Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
scacchi

cosa e come collezionate monete medioevali?

Recommended Posts

scacchi

salve

prendo spunto da altre sezioni

essendo da poco tempo appassionato a queste monete con tanti dubbi e confusione mi piacerebbe conoscere il metodo che usate per collezionare monete medioevali

per tipologia? per zecca? per periodo? per metallo???????????????????????

certo che i vostri contributi possano essere utili vi ringrazio fin da ora

a presto mirco

post-11993-0-12301600-1325319336_thumb.j

Edited by scacchi

Share this post


Link to post
Share on other sites

lollone

Ciao Mirco

diciamo che colleziono per zecche.

Ne ho una principale ed altre 3 / 4 che porto avanti con più "calma".

buonagiornata

Share this post


Link to post
Share on other sites

DOGE82

Anchio colleziono per zecca.Nella fattispecie Venezia. E poi all'interno della zecca colleziono per tipologie.Ad esempio la serie degli zecchini o la serie dello scudo. Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

dabbene
Supporter

Ciao e auguri, credo che ognuno abbia una metodologia sua : io per esempio come zecca colleziono Milano, ma di altre tipo Pavia, Asti, Lucca, ma non escludo possa aggiungersi in futuro qualche altra ,solo il periodo medievale, diciamo in particolare dal 1000 al 1300 circa ;

spesso,almeno per me finora è stato così , collezionare e studiare,leggere, vanno di pari passo è quasi una simbiosi , dal pezzo passi allo studio e viceversa,

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

bavastro

del periodo medievale colleziono varie officine italiane. Limitatamente ai pezzi minuti come denari e quattrini.

Share this post


Link to post
Share on other sites

miroita

Ciao e buon Anno Nuovo innanzitutto.

Io ho delle collezioni molto variegate (come sai), ma nel settore specifico ho preferito quella per zecca e nella fattispecie Ancona pur avendo in collezione anche alcune monete di altre zecche marchigiane.

Per le medioevali seguo anche, ove possibile, le diverse varianti di conio specie per denari, bolognini e quattrini.

Share this post


Link to post
Share on other sites

legionario

Colleziono una sola zecca: Ascoli.

Controllo eventuali varianti nella legenda (lettera in più o in meno).

Share this post


Link to post
Share on other sites

fedafa

Ormai sono diversi anni che colleziono libri...:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arka

Per me la collezione è come un viaggio... e più viaggi più conosci, si aprono nuovi orizzonti, nuove monete da studiare. Non ho una ricetta, seguo la passione.

Arka

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

aemilianus253

Io ho cominciato a collezionare le medievali partendo dalla tipologia del grosso agontano, moneta di grande importanza per gli scambi commerciali, soprattutto nell'area del centro italia. Successivamente, mi sono orientato, sempre limitandomi alla tipologia del grosso, per la ricerca di un esemplare significativo per ogni zecca medievale. Ovviamente di strada ne devo percorrere ancora tanta ma, visto che mi diverto, procedo con piacere. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

magdi

io colleziono per tipologia e zecca... io faccio medioevo toscano (come sapete) e porto avanti una moneta alla volta per zecca... cerco di avere inizialmente un grosso e un denaro di ogni zecca toscana, poi, completato questo primo step, mi amplierò su ogni zecca aggiungendo monete

Share this post


Link to post
Share on other sites

Moro

Io ho cominciato raccogliendo un po' di tutte le zecche italiane poi mi sono specializzato sulle zecche dei Milano, Piacenza, Parma cercando di scoprire le varianti non disprezzando quelle poco leggibili.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

rob

Come diceva Arka, le monete sono un viaggio, ognuna che conosci finisce per presentartene un'altra, che a sua volta ti accompagnerà in nuovi luoghi.

Oggi studio le monete dell'asse commerciale Inghilterra-Francia-Italia-Costantinopoli nel periodo fra il XIII ed il XIV sec.... sono qualche decina, e ognuna ha qualcosa da dire!

Share this post


Link to post
Share on other sites

DOGE82

Per l'acquisto mi rivolgo di solito a commercianti, altre volte a persone conosciute negli anni a fiere, circoli, eventi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.