Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
MassyGiovy7577

Lombardia Quattrino filippo III data?

Risposte migliori

MassyGiovy7577

Ciao Ragazzi, secondo Voi la data è 1618 ?

Grazie Ciao Massy

post-22203-0-33633600-1308513897_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Credevo fosse semplice come richiesta :P a mè sembra una V al posto dell' 8???? che Mi dite? Grazie Ciao Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Sono passati 2 giorni e nessuno riesce a dirmi la sua? Mi sembra strano, possibile che non cè un esperto di questa monetazione? io purtroppo anche se navigo su internet NON riesco a trovare nessun quattrino con la data 1618 ben Visibile e quindi non posso paragonarla con nessun altra :( Aspetto un qualsiasi commento anche da persone non esperte....Ciao a Tutti Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

prova a dare una occhiata qui

http://www.bancaintesaarteecultura.com/permanenti_elenco_new.asp?q_order=&q_tipo=6&q_stringa=&q_ricerca=&q_stc=34&q_curpage=15

ma le date si vedono ben poco....

appena ho un attimo gli do una occhiata ....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Grazie Savoiardo, ho guardato ma con la data 1618 non Ci sono.....Quella " V " potrebbe essere un 4 battuto storto? ma non sono troppo convinto......Ho pensato anche che fosse parte del Colletto ma in quel caso allora il quarto numero che fine ha fatto? .....bo.....Ringrazio tutti coloro che possono riuscire ad aiutarMi. Ciao a Tutti Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Be Ragazzi a questo punto ho trovato la soluzione ( credo) è un 1614

Dite di No?

io avendola in mano vedo perfettamente un triagolo.......

post-22203-0-33028600-1308851521_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

Ciao Massy

é da un po che guardo il quattrino che hai postato, anche io non riscontro un esempio a cui riferirmi. Ti assicuro che di quattrini di Filippo III° me ne sono passati per le mani, ma per la quasi totalità la data o non si vede o si vede molto parzialmente. Il tuo è un bell' esemplare che non è comune trovare con la legenda piena. Se fosse mio, non mi affannerei piu' del dovuto , lo classificherei 1618 per esclusione. anche perchè qualsiasi altra data, resterebbe sempre un'ipotesi :whome:

Profausto

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Grazie Prof, si è vero è carino Mi è piaciuto subito a prima vista, Vi celo il retro ( la foto è pessima ) ma Vi assicuro che è molto bello anche il retro.....Ciao a Tutti Massy

post-22203-0-61980400-1308854135_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Da una inserzione ho preso questa foto di un Catalogo.....Tornando al Mio quattrino che tuttora non trovo nessuna moneta da paragonare, Vorrei sapere se la data 1918 è rimasta Fuori dalla foto oppure Non sono mai state emesse monete di quella data? Perdonatemi ma non avendo un catalogo di questa monetazione comincio a Non capirci più nulla......tra l' altro su internet Non trovo nulla che può aiutarmi....Confido in Voi, Grazie Ciao Massy

post-22203-0-89475700-1321908042_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mariov60

In effetti il CNI classifica per Filippo III (1598 - 1621) le emissioni elencate nella scansione da te postata.

Sulla base del CNI, l'ultimo anno di emissione per Filippo III è il 1617, ma, sempre secondo il CNI, non è stato emesso alcun quattrino con questo millesimo; nel 1618 non pare siano state emesse monete datate con il millesimo (nè quattrini nè altre tipologie), il CNI non ne riporta alcuna. Da ciò mi pare assai improbabile che il tuo esemplare sia datato 1618 e, considerato che l'ultimo anno di emissione catalogato è il 1614, direi che la tua prima conclusione è quella corretta....si tratta di un 1614.

Ora verifico anche altre pubblicazioni

Ciao

Mario

Modificato da mariov60
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giancarlone

Se può essere di aiuto......questo è del 1614

post-13397-0-69356500-1321961025_thumb.j

Secondo Crippa le date sono 1600-1601-1602-1603-1606 e 1614

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giancarlone

e in questo quattrino, l'unica cosa che non si legge bene è l'ultima lettera della data

post-13397-0-84060200-1321961465_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Grazie Giancarlone, Si allora posso dire che è un 4, in effetti Mi serviva capire di che stampo era fatto il 4......la data 1618 l'ho citata solo perchè io l'ho acquistato come 1618 ma chiaramente ignaro del fatto che poteva essere una data inesistente.....Grazie Ciao Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggpp The Top

Grazie Giancarlone, Si allora posso dire che è un 4, in effetti Mi serviva capire di che stampo era fatto il 4......la data 1618 l'ho citata solo perchè io l'ho acquistato come 1618 ma chiaramente ignaro del fatto che poteva essere una data inesistente.....Grazie Ciao Massy

Comunque complimenti! Sempre una moneta molto rara ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Per The Top,

Si è vero, questo è un acquisto fatto al Buio senza nemmeno conoscere la monetazione, fatto solamente perchè Mi piaceva la moneta e pagata una sciocchezza......Ciao Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Ciao Ragazzi, ho aggiunto questo quattrino in collezione, Ma non capisco come mai ha scritto: Philippo IIII ??? e Poi Mi pare proprio che non abbia la X di REX ???? Tutto nella Norma?

In rete non ho trovato nessuna immagine da paragonare....

Grazie Ciao Massy

post-22203-0-76229600-1359199008_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Ciao,

in prima battuta ti cito come lo classifica Crippa il quattrino di Filippo del 1603 è il 24/D

D/PHILLP III REX HISP

R/ DVX MEDIONANI ( ET ) C

IL CNI ne elenca alcune varianti dal 19 al 29 sempre per il 1603, il IIII compare con Filippo IV.

Il Crippa poi elenca diverse varianti del 24/D,in una c'è IIII con REX.

Si vede poco ma dopo Re non c'è un accenno di X ? Però dalle immagini vedo poco...,

se fosse così avremmo risolto,

Riassumendo questa variante del Crippa è PHILPP IIII REX HISP

Mario

Modificato da dabbene
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Grazie Dabbene, almeno ho chiarito il "IIII " , Stasera osserverò meglio la X , anche se dalla foto si nota bene : RE, punto, punto, HIS ( ma potrei sbagliarmi). Ciao Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Tieni presente che la varianti sono veramente tante anche per singolo anno, non si può escludere che ce ne siano anche altre non censite, per esempio il Crippa cita anche un, sempre del 1603, PHILIPP III REX HIS, quindi in una c'è il IIII, in una c'è il HIS, in un'altra però con data illeggibile o senza data non c'è il REX, sembrerebbe essere questa una ulteriore variante con un mix di queste parti unite.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Riprendo questa discussione molto interessante dove potrete vedere delle monete molto rare come i quattrini del 1614 e anche una variante inedita.

Decisamente il quattrino di Filippo III è una moneta che ha delle particolarità con diverse varianti, alcune forse ancora da scoprire, non è facile comunque trovarla in buona conservazione, spesso è tosata.

Moneta in rame che quando fu introdotta non fu accettata bene dalla popolazione, forse per il suo valore intrinseco e che fu imposta per il circolante da appositi bandi.

Ne ho due nuovi da postare, per me molto belli entrambi, in particolare per il tipo di moneta, sono da confronto perchè sono due 1603, Crippa 24/D.

Oggi incomincio col primo, il secondo sarà anche più interessante, intanto il peso 2,01 gr., la legenda del diritto è una variante del 24/D e riporta questo PHILPP III REX HIS direi non consueta.

Al rovescio DUX MEDIOLANI ET C, bello e preciso il busto di Filippo III, molto evidente la data del 1603, al rovescio il campo inquartato presenta le belle aquile coronate e le biscia.

Per il confronto col secondo1603 che mi ha impresionato per più aspetti e con un bel pedigree rimando a domani, incominciamo a vedere intanto questo,

Mario

post-18626-0-91545000-1365085486_thumb.j

post-18626-0-12646000-1365085507_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Vediamo ora un confronto con questo altro pezzo, sempre del 1603, un Crippa 24 / D, ha un pedigree importante ex. Collezione

Huntington, provienenza Asta NAC del 4/12/2012, lotto 650, mi è piaciuto subito per vari motivi.

La conservazione eccezionale, le legende precise e nitide che ti permettono di vedere ogni particolare e poi la particolarità del tondello.

D/ PHILPP . III . REX . HISP, sotto la spalla 1603

R/ . DVX . MEDIONANI . ET . C , in campo inquartato con aquile coronate e la biscia.

Peso gr. 2,35, da vedere i dettagli della E T, della C segnata, ma anche della X di DVX, moneta che di solito è in rame come quella postata prima o di altre viste in disacussione.

In questo caso la NAC la cataloga in Mistura, dalla visione diretta si vede un tondello argenteo, tra l'altro molto accurato.

Cosa ne pensate sia della moneta che del tondello ?

Mario

post-18626-0-82686900-1365243720_thumb.j

post-18626-0-53426200-1365243736_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Peccato lasciare senza un commento l'ultima moneta, è bella anche la penultima, ma questa ha secondo me delle caratteristiche forse anche uniche da quel che vedo e sento.

Credo che la conservazione, in particolare delle legende sia a dir poco straordinaria, ma quello che mi aveva colpito era quale fosse la composizione della moneta.

L'hanno vista stamattina al Cordusio diversi appassionati, alcuni anche del forum, il parere che ha prevalso, ma ovviamente è una moneta da visione diretta, che fosse un tondello con una bella argentatura che ha tenuto nel tempo.

E' importante anche vedere il bordo del tondello stesso che può aiutare nell'analisi.

A detta di diversi non ricordano o hanno visto qualcosa del genere, la moneta comune è in rame puro e fu la prima moneta di tale metallo battuta dalla zecca di Milano dal Medioevo.

La moneta dovrebbe essere stata introdotta nel 1603, o forse anche poco prima, fu malamente accettata dalla popolazione tanto che si dovette imporre la sua circolazione con appositi bandi.

" Comanda Sua Eccellenza che niun suddito di questo Stato ardisca ricusare d'accettar detti quattrini novi....."

Così il Governatore di Milano Don Pedro Enriquez de Acevedo conte di Fuentes il 23 dicembre 1603.

Forse l'argentatura, sempre che di questo si tratti, fu decisa prima di tale data e comunque può essere legata a questo Bando sul circolante di questa moneta nuova di Milano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Peccato lasciare senza un commento l'ultima moneta, è bella anche la penultima, ma questa ha secondo me delle caratteristiche forse anche uniche da quel che vedo e sento.

Credo che la conservazione, in particolare delle legende sia a dir poco straordinaria, ma quello che mi aveva colpito era quale fosse la composizione della moneta.

L'hanno vista stamattina al Cordusio diversi appassionati, alcuni anche del forum, il parere che ha prevalso, ma ovviamente è una moneta da visione diretta, che fosse un tondello con una bella argentatura che ha tenuto nel tempo.

E' importante anche vedere il bordo del tondello stesso che può aiutare nell'analisi.

A detta di diversi non ricordano o hanno visto qualcosa del genere, la moneta comune è in rame puro e fu la prima moneta di tale metallo battuta dalla zecca di Milano dal Medioevo.

La moneta dovrebbe essere stata introdotta nel 1603, o forse anche poco prima, fu malamente accettata dalla popolazione tanto che si dovette imporre la sua circolazione con appositi bandi.

" Comanda Sua Eccellenza che niun suddito di questo Stato ardisca ricusare d'accettar detti quattrini novi....."

Così il Governatore di Milano Don Pedro Enriquez de Acevedo conte di Fuentes il 23 dicembre 1603.

Forse l'argentatura, sempre che di questo si tratti, fu decisa prima di tale data e comunque può essere legata a questo Bando sul circolante di questa moneta nuova di Milano.

Caro Mario, non posso che compiacermi per l'interessante tondello, ho avuto il piacere stamane di visionarlo direttamente, la scansione come al solito non rende giustizia (almeno penso si tratti di scansione, comunque fosse foto non cambierebbe il concetto), e devo dire che mi ha stupito e per l'integrità del suo flan quasi anomalo per il travagliato periodo dove accadeva di tutto nella varie zecche.

Infine vorrei aggiungere che la sua colorazione tende maggiormente al giallognolo, cosa che poco si evince dall'immagine.

Comunque più che disquisire sulle conservazioni che da qualche tempo ossessionano, sarebbe piacevole ricordare il contesto storico, l'aspetto artistico - incisorio, e i vari messaggi subliminali che attraverso la simbologia l'artista voleva cogliere e donare, visto che era l'unico l'linguaggio col quale poteva comunicare..

Eros

Modificato da eracle62

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

Quoto Eros.

Anch'io oggi ho visionato la moneta. Aggiungerei a quanto scritto da Eros che le impronte sono ottime!

(purtroppo non ho molte conoscenze sulla produzione milanese di quel periodo... Chiedo scusa :( )

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×