Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
appassionato

varieta' rarita' o un bluff ?

Risposte migliori

appassionato
La parola a qualche esperto ...tra le monete che posseggo ho trovato questa moneta da 10 cent 1910 con due lettere " R V " del quale sconosco il motivo per cui e' stato fatto o sara' solo qualche burlone che ha voluto stampare le proprie iniziali -
Puo' anche essere qualche sovraincisione voluta " R = Regno e V ..... "

Grazie dell'attenzione
cordialita'
appassionato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar
[color=blue]La foto è troppo piccola,non riesco nemmeno a leggere le lettere,vedo solo dei segni.
E sono solo segni fatti dopo,almeno credo.
Del tipo BOMBA sulle piastre Ferdinando II per prendere in giro il Re.
Possono essere iniziali o qualcosa che volevano far sapere,messaggio-propaganda,in giro per il Regno.
Ciao[/color]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

appassionato
Grazie della risposta favaldar, potrebbe anche essere un segno particolare di qualche banca dell'epoca ? la seconda immagine e piu' grande e si notano di piu' quelle lettere.
ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi
Mi attengo dal non dare un risposta tecnica poichè questa incisione era molto frequente in monete di antica data per garantirne il buono stato e la conseguente riammissione da parte della zecca alla circolazione, tuttavia, questo metodo non venne impiegato per monete di Vittorio Emanuele III, le quali, vennero marcate nel periodo fascista per promuovere o proclamare la dittatura, nelle fasi storiche che hanno portato il partita fascista ad avere uno stampo via via tendente al nazismo, portando l'Italia ad un declinio ed ad una vergogna storica senza eguali, mi attingo a dare una risposta [color=red]derivata da una mia personale ipotesi [/color] che potrebbe trovare disapprovazioni e dubbi AH (Adolf Hitler), non sono forse le iniziali di uomo che di umanità aveva ben poco?
Fù dunque questo il volere di un nazista? quello di non solo usurpare attraverso le sue idologie la storia, i valori e la dignità umana, ma anche la numismatica, e questo, attribuisce si alla tua moneta uno spessore storico, ma non sò fino a che punto
Fù invece un cittadino che vedeva in VEIII, dopo i consenzi che dava nelle mani di Mussolini e di conseguenza a Hitler, il volto di AH (proprio li ci sono le iniziali) il messaggio "Vittorio Emanuele, sei un dittatore come AH"
Non lo sapremo mai...
Andrea Modificato da Reboldi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

appassionato
Grazie Reboldi, della tua sintesi " storica " sul perche di certe stampigliature strane sulle monete " R V " potrebbe celare chissa' quale motto o frase rivolta a V E III, non lo capiremo mai.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter
io leggo RVS...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi
Hai ragione, se ribaltata l'immagine sembra una RV... seguita da una strana S boh :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest enrico_marengo
...e comunque la moneta e' davvero interessante, visto che cela ulteriori motivi di curiosita' oltre alla ragione numismatica
:)
io la butto li'... magari mi documento:
e se fosse qualcosa inerente alla repubblica di salo'?
... anche se la sigla e' RSI (repubblica sociale italiana) e non RIS Modificato da enrico_marengo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
favaldar
[color=blue]E' sicuramente una sigla particolare visto che girando la moneta sembra propio di leggere una R una A capovolta ed una S.
Come sembrano essere di caratteri diversi la AS dalla R.
Ciao[/color]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
Secondo me è RVS e il segnetto che fa sembrare una A capovolta è un semplice graffio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo
Potrebbe essere qualche sigla militare? la butto lì: RUS=Raggruppamento Unità Speciali :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro
ciao a tutti, stiamo nuovamente superando il record :o
volevo solo aggiungere la mia ipotesi :rolleyes:
e se il segno "V" si leggesse "U" al modo latino?
;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest enrico_marengo
roma associazione sportiva? :)
no, a parte gli scherzi, per me e' una cosa di grande interesse!
non riesco a trovare nulla in merito, ma mi vengono in mente periodi storici particolari a livello genenrale e numismatico.

1 repubblica sociale: i tedeschi per finanziare Salo' rapinarono (e' il caso di dire) la Banca d'Italia portando un grosso quantitativo di denaro e monete al nord. che poi siano state ribattute in questa maniera?
2 l'occupazione anglo-americana. ras se non sbaglio e' l'aviazione inglese.

la cosa che non mi convince e' che io non ho mai visto niente del genere e se fosse plausibile una delle due ipotesi che ho fatto ci sarebbero molti piu' esemplari...
bho!!! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piergi00
Non RAS ma RAF

[url="http://www.raf.mod.uk/"]http://www.raf.mod.uk/[/url]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest enrico_marengo
giusto!!! raf... :)

ultima ipotesi, poi mi ritiro :)

quando gli americani sbarcarono in Sicilia si portarono dietro i dollari con il sigillo giallo, molto ricercati dagli amanti delle banconote. Era una misura precauzionale: se fossero cadute in mano ai tedeschi, cioe' se lo sbarco avesse avuto esito negativo, si sarebbero affrettati a dichiararli fuori corso.
Si sa, gli italiani sono molto meno precisi e potrebbero essersi limitati a ''marchiare'' le monete necessarie al pagamento della ''diaria'' alle truppe in ... Russia. Da qui la sigla RUS.
La campagna russa ando' come ando': tornarono pochi uomini e probabilmente ancor meno monete e questo spiegherebbe la rarita' dell'incisione RUS.

vi piace?
:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paleologo
[quote name='enrico_marengo' date='15 dicembre 2005, 18:55']vi piace?
[right][snapback]78620[/snapback][/right]
[/quote]
Mica tanto... ;) SE mi ricordo bene, i 10 centesimi di grande modulo erano già stati demonetizzati dopo la I G.M. (infatti dal 1919 fu coniata l'ape). Qualcuno può confermare? Per questo mi pare più probabile che si tratti di una contromarca privata

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×