Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
JunoMoneta

Chi l'ha vista?

Risposte migliori

JunoMoneta

Mi sono accorto recentemente di un tarì di Carlo II facente parte della collezione Cora, presentato nel catalogo di vendita (Santamaria, Roma 24 novembre 1921) al lotto 341 e rilevato per il particolarissimo errore di punzonatura. I punzoni delle due ultime cifre della data sono errati (suppongo per inversione delle cifre) per cui si legge 1669 in luogo di 1696.

Tar1669.jpg

E' strano che il Pannuti-Riccio non ne faccia menzione. Mi chiedevo se è mai ricomparso sul mercato un esemplare analogo o se ve ne sono passati sotto gli occhi. Mi sembra raro che se ne sia salvato un solo esemplare. Conoscete altri errori di punzonatura così evidenti sulla monetazione post-bilanciere e pre-borbonica napoletana?

Sugli errori delle borboniche il fascicolo di Giuseppe Ruotolo per CN è ancora un ottimo riferimento, ma per tutte quelle che precedono ho una lacuna...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Mi sono accorto recentemente di un tarì di Carlo II facente parte della collezione Cora, presentato nel catalogo di vendita (Santamaria, Roma 24 novembre 1921) al lotto 341 e rilevato per il particolarissimo errore di punzonatura. I punzoni delle due ultime cifre della data sono errati (suppongo per inversione delle cifre) per cui si legge 1669 in luogo di 1696.

Tar1669.jpg

E' strano che il Pannuti-Riccio non ne faccia menzione. Mi chiedevo se è mai ricomparso sul mercato un esemplare analogo o se ve ne sono passati sotto gli occhi. Mi sembra raro che se ne sia salvato un solo esemplare. Conoscete altri errori di punzonatura così evidenti sulla monetazione post-bilanciere e pre-borbonica napoletana?

Sugli errori delle borboniche il fascicolo di Giuseppe Ruotolo per CN è ancora un ottimo riferimento, ma per tutte quelle che precedono ho una lacuna...

E' una moneta sulla quale sto scrivendo uno studio, non so come fai a leggermi nel pensiero ma va bene lo stesso. :)

Ecco un'immagine migliore.

post-8333-0-62255200-1298398103_thumb.jp

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

JunoMoneta

Non te ne sfugge una... :o :o :o :o :o :o :o

Non si capisce bene se si tratta dello stesso esemplare. L'usura del fogliame a destra è molto simile, ma può derivare dal conio stanco in quel punto. Alcune escrescenze di metallo vicino al bordo sembrano coincidere, ma non troppo...però la dentellatura superiore del bordo mi sembra molto differente e forse anche la forma del tosone. Benché non so quanto si possa ritenere "fotografica" una fotoincisione degli anni '20, probabilmente anche ritoccata. :unsure:

L'unico altro vistoso errore di punzonatura su una moneta di Carlo II che mi sovviene al momento è quello presente sul ducatone (HISPNIAR). Rimandando alla pubblicazione - spero imminente - del tuo saggio la spiegazione di questo preciso enigma, sarebbe bello poter aprire lo spazio di questo thread ad ulteriori eventuali segnalazioni di errori di punzonatura riscontrati sulla monetazione napoletana di Carlo II, Filippo V e Carlo VI.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chuck

Buongiorno a tutti un altro esemplare, molto rovinato ma ancora leggibile nella data è passato nell'ultima asta INASTA n°48 di marzo 2013 lotto 3727.

Non te ne sfugge una... ohmy.gifohmy.gifohmy.gifohmy.gifohmy.gifohmy.gifohmy.gif

Non si capisce bene se si tratta dello stesso esemplare. L'usura del fogliame a destra è molto simile, ma può derivare dal conio stanco in quel punto. Alcune escrescenze di metallo vicino al bordo sembrano coincidere, ma non troppo...però la dentellatura superiore del bordo mi sembra molto differente e forse anche la forma del tosone. Benché non so quanto si possa ritenere "fotografica" una fotoincisione degli anni '20, probabilmente anche ritoccata. unsure.gif

L'unico altro vistoso errore di punzonatura su una moneta di Carlo II che mi sovviene al momento è quello presente sul ducatone (HISPNIAR). Rimandando alla pubblicazione - spero imminente - del tuo saggio la spiegazione di questo preciso enigma, sarebbe bello poter aprire lo spazio di questo thread ad ulteriori eventuali segnalazioni di errori di punzonatura riscontrati sulla monetazione napoletana di Carlo II, Filippo V e Carlo VI.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Le monete

di Francesco e di Juno sono differenti:ad ore 8 vi è,su quella di Francesco un'escrescenza di metallo che su quella di Juno non si nota e ciò"taglia la testa al toro" :lol:

Non ricordo altre monete come questa presentate in altre aste ,negli ultimi 10 anni,ma può darsi che mi sbagli,e non per memoria corta ma per distrazione dal momento che mi è sfuggita quella della recente Inasta 48,che,come ha scritto chi mi ha preceduto,era leggibile a mala pena la data

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Buongiorno a tutti un altro esemplare, molto rovinato ma ancora leggibile nella data è passato nell'ultima asta INASTA n°48 di marzo 2013 lotto 3727.

Quella dell'asta Inasta è in conservazione M+ (più che mediocre), era praticamente ridotta ad un tondello anonimo, si notava solo la sagoma dell'effigie e della data. Peccato perchè è davvero rara!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chuck

......rovinatissima è vero, ma a 60/70 euro una rarità così (R5) male, male, non era, peccato che l'ho vista ad asta già chiusa!! saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Buongiorno a tutti un altro esemplare, molto rovinato ma ancora leggibile nella data è passato nell'ultima asta INASTA n°48 di marzo 2013 lotto 3727.

Ciao ratty01, se vuoi puoi leggere qualcosa di divulgativo su questa moneta. :good:

http://www.ilportaledelsud.org/monete_inedite_02.htm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×