Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
iacchetti

E di questo che mi dite?

Risposte migliori

iacchetti

post-3880-0-76394200-1297027394_thumb.jp

Cosa potrebbe essere questo coso? Una moneta nò di certo, il lato posteriore è liscio. Potrebbe essere un sigillo? Una patacca?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pazzoxlinter

Ciao, secondo me è un sigillo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Forse c'è scritto anche il nome della città... CIVITAS ???? non riesco a leggere il seguito...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Salerno.

Vi è lo stemma della città, uno scudo sannita troncato; vi è il busto di S. Matteo con penna d'oca e vangelo.

La leggenda è HIPPOCRATICA CIVITAS, ovvero città di Ippocrate, per ricordare la famosa Scuola medica salernitana.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Iacchetti !!!! ... vedo ora che sei di Salerno! :angry: ... e non l'hai riconosciuta. :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbubu

cavolo..;é davvero BELLO!

S.B.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iacchetti

Iacchetti !!!! ... vedo ora che sei di Salerno! :angry: ... e non l'hai riconosciuta. :D :D

Grazie per l'aiuto. In verità è di un amico che mi ha passato la foto, e l'ho postata senza neanche studiarla più di tanto. Ma secondo tè è autentico? Di che periodo? o è una patacca?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Ti ho risposto perchè avevo memoria di quella leggenda e la sapevo legata a Salerno per letture fatte con argomento la Scuola medica salernitana, ..... ma non mi sono documentato.

E' il caso di vedere quando questa leggenda è stata legata allo stemma civico, se fosse una cosa recente (molti motti e frasi sono state "unite" agli stemmi nei primi decenni della Repubblica) non potremmo pensare ad un oggetto antico; per altro stemma e frase potrebbero anche esserlo.

Tu non ci dici di che metallo è o ti sembra essere l'oggetto; è forse piombo?

A dire il vero non mi sembra antico; se fosse così non dovrebbe neppure trattarsi di un sigillo ma magari un oggetto creato per qualche festa, cerimonia o altro.

Sicuramente qualcuno interverrà.

Se scopri qualcosa informaci. Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iacchetti

Ti ho risposto perchè avevo memoria di quella leggenda e la sapevo legata a Salerno per letture fatte con argomento la Scuola medica salernitana, ..... ma non mi sono documentato.

E' il caso di vedere quando questa leggenda è stata legata allo stemma civico, se fosse una cosa recente (molti motti e frasi sono state "unite" agli stemmi nei primi decenni della Repubblica) non potremmo pensare ad un oggetto antico; per altro stemma e frase potrebbero anche esserlo.

Tu non ci dici di che metallo è o ti sembra essere l'oggetto; è forse piombo?

A dire il vero non mi sembra antico; se fosse così non dovrebbe neppure trattarsi di un sigillo ma magari un oggetto creato per qualche festa, cerimonia o altro.

Sicuramente qualcuno interverrà.

Se scopri qualcosa informaci. Ciao.

Ho sentito il mio amico, il proprietario dell'oggetto in questione. Il materiale dovrebbe essere piombo, il retro è liscio e lui dice che probabilmente era usato come siggillo o timbro dato che dal retro si evince che ci fosse incollato qualcosa. Comunque ancora grazie per i tuoi interventi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rockjaw

La dicitura HIPPOCRATICA CIVITAS è stata aggiunta al gonfalone cittadino solo negli anni '90 e sinceramente non so se fosse utilizzata in precedenza..

La scelta di questa precisa dicitura, però, potrebbe essere motivata (oltre che per rimandare ad Ippocrate e alla storia millenaria della scuola medica salernitana) con il volersi rifare a qualche motto in uso anche in epoca medievale...Che io sappia i sigilli con San Matteo erano applicati anche sulle lauree della scuola medica, ma non so se con la scritta qui riportata... ;)

p.s.: non è che il tuo amico ha anche qualche moneta di Salerno?? xDD :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rockjaw

VI allego anche il logo attuale dell'Università di Salerno che, come scritto anche sul sito dell'ateneo, riprende i sigilli della scuola medica...

L'unica cosa è che, cercando qualcosa su internet, ho trovato scritto solo di sigilli in ceralacca sui diplomi antichi e niente in piombo... :(

Come se lo ritrova quest'oggetto il tuo amico?

post-21888-0-98880900-1297264234_thumb.g

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iacchetti

Grazie, rockjaw da quello che dici dovrebbe essere abbastanza moderno, rimane il dubbio sul suo utilizzo. :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

E se fosse una specie di copritappo? Lo vedo bene posto sopra un tappo di sughero, o altro materiale, a dare garanzia con lo stemma della città di origine del prodotto.

Quanto è grande? Magari è per una bottiglia di vino oppure di olio...ora fanno confezioni ricercatissime per gli oli pregiati.

Va beh, è solo un'ipotesi...casalinga :P :D :D . Ciao Giò

Modificato da giovanna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rockjaw

Grazie, rockjaw da quello che dici dovrebbe essere abbastanza moderno, rimane il dubbio sul suo utilizzo. :(

Beh..però lo stemma dell'università, come ho detto, si rifà a quello antico e presenta la dicitura STUDIUM SALERNI assente nel tuo sigillo..più che altro quello che mi insospettisce è la presenza dei due santi ai lati (cosimo e damiano, due santi medici) che sono presenti nello stemma moderno ma non riesco a trovare nulla che confermi la loro presenza anche sui sigilli della scuola medica..

Oltretutto ricordo che la scuola fu chiusa da Murat ai primi dell'800 (per poi essere riaperta, con la facoltà di medicina, solo 4 anni fa), quindi il sigillo, se autentico, e viste le condizioni, potrebbe essere abbastanza recente...

Per quanto riguarda l'ipotesi di tappo da bottiglia, dalla forma lo escluderei..oltretutto se è piatto e liscio dietro..boh :D so che cose del genere si trovavano in ambito veneziano, come tappi per prodotti di farmacia.....e rifacendosi sempre alla scuola medica...... ci vorrebbe l'aiuto di qualcuno più esperto nel settore, e magari ulteriori informazioni dal proprietario.. dove l'ha trovato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Grazie, rockjaw da quello che dici dovrebbe essere abbastanza moderno, rimane il dubbio sul suo utilizzo. :(

Beh..però lo stemma dell'università, come ho detto, si rifà a quello antico e presenta la dicitura STUDIUM SALERNI assente nel tuo sigillo..più che altro quello che mi insospettisce è la presenza dei due santi ai lati (cosimo e damiano, due santi medici) che sono presenti nello stemma moderno ma non riesco a trovare nulla che confermi la loro presenza anche sui sigilli della scuola medica..

Oltretutto ricordo che la scuola fu chiusa da Murat ai primi dell'800 (per poi essere riaperta, con la facoltà di medicina, solo 4 anni fa), quindi il sigillo, se autentico, e viste le condizioni, potrebbe essere abbastanza recente...

Per quanto riguarda l'ipotesi di tappo da bottiglia, dalla forma lo escluderei..oltretutto se è piatto e liscio dietro..boh :D so che cose del genere si trovavano in ambito veneziano, come tappi per prodotti di farmacia.....e rifacendosi sempre alla scuola medica...... ci vorrebbe l'aiuto di qualcuno più esperto nel settore, e magari ulteriori informazioni dal proprietario.. dove l'ha trovato?

Ti riferisci ai sigilli per la Teriaca, se non sbaglio era una specie di elisir, sul forum c'è una bella discussione in merito, se Iachetti ci dice il diametro magari possiamo capire meglio dove collocarlo :) :) Aspettiamo. Giò :)

http://www.venezia.net/blog-eventi/6044/venezia-segreta-le-tracce-della-teriaca-pozione-magica-che-curava-tutti-i-mali/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iacchetti

Escluderei l'opzione del tappo, non sò quanto sia precisamente di diametro ma è molto più grande di un tappo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Escluderei l'opzione del tappo, non sò quanto sia precisamente di diametro ma è molto più grande di un tappo.

Ci sono tantissime misure diverse per i contenitori, non mi sento di escludere che sia un sigillo-chiusura per uno di essi, anche se non ho idea di quello che potrebbe contenere.

Comunque non mi sembra che ci siano altre ipotesi valide, io aspetterei ancora le misure del diametro per escludere a priori. Ciao Giò :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×