Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Guest Fid

moneta da individuare

Risposte migliori

Guest Fid

di queste due cosa sapete dirmi?

rame

prima moneta: diametro mm 20

seconda moneta: diametro mm 13

post-561-1137324800_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ninox2

La prima potrebbe essere un doppio follaro di Ruggero II Conte di Sicilia e Duca di Puglia (1105-1154), probabilmente precedenti all'assunsione del titolo di Re di Sicilia (1130), coniato a Messina.

D/ Ruggero stante con globo crucifero e lancia, a sinistra R / II.

R/ Il Redentore in trono

Riferimenti Spahr 53, Varesi 17, Biaggi 1216.

La seconda mi sembra una frazione di follaro di Guglielmo I Re di Sicilia (1151-1166) per Messina

D/ Legenda cufica: coniato a Messina l'anno cinquantesimo e cincquecentesimo (anno dell'egira 550 = 1155 d.C.), nel campo REX / W

R/ Busti frontali della Vergine col Bambino, a sinistra MP QY.

Riferimenti: Spahr 99, Varesi 33, Biaggi 1226

Ciao

Nino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

castrix

Ciao Fid,

la prima è una moneta rara vale circa 50 euro se Mb , la seconda è comune vale su i 25 euro sempre Mb.

Saluti, Castrix :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ninox2

Probabilmente perchè il conio al dritto è decentrato.

Tra l'altro il mir riporta anche il follaro (al numero 19) con gli stessi tipi, ma la foto sembra la stessa. Se così fosse le due monete si defferenzierebbero solo per il peso.

Il biaggi riporta solo il doppio follaro.

Probabilmente si tratta dello stesso tipo che a seconda del peso veniva speso come follaro o come doppio follaro.

Nino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×