Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Iperindi

5 centesimi spiga del 1926, materiale "strano"

Risposte migliori

Iperindi

Buongiorno a tutti,

vorrei un vostro parere su questo 5 cent spiga che ho recentemente acquistato. Il materiale di cui è composto si presenta con caratteristiche nettamente diverse dal normale rame che pare però emergere dove il consumo è maggiore.

La moneta era in un grosso lotto comprato da un amico che l'ha trovato nella cantina del padre. Le ultime monete accumulate nel mucchio sono del 1943 quindi anche questa immagino sia antecedente. Le altre monete in rame del lotto sono assolutamente di norma.

Il peso è di 3,16g, diametro ovviamente corretto come notate dal confronto.

Che si tratti di qualche alterazione strana del materiale? Falso storico? Altro?

Vi sarò grati se riuscirete a chiarirmi le idee. Grazie

Luca

post-28193-0-50017100-1326619001_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darman1983

a mio avviso e per quel che vedo dalle immagini è solo una moneta particolarmente ossidata.

a meno che non sia stata placcata con qualche altro metallo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Iperindi

a mio avviso e per quel che vedo dalle immagini è solo una moneta particolarmente ossidata.

a meno che non sia stata placcata con qualche altro metallo.

L'ossidazione di solito si presenta diversamente, la moneta in questione è brillante, come se fosse nichel per intenderci.

L'idea della placcatura in effetti potrebbe essere valida.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Niente di strano. Chissà dove è stata negli ultimi 80 anni. Ce ne sono ciotole piene di ossidazioni tutte diverse. Se noti, dove i rilievi sono a maggior contatto con "le dita", si vede sotto il rame.

Niente di strano. Potrebbe anche essere sporco...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Nulla di strano nemmeno per me, ho avuto spesso per le mani queste spighette di color "bruciato", ne ho avuto che erano addirittura diventate nere. Il rame è un elemento molto delicato che forma patine dal colore molto vario, a seconda delle vicissitudini patite dalla moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Nulla di strano nemmeno per me, ho avuto spesso per le mani queste spighette di color "bruciato", ne ho avuto che erano addirittura diventate nere. Il rame è un elemento molto delicato che forma patine dal colore molto vario, a seconda delle vicissitudini patite dalla moneta.

Quoto Paolino, chissà cos' hanno vissuto queste spighette.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn

Per me è un tentativo di nichelatura tramite elettrolisi per fare chissà cosa. Forse per creare una variante?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×