Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Il collezionista

063 Firenze grosso guelfo? da catalogare

Peso 1,72 diametro 23

074_001.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buon Giorno

A memoria primi anni 80 del 1400

a fianco dello scudo a goccia dovrebbe essere una N

fino a questa sera non posso essere più preciso

cordialità

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buona Sera

Peso e diametro nei limiti per la tipologia e la conservazione

Questo tipo di grosso (da sei soldi e otto denari) è stato coniato tra il primo semestre 1461 e il primo semestre 1483.

Il segno di zecca è lo stemma Carducci con una N sopra, il semestre di coniazione è il secondo del 1480, il CNF elenca due varianti per questa moneta che prevedono entrambe la n con o senza punto e non la N

La N è descritta per un quattrino, le varianti non descritte per queste monete sono numerose.

Signore della zecca per argento e mistura Niccolò di Jacopo Carducci.

Cordialità

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella moneta e bella foto. Complimenti!

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ringrazio infinitamente, posso disturbare ulteriormente chiedendo anche il grado di rarità?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buona Sera,

In genere le monete della Repubblica di Firenze non credo possano essere considerate particolarmente comuni, in particolare se in alta conservazione o almeno in buono stato e leggibili.

Dovrebbe essere in completamento il MIR Firenze curato dal Dotttor Montagano che dovrebbe fornire quotazioni e gradi di rarità.

Non posso esserLe utile in quanto conosco poco queste tipologie

Cordialità

PS la stessa risposta anche in relazione al quesito relativo all'altra moneta.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?