Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
nikita_

PRIVATE TOKEN CONIAGE - TRADE & NAVIGATION 1838

Risposte migliori

nikita_
Supporter

Nella mia collezione di monete mondiali l'avevo da tanto tempo tenuta come "curiosità" nella sezione Gran Bretagna.

anche perchè somigliante ad un penny dello stesso periodo (molto similari anche in peso e diametro)

Finchè, con il mio primo Wordl Coins, non l'ho classificata.

Anche questa è da ciotolina: British Guiana 1 Stiver 1838

La domanda è: PRIVATE TOKEN CONIAGE

E' una vera moneta od è assimilabile ai gettoni?

onestiver1838a.jpg

onestiver1838b.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

E' evidente che si tratti di un'emissione privata; dunque un gettone, ma... Guyana... 1838... la distinzione fra moneta e gettone mi sembra talmente labile... La discriminante potrebbe essere l'ambito entro il quale erano accettati. Mi pare che l'emissione di questi gettoni sia iniziata in UK durante le guerre napoleoniche, ad uso dei mercanti, che commerciavano con le colonie e che necessitavano di nuovi mezzi di pagamento, in seguito alla carenza monetaria dovuta al blocco continentale. Furono largamente usati anche in seguito nelle colonie, specialmente nelle province canadesi, ai tempi della guerra contro gli USA. Di più non so, spiacente.

PS. Grazie per i pezzi molto interessanti, che stai postando e che arricchiscono la sezione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

son emissioni private che venivano fatte in luoghi e periodi in cui c era scarsita` di moneta o non cerano emissioni ufficiali

ci sono anche token per la nuova zelanda , il canada l australia , tutti di questo periodo

gli inglesi iniziano solo col 1850-60 a razionalizzare la monetazione delle colonie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Grazie ad entrambi per la delucidazione. :)

Non colleziono gettoni anche se storicamente importanti.

Il fatto che l'ho trovato sul Wordl Coins mi aveva rincuorato e mi ha fatto più pensare ad una vera moneta, anche se di emissione privata.

Uno stato ben preciso, una data, un valore...

Tempo fa ho avuto modo di sfogliare il volume Unusual World Coins di un amico, non l'ho trovato per nulla interessante, pensavo di trovarla proprio lì.

E' una gran bella moneta coloniale del 1838

la voglio chiamare così.......... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

certo... sembrerà strano, ma solo adesso sto facendo la traduzione di quello che c'e' riportato al rovescio della "moneta" :

- pure copper preferable to paper

- rame puro preferibile alla carta

dirlo a me che sono un collezionista di cartamoneta..... 7_15_5v.gif

_________________________ 36_11_6.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×