Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
matteo95

banconote da identificare

Risposte migliori

matteo95

Salve a tutti

collezionando monete non mi sono mai avvicinato alle banconote per questo volevo chiedervi una mano per identificare queste tre .... purtroppo la conservazione mi sembra pessima :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

retro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

la seconda

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

retro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

ed ecco la terza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

retro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

grazie mille a chiunque voglia darmi una mano :D :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apulian

I biglietti da 1 e 10 lire sono stati emessi durante la Luogotenenza (1944-45), in quella conservazione non valgono praticamente niente.

La 1000 lire è stata emessa nello stesso periodo: per una datazione e per una quotazione precisa servirebbe un'immagine più grande

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caesar85

Le prime due banconote (10 lire Giove e 1 lira Italia laureata) non valgono nulla, sono pezzi che in FDS vendono a 5-10 euro.

Più interessante è invece la 1000 lire Barbetti (fascio) del 6 febbraio 1943: la condizione è MB, su ebay vengono vendute ogni giorno a 40 euro massimo. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

grazie mille ad entrambi voi finalmente so cosa sono ... mi potreste consigliare un buon catalogo per le banconote italiane?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ray-ban

Il gigante è di facile consultazione. Prendi quello, io ce l ho e mi trovo benissimo, non è voluminoso e le immagini delle banconote sono tutte a colori e in ottima qualità, e ci sono tante descrizioni ed informazioni per ogni banconota.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Come catalogo consiglio il Crapanzano, ma anche il Gigante non è male........Se intendi iniziare a collezionare banconote sappi che devi stare un pò in campana sugli acquisti, daltronde è un pò come le monete dove un graffio o uno strappo possono cambiare di parecchio la valutazione, Ciao massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

grazie sia a massy che a rayban per gli ottimi consigli che mi hanno dato comunque io volevo sapere qual era un catalogo da tenermi in casa per togliermi ogni dubbio su qualche banconota che salta fuori ogni tanto .... non ho idea di iniziare a collezionare le banconote non perchè non mi piacciano ma perchè collezionando già marenghi e monete genovesi non saprei mai cosa prendere alle aste

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

di niente figurati, allora Vai pure con il Gigante che tra l' altro se non erro costa meno....Ciao Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caesar85

Confermo anch'io, Gigante e Crapanzano.. Il Crapanzano è più completo per quanto riguarda le banconote occupazionali.. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Siccome non si sa mai quello che può capitare tra le mani, ritengo riduttivi sia il gigante che il crapanzano, anche e soprattuto per uno che non colleziona cartamoneta ma che ogni tanto ci può avere a che fare.

Ci vorrebbe da tenera a casa, anche usato, il catalogo alfa euro-unificato cartamoneta italiana e regioni da 810 pagine.

Le valutazioni lasciano il tempo che trovano, ma si ha un'ampia visione su tutto quello che si è stampato nell'area italiana.

post-27461-0-62091400-1321143535_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caesar85

Cosa ha questo in più rispetto agli altri? Perchè c'è scritto Italia e regioni?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

C'è scritto regioni perchè sono presenti le emissioni fiduciarie (circa 110 pagine sull'argomento con illustrazioni e valutazioni) dalla valle d'aosta alla sicilia.

Ci sono poi le banche pontificie (circa 120 pagine) , le banche sardo-piemontesi (circa 50 pagine) ed un centinaio di pagine dedicate ai buoni agrari (dalla seconda metà dell'ottocento di: banca agricola sarda , credito industriale sardo, monte dei paschi ecc. ecc. - ) emissioni risorgimentali e patriottiche, banco di napoli e sicilia ecc. ecc.

a tutto questo si aggiunge, naturalmente, tutto quello che c'e' nel crapanzano e/o nel gigante (mancano forse i progetti, le marche da bollo utilizzate come banconote ed i vaglia cambiari)

post-27461-0-10259700-1321179371_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caesar85

In pratica le stesse emissioni che ci sono sul secondo volume del Crapanzano, con in più le emissioni fiduciarie che negli altri cataloghi invece mancano completamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ray-ban

Secondo me quel catalogo è troppo, alla fine se uno è interessato solo alla Repubblica ed al Regno, cosa serve avere altre 800 pagine di banconote che non guarderei neanche?

Anche perchè non mi sembra molto tascabile, se ha 800 pagine... non ho presente il catalogo e non conosco le dimensioni, ma un gigante o Crapanzano lo metti nella borsa o lo tieni in mano come un taccuino per appunti, è più comodo se giri per i mercatini!

Certo, se poi l'intenzione è anche quella di studiare e conoscere tutte le banconote, allora è perfetto quello.

Dipende da che uso si vuole fare.

Le immagini di quel catalogo sono a colori? è fatto bene? Non ho mai avuto l'occasione di sfogliare un Alfa!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Il catalogo Alfa non lo conosco, ho il Gavello del 1996, ed.Montenegro, che tratta gli stessi argomenti, ovvero stati pre-unitari, circolazione fiduciaria, buoni agrari e altro, oltre naturalmente al Regno e alla Repubblica.

Anche per questo catalogo le quotazioni in lire servono più a poco, ma lo consiglio a tutti quelli che vogliono avere una panoramica completa di tutta la monetazione cartacea del nostro paese. Rispetto all'Alfa ha un centinaio di pagine in meno, differenza che credo sia soprattutto imputabile ai biglietti fiducialri, che qui sono trattati in maniera piuttosto sintetica (30 pagine contro le 110 che mi dici dell'Alfa).

Comunque, un catalogo completo più aggiornato dovrebbe uscire la primavera prossima (maggio-giugno) ma si parla di quattro volumi con una veste grafica lussuosa (cartonati, tutte foto a colori, ecc.) che farà inevitabilmente lievitare i costi.

A chi è interessato e ne ha l'occasione consiglio senz'altro di comprare le vecchie edizioni del Gavello o dell'Alfa, che dovrebbero essere reperibili a prezzi "da amatore" (per il Gavello circa 30 euro, l'Alfa non saprei).

Quando uscirà la nuova edizione, vedremo :rolleyes:

petronius oo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Non è assolutamente tascabile, pesa 1600 grammi ed è ingombrante.

E' da tenere a casa per consultarlo di tanto in tanto, può capitare qualcosa di strano ed interessante nei mercatini, magari in mezzo a del materiale cartaceo vario.

Secondo me è ben curato:

post-27461-0-96295600-1321220047_thumb.j

post-27461-0-93251500-1321220744_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Quest'alfa ha le valutazioni in €uro ma è comunque datato, ha 10 anni e costava 103 euro.

l'ho trovato quasi nuovo, forse sfogliato una sola volta, a 35 euro + 10 di spedizione.

aspetto con ansia questi 4 volumi allora :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Quest'alfa ha le valutazioni in €uro ma è comunque datato, ha 10 anni e costava 103 euro.

l'ho trovato quasi nuovo, forse sfogliato una sola volta, a 35 euro + 10 di spedizione.

Costava meno del Gavello che nel 1996 aveva un prezzo di copertina di 300.000 lire. Il mio l'ho comprato nel 2000 a 150.000 lire, all'epoca era il prezzo che praticavano tutti, poi col passare degli anni è andato inesorabilmente calando e non di poco (c'è chi lo ha pagato 20 euro, nuovo, tutto compreso), ma non mi sono pentito di averlo preso allora.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ray-ban

Beh è interessante... se trovo un occasione lo prendo per curiosità!

Certo che costano un botto questi cataloghi, ma se sono cartonati, a colori e ben impostati e completi ed attendibili.... sono soldi ben spesi.

Bello l'Alfa che ha le caselle per mettere la crocetta alla banconota che possiedi :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×