cosa pensare...

A parte la legenda del dritto e la zecca (particolari di poco conto... :P) questo esempio somiglia parecchio al tuo.

post-18735-066632500 1289677108_thumb.jp

Non trovo nulla nemmeno su acsearch, a questo punto ho tre ipotesi:

1) ho sbagliato tutto, non è Lugdunum.

2) è inedita

3) è falsa.

Concordo in tutto quanto espresso, l'unico appunto personale... l'insieme mi pare abbastanza canonico ma il ritratto è un pò difforme, con quella barba lunga "a ciocche", quando di solito da Augusto Giuliano è si barbato ma presenta una più o meno folta barba che segue il profilo del mento (vedi sotto). Ma potrebbe essere una "licenza d'autore" del cesellatore.D'altra parte non ho trovato confronti stringenti.

Mi pare anche lievemente sotto peso rispetto ad altre silique di cui ho trovato i dati relativi a peso.

1) con quei caratteri all'exergo dovrebbe essere SOLO Lugdunum

2) è inedita ?

3) è falsa ?

Speriamo che qualcuno abbia delle idee chiare in merito, sono molto incuriosito.

Ciao

Illyricum

:)

PS: leggo ora il post di Rick e da questo sembrerebbe essere autentica... la butto là: e se fosse un falso antico di buona fattura???

post-3754-076072900 1289680200_thumb.jpg

post-3754-037242300 1289680226_thumb.jpg

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

boh l ho postata anche sul FAC inglese e quello in italiano vediamo che dicono anche di la.

l ho presa perche` e` messa molto bene , mi pare quasi un EF, la barba in effetti e` un po` grezza e anche l occhio non e` ben fatto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65
e` messa molto bene , mi pare quasi un EF, la barba in effetti e` un po` grezza e anche l occhio non e` ben fatto

Indubbiamente è attraente, con buoni dettagli. Non so quanto l'hai sottopagata :D :D :D (in pounds) ma di questa qualità overseas (sul continente) ne ho viste raggiungere anche i 100 e passa €....

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Anche l'esempio che ho messo prima è un po'grezzo, e mi sembra che come stile di incisione dei rilievi sia molto simile alla tua.

Per la barba lunga ho trovato questi due solidi, lo stile è più fine ma la foggia è quella, forse legata all'ultimo periodo del suo regno?

post-18735-039454000 1289680807_thumb.jppost-18735-066611600 1289680817_thumb.jp

Riguardo a quello che c'è dentro il diadema della ghirlanda?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

sai che non saprei cosa c`e` dentro la ghirlanda , sembrerebbe quasi una foglia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

secondo Antwala e` un Not in RIC

nessun altro pero` si e` espresso sul FAC

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

http://www.forumancientcoins.com/board/index.php?topic=67187.0

vi linko una delle discussioni.

marcus didus ha notato una frattura del tondello che indicherebbe che la moneta e` stata battuta (facendo spero cadere il dubbio che sia un falso)

un altro utente del FAC ha detto che e` un Not in RIC

ciao e grazie a tutti

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Quindi abbiamo qualche possibilità per un NOT IN RIC (...but in RICK2 :D ), poi

Questo tipo di mulo con la combinazione inpossible di diritto e del rovescio spesso si rivelano essere imitazione antica.

Beh, intanto sei abbastanza certo che non sia falsa.

Ti potresti giocare la carta "British" per vedere se loro la identificano con certezza.

Al caso fai sapere. Si impara sempre qualcosa di nuovo.

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

bella questa del not in RIC ma in RICK2 :lol:

a questo punto quasi quasi la porto al british appena vado in centro

a mano mi sembra buona , sicuramente battuta e non fusa, anche se il ritratto (barba e occhio) non hanno una buona qualita`

in effetti potrebbe essere un imitazione antica , ma che senso avrebbe falsificare una moneta in argento usando argento in un periodo in cui questo metallo scarseggiava ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65
...che senso avrebbe falsificare una moneta in argento usando argento in un periodo in cui questo metallo scarseggiava ?

Per riutilizzare l'argento di qualche oggetto rotto o in disuso?

Per far s'cervellare qualcuno 1700 anni dopo? :D :D

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

sul FAC ipotizzano che sia una imitazione del periodo

basandosi su ritratto e stile delle lettere , in particolare la F di PF che e` chiusa

boh.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Per far s'cervellare qualcuno 1700 anni dopo? :D :D

Ciao

Illyricum

:)

Questa è una certezza che ho riscontrato sino ai 140.000 anni fa (più vecchio non ho scavato :D).

Non avevano altro da fare che farci impazzire...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

allora le 2 ipotesi sembrerebbero

1) mule o moneta irregolare

2) imitazione contemporanea.

nel caso fosse stata un Not in RIC (come speravo) avrebbe avuto un valore.

nel caso invece fosse un imitazione contemporanea che valore ha secondo voi ? nel senso che l ho pagata abbastanza.

secondo voi come moneta imitativa contemporanea vale sui 100 euro ?

o no ?

siate brutali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

secondo voi come moneta imitativa contemporanea vale sui 100 euro ?

o no ?

siate brutali

Secondo me, il valore di una moneta, è quello che le si vuole assegnare. Lo so che è una frase fatta, però ogni volta che vado a comprare una moneta, mi rendo sempre più conto che se mi piace, anche se lontana dai prezzi che di solito potrei avere, la compro (ovviamente senza esagerare ma restando nei limiti).

Per quanto mi riguarda, non spenderei 100 Euri per la tua moneta, su cui, peraltro, non ho niente da dire.

Per capirsi, come tutto è relativo, io non ci spenderei più di 20€ (avendo la certezza della bontà però).

Ovviamente, gli esperti di questa monetazione, sapranno sicuramente quantificarti un valore per questa singola moneta.

Modificato da Mirko8710

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

c`e` qualcuno che ha indicazioni sulla composizione delle silique nella Hoxne hoard , trovata in suffolk nel 1992 e contenente 14.000 silique la maggior parte "clipped" ?

e io che pensavo che fosse rara !

vabbe che queste sono al british e non entreranno sul mercato :D

mi sa che questa e` una parente prossima.

ciao

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

allora

ho contattato il british museum per mail e uno dei curatori mi ha detto che anche secondo lui e` un emissione irregolare.

mi ha dato il link per la Hoxne hoard , dove han trovato 14.000 siliquae del IV secolo , molte delle quali "clipped" o tosate.

e mi ha anche detto che su 14.000 monete 438 o il 3% erano irregolari.

http://www.britishmuseum.org/explore/highlights/article_index/h/the_hoxne_hoard.aspx

a questo punto mi sa che la classifico come irregolare ma con la possibilita` che sia un Not in RIC (visto che non credo si possa dare una certezza al 100%, la foto magari non rende)

sapete se ci sono passaggi d asta per silique irregolari , se sono collezionate o cosa possono valere?

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

Stavolta ti è andata male bello mio :D

Scrivici quello che vuoi sul cartellino..la sostanza non cambia....;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Stavolta ti è andata male bello mio :D

Scrivici quello che vuoi sul cartellino..la sostanza non cambia....;)

come cantava Caterina Caselli

non sempre si puo` vincere , bisogna saper perdere.........

saro` piu` fortunato la prossima volta!

tanto sai che sono un ottimista!

guardo il lato positivo , solo il 3% delle silique trovate erano irregolari......

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nikko

Bah...ma non è ne una questione di vincere o perdere..e soprattutto di fortuna...ma bensì di esperienza e competenza.

Un esperto o un semplice collezionista di silique o di giuliano II si sarebbe accorto dell'anomalia e non sarebbe incappato nella "sola".

Vedi Rick, il tuo raccogliere monete a casaccio sperando di fare l'affare può pure essere simpatico..ma ha dei grossi limiti e questa moneta ne è la prova.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Bah...ma non è ne una questione di vincere o perdere..e soprattutto di fortuna...ma bensì di esperienza e competenza.

Un esperto o un semplice collezionista di silique o di giuliano II si sarebbe accorto dell'anomalia e non sarebbe incappato nella "sola".

Vedi Rick, il tuo raccogliere monete a casaccio sperando di fare l'affare può pure essere simpatico..ma ha dei grossi limiti e questa moneta ne è la prova.

oddio

sola non credo , rimane una moneta irregolare, la moneta e` messa bene, meglio che non in foto e sopratutto non e tosata, poi a me piace.

l ho pagata 67 sterline , bene o male se la metto su ebay o se la metto in un asta 30-50 sterline penso di prenderle , anche se di emissione irregolare.

nell hoard su 14.000 silique ne han trovate il 3 % di irregolari, per cui un suo mercato ce l ha anche questa.

diverso sarebbe stato il caso se fosse stata una moneta falsa moderna o retooled o repatinata.

poi sai per una moneta che ho pagato piu` del suo valore te ne posso mostrare almeno altre 5 che ho pagato molto meno rispetto a quello a cui le potrei vendere.

dalla lupetta con le 3 stelle , al antoniniano di Tacito oppure il denario di Nerva.

per quanto riguarda l esperienza sai io non ho problemi a dirti che non ne ho sulle romane, tieni presente che le monete romane ho iniziato a collezionarle e studiarle solo 12 mesi fa.

spero di aumentare la mia esperienza e la mia competenza nel tempo , ma non credo che potremo mai definirci esperti o competenti in materia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×