Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
teodato

Un aiuto per il riconoscimento di questo stemma

Buonasera! Mi potreste aiutare a riconoscere lo stemma che allego?

Mi potreste dare qualche notizia in merito?

Grazie!

post-1966-0-82890800-1306519461_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non c'è nessuno che ha qualche idea?

Secondo un amico potrebbe trattarsi di uno stemma famigliare dei Pessina

Dal latino Pisces in volgare piccolo pesce Piscenas---------> Pessina

Difficile da credere ma per il momento è l'unica spiegazione.

Voi ne avete altre?

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Non serve a risolvere il tuo rebus , è solamente una curiostà che ho trovato cercando le origini di un altro cognome, comunque te lo "posto" per sola " notiziola" ---"

Pessina: il cognome ha origine dalla presenza di una vasca, o piscina oppure peschiera nel luogo in cui abitava la famiglia. I Piscina, de Pescina, Pesina, Pessina compaiono negli Atti del Comune di Milano con Butisiu, Cassina, Gualdericus, Lanterius Madernus, Martinus, Oldeprandus, Petrus Horens, Sachelinus Sachus ed Ubertus. Negli stessi Atti compaiono anche toponimi che indicano la presenza di vasche per l'acqua: Piscinam, petia terre in Cixano; Piscinam de arboribus in Varadeo; Piscinamde Cazule in Bollate, Pescinam Ladonascam in Carono; Pesinam in Parazolo e Piscinas zerbum Varano. Nel Trecento a Milano compare una famiglia dedita alla fabbricazione e vendita di fustagni. La propagazione della schiatta li vede oggi presenti in Monza, Albairate, Mombello, Rho (ben numerosi) e, in forma minore, un po' ovunque. Sono comunque attestati nel monzese già dal Medioevo a conferma della presenza, nei nostri territori, di vasche che servivano per raccogliere l'acqua piovana, abbeverare gli animali e via di questo passo. Nel 1476 appaiono negli Statuta dei mercanti di Monza con Pietro e Leonardo.

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti ringrazio profausto per le interessanti notizie che mi hai fornito.

In effetti lo stemma compare sulla torre mediovale di Via Lambro a Monza che nel passato fu di proprietà della famiglia Pessina.

Vedo che sei un appassionato di ricerche storiche del Monzese e del Milanese, perché non vieni a trovarci nel Circolo Numismatico Monzese dove oltre alla numismatica ci occupiamo di storia?

Il nostro sito è www.circolonumismaticomonzese.org

Venerdì 10 Giugno alle ore 21 in via Annoni 14 terremo una conferenza con proiezione di diapositive sull'origine del biscione Visconteo, del personaggio di hestore Visconti e su quanto ancora resta a Monza di ciò che esisteva nel periodo di Hestore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Sono io che ti ringrazio molto dell'invito, ne sarei onorato, ma non ho sufficiente disponibilità temporale e non posso assicurare eventuali impegni (purtroppo ) ,ma poichè, confermo, che la storia

Lombarda ed in particolare Milano e Monza mi ha sempre appassionato, seguiro' senz'altro l'attività del circolo tramite il sito di cui mi hai fornito l'indirizzo

P: S : - Fino a qualche anno fa, ricevevo tramite un amico residente a Monza la pubblcazione "Studi Monzesi" Il Duomo - della Parrocchia S. Giovanni Battista in Monza - Società Studi Monzesi - molto interessante!

sei al corrente se esiste ancora o ha cessato l'attività?- Ti ringrazio

Profausto

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La Società studi Monzesi è ancora in attività ma mi pare che da un paio d'anni non abbia fatto pubblicazioni.

Credo che abbiano in corso studi specifici sulla Monza del periodo Medioevale ma non ho idea quando verranno pubblicate.

Mi informerò meglio e vedrò di darti notizie più precise ed aggiornate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Salve profausto e buona giornata!

Ho parlato con la Sig.ra Titti Gaiani responsabile delle pubblicazioni è mi ha laciato la Email dove potrai scrivere per avere notizie più precise in merito.

info@museoduomomonza.it

Il sito collegato alla fondazione é:

www.museoduomomonza.it

Modificato da teodato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Mille grazie..! Teodato :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?