Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
alexfighter

20 lire 1861 Regno D'Italia

38 risposte in questa discussione

Ciao a tutti sono un nuovo collezionista di monete e non ho molta esperienza in questo campo e vorrei chiedervi un consiglio:

vorrei acquistare un 20 lire 1861 Regno d'Italia, e su internet ho trovato quello che vedete nelle foto allegate.

Il prezzo di vendita è di 380 euro, lo stato di conservazione dichiarato dal perito è BB (è un perito NIP).

Vorrei sapere da voi se lo stato di conservazione è realmente BB e se il prezzo è buono.

Grazie a tutti coloro che mi aiuteranno.

Alessandro

post-10606-0-14040200-1335280265_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco il rovescio della moneta:

post-10606-0-01789100-1335280448_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse è un pò altino come prezzo ma nel campo dei marenghi sono totalmente in'esperto...

Comunque ti posto dei passaggi d'asta proprio di questa moneta...

20120424174557.jpg

Uploaded with ImageShack.us

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me 380€ per questo esemplare sembrano un po tantini....!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

tanti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Credo si possa trovare a meno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non avere fretta e cerca bene!!!!!!!!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per le risposte, ho appena parlato con il venditore ed è disposto a venderlo a 350 euro.

Cosa ne pensate? Lo stato di conservazione è corretto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

20L-1861T_R_NAC47_Lotto802.jpg20L-1861T_D_NAC47_Lotto802.jpg

Mi sembra sempre troppo... se vuoi fare un confronto ti posto il mio.... ex NAC47 (giugno 2008), pagato 330 diritti d'asta inclusi

Mi pare un pò meglio, e il pedigree di sicuro è un valore aggiunto :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sembra sempre troppo... se vuoi fare un confronto ti posto il mio.... ex NAC47 (giugno 2008), pagato 330 diritti d'asta inclusi

Mi pare un pò meglio, e il pedigree di sicuro è un valore aggiunto :blum:

Si il tuo è sicuramente migliore, forse è più di un bb, chiaramente l'hai pagato 330 euro nel 2008, quando il valore dell'oro era nettemante più basso di oggi...vorrei chiederti una cortesia, sai indicarmi qualche sito dove posso trovarne qualche altro? Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cerca con calma come ha detto si puo trovare a meno takelberto , si puo trovare a meno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che un '61 in buon BB si compri a meno di 350 euro mi lascia davvero perplesso!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Onestamente quella postata non mi sembra arrivi a BB, per lo meno dalle foto. Quella che ho postato io nel catalogo NAC è stata indicata SPL (lotto 802), conservazione condivisibile.

Secondo me ti conviene provare a prenderla in asta, offrendo quanto ritieni giusto

Per monete così (non eccessivamente rare e in conservazioni comunissime) a mio avviso oggi come oggi vale veramente la pena prenderle in asta piuttosto che da un commerciante: causa crisi economica molti stanno cercando di monetizzare in euro e in genere vista l'alta offerta i prezzi che poi si spuntano sono buoni

Discorso diverso sui FDC e le vere rarità... quelle potranno solo diventare più rare (e costose), come sempre chi soffre della crisi economica è il ceto medio, non i miliardari

Ad esempio, nella prossima asta Ghiglione al lotto 394 c'è uno SPL con base 300€

Buona caccia!

R

Modificato da rickkk
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Onestamente quella postata non mi sembra arrivi a BB, per lo meno dalle foto. Quella che ho postato io nel catalogo NAC è stata indicata SPL (lotto 802), conservazione condivisibile.

Secondo me ti conviene provare a prenderla in asta, offrendo quanto ritieni giusto

Per monete così (non eccessivamente rare e in conservazioni comunissime) a mio avviso oggi come oggi vale veramente la pena prenderle in asta piuttosto che da un commerciante: causa crisi economica molti stanno cercando di monetizzare in euro e in genere vista l'alta offerta i prezzi che poi si spuntano sono buoni

Discorso diverso sui FDC e le vere rarità... quelle potranno solo diventare più rare (e costose), come sempre chi soffre della crisi economica è il ceto medio, non i miliardari

Ad esempio, nella prossima asta Ghiglione al lotto 394 c'è uno SPL con base 300€

Buona caccia!

R

Grazie per i tuoi consigli, ho visto la moneta che mi hai indicato però la foto è piccola e non si vede bene, ma credo che nelle aste i gradi di conservazione siano corretti.

Volevo chiedere un'altra cosa, come mai questa moneta pur essendo stata coniata in poco più di 3000 pezzi, ha una rarità bassa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In generale i marenghi come molte monete d'oro moderne sono stati tesaurizzati dai pochi ricchi del tempo, in pratica hanno circolato pochissimo e spesso si sono solo mossi da una cassetta di sicurezza ad un'altra.

C'è poi da tener conto che le monete di borsa (20 lire coniate dopo il 1800 nel ns caso) sono ancora oggi in corso (al peso dell'oro) e quindi non sono mai state ritirate dalla circolazione

Questo a differenza delle monete dello stesso periodo negli altri metalli meno nobili che invece circolavano fino a diventare quasi illegibili, per poi essere ritirate e fuse. Nei vari periodi storici ci sono poi stati ritiri dalla circolazione per dar corso ad altre monete

Questo spiega perchè ad esempio i marenghi collo lungo (VE II, regno di sardegna), tutti emessi in relativamente pochi esemplari si possono comprare anche a poco più del peso d'oro. Le lire o i 2 lire dello stesso periodo sono invece molto più rari

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ancora molte grazie per le tue delucidazioni, scusami se ti rompo ancora, potresti darmi qualche delucidazione su come comprare nell'asta che mi hai indicato, e che cifra massima posso offrire?

Modificato da alexfighter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le condizioni d'asta sono riportate nel catalogo, eventualmente puoi mandare una email a Ghiglione dicendo che sei interessato all'asta... probabilmente ti manderanno il catalogo cartaceo per posta

http://www.ghiglione1885.com/ clicca sulla sezione numismatica (dove c'è la moneta in alto)

In genere o si è presenti in sala durante l'asta oppure si possono mandare le offerte via fax

Al prezzo di aggiudicazione vanno aggiunti i diritti d'asta (mi pare il 15% per Ghiglione, ma lo trovi nelle condizioni d'asta)

Il prezzo massimo è quanto sei disposto a spendere per quella moneta... dipende da te! Nel caso non ci siano altri offerenti te la aggiudicherai alla base d'asta, oppure a uno scatto sopra al massimo offerto dal secondo miglior offerente

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trovata questa moneta in vendita:

Dichiarata in conservazione BB (mi sembta migliore della prima che ho postato)

Prezzo: 400 euro

post-10606-0-63487700-1335378805_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco ancora un altro esemplare in vendita:

dichiarato in conservazione BB+

Prezzo 450 euro

Cosa ne pensate?

post-10606-0-64983300-1335379247_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Rovescio:

post-10606-0-00184600-1335379385_thumb.j

Modificato da alexfighter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le condizioni d'asta sono riportate nel catalogo, eventualmente puoi mandare una email a Ghiglione dicendo che sei interessato all'asta... probabilmente ti manderanno il catalogo cartaceo per posta

http://www.ghiglione1885.com/ clicca sulla sezione numismatica (dove c'è la moneta in alto)

In genere o si è presenti in sala durante l'asta oppure si possono mandare le offerte via fax

Al prezzo di aggiudicazione vanno aggiunti i diritti d'asta (mi pare il 15% per Ghiglione, ma lo trovi nelle condizioni d'asta)

Il prezzo massimo è quanto sei disposto a spendere per quella moneta... dipende da te! Nel caso non ci siano altri offerenti te la aggiudicherai alla base d'asta, oppure a uno scatto sopra al massimo offerto dal secondo miglior offerente

ciao

Grazie mille per le tue delucidazioni!!! :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il 20 lire del 1861 è una moneta che, stranamente, si trova con relativa facilità. Dico stranamente, perché così non dovrebbe essere, visto il numero, comunque basso, di pezzi che risulterebbero coniati (ma sarà poi reale questo numero? E' da un po' che me lo chiedo, visti i continui passaggi)

Un po' più rara è la cosiddetta variante del 1861 con T su F (F starebbe per Firenze; dico "starebbe" perchè sotto la T di Torino forse non c'è la "F", ma solo una sorta di "gambetta"; ma qui rimando alle altre discussioni del forum, visto che l'argomento è già stato ampiamente trattato).

Comunque, poiché il 1861 si trova, nel complesso, abbastanza facilmente (pur dovendosi considerare come R), è anche possibile reperirlo in ottimo stato di conservazione. Senonché, e come tutte le cose della vita, che più sono belle e più costano, anche questa moneta non fa eccezione. Un anno fa circa, un esemplare della NLM con T su F e grading SPL+ è stato venduto a 700 Eurini!

Un altro, in FDC, a 1650. Ne ho visti diversi, con grado SPL, a 550/600 Euro circa.

Sotto questa cifra non erano realmente splendidi.

Fossi in te, sceglierei comunque un esemplare in conservazione medio-alta (dallo SPL in su); sappi però che il prezzo che ti hanno chiesto per il primo esemplare postato non è elevato, visto che oggi, con 250 Euro, compri un marengo di borsa!

Per gli altri esemplari non saprei che dirti, viste le fotografie non buone.

Quasi dimenticavo. Complimenti a Rickkk per il suo esemplare, pagato, tra l'altro, pochissimo (anche se da allora sono passati quattro anni e il prezzo dell'oro è lievitato).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il 20 lire del 1861 è una moneta che, stranamente, si trova con relativa facilità. Dico stranamente, perché così non dovrebbe essere, visto il numero, comunque basso, di pezzi che risulterebbero coniati (ma sarà poi reale questo numero? E' da un po' che me lo chiedo, visti i continui passaggi)

Un po' più rara è la cosiddetta variante del 1861 con T su F (F starebbe per Firenze; dico "starebbe" perchè sotto la T di Torino forse non c'è la "F", ma solo una sorta di "gambetta"; ma qui rimando alle altre discussioni del forum, visto che l'argomento è già stato ampiamente trattato).

Comunque, poiché il 1861 si trova, nel complesso, abbastanza facilmente (pur dovendosi considerare come R), è anche possibile reperirlo in ottimo stato di conservazione. Senonché, e come tutte le cose della vita, che più sono belle e più costano, anche questa moneta non fa eccezione. Un anno fa circa, un esemplare della NLM con T su F e grading SPL+ è stato venduto a 700 Eurini!

Un altro, in FDC, a 1650. Ne ho visti diversi, con grado SPL, a 550/600 Euro circa.

Sotto questa cifra non erano realmente splendidi.

Fossi in te, sceglierei comunque un esemplare in conservazione medio-alta (dallo SPL in su); sappi però che il prezzo che ti hanno chiesto per il primo esemplare postato non è elevato, visto che oggi, con 250 Euro, compri un marengo di borsa!

Per gli altri esemplari non saprei che dirti, viste le fotografie non buone.

Quasi dimenticavo. Complimenti a Rickkk per il suo esemplare, pagato, tra l'altro, pochissimo (anche se da allora sono passati quattro anni e il prezzo dell'oro è lievitato).

Grazie per il tuo intervento chiarificatore.

Purtroppo non posso spendere la cifra per un SPL, quindi sarei intenzionato a prendere quello che ho postato per ultimo se riesco a fargli scendere il prezzo a 400 euro.

Mi sembra nettamente migliore del primo, le foto dell'ultima moneta postata credi che non siano abbstanza chiare? Il dritto mi sembra nettamente migliore della prima moneta postata (è stato valutato BB+).

Cosa ne pensi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso che chiederei al venditore di mandarmi qualche altra foto.

Il prezzo potrebbe anche andare, ma devi essere sicuro che sul bordo, ad h.12 o a h.13 del R, per esempio, non ci siano colpetti rilevanti o che il graffietto dopo la seconda A di Italia sia insignificante. Lo stesso dicasi per l'ipotetico graffio dietro la nuca. C'é? Non c'é? E se c'è, quanto si vede a luce naturale?

Inoltre, il D sembrerebbe avere una superficie leggermente porosa; ma è per via della foto o è proprio così?

Insomma, se puoi, fatti inviare altre immagini.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un altro, in FDC, a 1650. Ne ho visti diversi, con grado SPL, a 550/600 Euro circa.

Beh, come non citare l'esemplare del 20 lire 1861 T passato nell'asta Negrini 22 (2005)... FDC eccezionale coi fondi speculari... da una base di 1500€ è stato aggiudicato a 12650€ (quando il gigante 2009 - l'ultimo che ho - la da a 1500€ in FDC)

Questa moneta l'ho anche presa in mano, FDC ma con qualche segnettino da contatto (come peraltro segnalato nel catalogo)... sulle monete spettacolari il limite sembra non esistere :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?