Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
pegaso79

VENEZIA nicolò tron

Risposte migliori

sixtus78

si tratta di 1 bagattino appunto del doge Tron. ho sempre visto queste monete in conservazione media o bassa ( x me il tuo e' BB ), mi pare che solitamente il prezzo di mercato sia compreso a seconda della conservazione da 50 a piu' di 100€ ( diciamo 150€ x bel BB-SPL ).

Modificato da sixtus78

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

BRIK

Secondo mè (opinione personale) è un BB.Valore circa 100 euro.Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona serata

Complimenti, moneta molto ben conservata, oltre la media. Quella che acquisati io in asta, molto meno bello, lo pagai in lire al cambio odierno di ca. €. 65,00. Stiamo parlando del 1998.

Saluti

Luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pegaso79

come sempre un grazie enorme a tutti .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daven_07

Salve,

circa il bagattino di Nicolò Tron, a parte il valore commerciale - che anch'io identifico compreso fra i 70 ed i 100 €, va sottolineato il suo grande valore storico.

Infatti, se si esclude il bagattino del predecessore Cristoforo Moro (classificato sul Paolucci R6) più una prova che moneta di effettiva circolazione, mai si era vedutosulle monete di Venezia comparire il volto/profilo del doge in carica.

Col Tron, oltre al bagattino furono interessate a questa innovazione la magnifica lira (detta lira Tron o Trona) prima effettiva da 20 soldi e la mezza lira. Con questo doge poi, cessa la coniazione del grosso.

Il 2 agosto 1473, post-mortem del Tron e prima dell'elezione del successore Nicolò Marcello, il Maggior Consiglio, su indicazione dei Correttori della promissione ducale (serie di rigide disposizioni - continuamente aggiornate - che regolavano l'attività, la vita e i comportamenti del doge), decretò che in futuro il doge fosse raffigurato sulle monete esclusivamente come sul ducato, cioè inginocchiato di fronte a S. Marco.

Dopo l'introduzione di tale norma, nessun ritratto del doge in carica apparve sulle monete

Cordiali saluti.

Silvano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona Domenica

Giusto una nota di "colore" riguardo al Doge Tron.

Guardando una delle monete coniate con la sua effige, sono certo, che tanti avranno pensato "accipicchia quanto era brutto"; forse i più benevoli avranno dato la colpa all'incisore dei coni......

Io, lo confesso, ho pensato che fosse veramente brutto, soprattutto dopo aver visto la sua statua nel monumento funebre sito nella "Chiesa dei Frari" di Venezia.

La conferma l'ho avuta leggendo "I Dogi di Venezia" di Andrea Da Mosto - Giunti Editore, dove di questo Doge si può leggere:

" de grave natura, grosso, bruto de faza" secondo il ritratto che ne fa il suo contemporaneo Malipiero, con la barba ispida lasciatasi crescere, dopo la morte del figlio a Negroponte, come risulta dall'effigie impressa sulle sue monete. Inoltre "avea brutta pronunzia in tanto che parlava spumava pé labbri".

Eppure, fu proprio un "brutto", ad avere l'onore di essere immortalato sulle monete di Venezia.

Saluti

luciano

Modificato da 417sonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Io ho sempre pensato che l'ha fatto apposta; poichè lo prendevano in giro per la sua "bruta faza", lui l'ha fatta imprimere nelle sue monete, così che tutti la guardassero.

Chissà,magari è proprio così ........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×