Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
violiart

Punzoni medaglie

Risposte migliori

violiart

Gentilissimi, gradirei sapere chi è il proprietario dei punzoni delle medaglie se non vi è nessun contratto tra incisore, scultore , ditta coniatrice e cliente?Considerando che gli stessi vengono realizzati dall'incisore nel suo laboratorio.Grazie. Cordiali saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

euenigma

Gentilissimi, gradirei sapere chi è il proprietario dei punzoni delle medaglie se non vi è nessun contratto tra incisore, scultore , ditta coniatrice e cliente?Considerando che gli stessi vengono realizzati dall'incisore nel suo laboratorio.Grazie. Cordiali saluti.

ciao

benvenuto

gradiresti si , senza nessuna info nessuno ti risponde.

devi indicare con precisione il nome della medaglia e altro ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Se non c'è contratto credo che siano di chi ha fatto l'ordine e pagati,che sia l'incisore o il fabbricatore o il richiedente. A meno che non ci sia un marchio registrato ed allora nessun'altro potrebbe usarli che non sia il depositario del registro anche se non ha pagato i punzoni.

Sempre che non ci siano stati accordi prima.

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Questione complessa su cui ti suggerirei di aspettare l'opinione dei nostri "legali". Mi sembra che vengano anche toccati aspetti legati al diritto d'autore.

Però, a parte l'assenza del contratto, potresti darci qualche informazione ulteriore.

Chi ha commissionato il lavoro all'incisore tra ditta, cliente finale o scultore?

Il soggetto della medaglia è opera dello scultore o lo scultore ha riprodotto opera altrui?

Tu dici non c'era un contratto ma non penso che tutti i soggetti coinvolti abbiano iniziato a lavorare spontaneamente. Non ci sarà un contratto scritto ma almeno verbale sì. Un contratto verbale è comunque vincolante anche se è piú difficile dimostrare come stanno le cose.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

violiart

Grazie per le risposte. Faccio lo scultore, generalmente i clienti vengono da me con un idea di massima che poi attraverso vari disegni e studi si arriva all'idea finale. Io come scultore realizzo il modello in gesso, che viene successivamente dato all'incisore al fine di creare il punzone. Il punzone successivamente passa allo stampatore che produrrà le medaglie/monete. Questa è la prassi di massima. Quindi il cliente ordina allo scultore, lo scultore fatturerà al cliente una cifra del suo modello in gesso. Sempre generalmente il coniatore si avvale di incisori o propri o esterni, in quest'ultimo caso la fattura dell'incisore(il punzone) è verso chi conia.

Diciamo che i punzoni realizzati rimangono nel laboratorio dell'incisore, magari perché ormai restituiti allo stesso in quanto, il cliente non ne ha fatto rivalsa e lo stesso cliente aveva come primo interlocutore l'incisore, che a sua volta ha contattato scultore e coniatore. In questo caso possono ritenersi di proprietà dell'incisore?

Grazie per l'attenzione e perdonatemi il dilungo, ma sono convinto sia una problematica molto diffusa in questo settore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

violiart

Poniamo inoltre il caso che i clienti sono dell'incisore e che una volta il cliente abbia ottenuto le medaglie commissionate, abbia lasciato il punzone in custodia dall'incisore, possono diventare di proprietà dello stesso incisore, non avendo , il cliente mai avuto richieste di avere in mano lo stesso punzone? Esiste un termine temporale? Quando un punzone diviene opera storica soggetta a controllo della sovrintendenza? Grazie, un saluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

violiart

Faccio inoltre presente che i clienti sono generalmente enti pubblici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Non è facile qui c'è bisogno di un'esperto che ha già trattato la materia e/o un caso simile altrimenti si deve cercare i vari codici e leggi che riguardano l'argomento. Non so se qui sul forum possono aiutarti magari possono darti dei suggerimenti ma credo che sia il caso di parlarne con calma e possibilmente viso a viso e con tutte le carte o passaggi. Io credo che siano e rimangono di chi li ha commissionati e pagati ma visto che è un ente pubblico e non un privato potrebbero esserci delle differenze. Se questi punzoni sono serviti per opere private o pubbliche ci sono altre differenze e nel secondo caso sono molto complesse.

Domani posso dare un'occhiata ai vari codici se trovo qualcosa.

Notte F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×