Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Sic_Pun

Gold Statere Phirrus ?

Salve , qualcuno saprebbe aiutarmi a catalogare questa moneta in Oro ?

pesa 8,71 grammi ...

Mi parrebbe Pirro per Siracusa ..

grazie a Tutti ...

post-27972-0-14747300-1335826001_thumb.j

post-27972-0-47098700-1335826013_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve.

Dovrebbe essere questa:

An Excessively Rare and Magnificent Greek Gold Stater of Syracuse (Sicily), Struck by King Pyrrhus of Epirus During his Abortive Sicilian Expedition, Exceptional Depictions of Athena and Nike in Gold

SICILY, Syracuse. Pyrrhus of Epirus. Gold. Stater. 8.52 g. Ca. 278 B.C.E.

Head of Athena right, wearing crested Corinthian helmet adorned with griffin on bowl, triple-drop earring and beaded necklace; behind head, small owl in flight; below truncation, A. / YPPOY BAIE. Nike walking left bearing wreath and trophy; in field left, thunderbolt

Condition: Extremely fine.

Provenance:

Kunstfreund sale, 1974, lot 240.

S. Weintraub Collection.

Pyrrhus was the king of Epirus (in northwest Greece), but became famous only as a result of the campaigns he fought outside his kingdom as a mercenary leader. In 281 BC he accepted the invitation of Tarentum to go to Italy and lead the struggle against the emerging power of Rome. Despite his victories, his losses were so great (the origin of the phrase ‘Pyrrhic victory’) that he abandoned his campaign and in 278 BC he crossed to Sicily where he was greeted as a new champion against the Carthaginians. His Sicilian campaign, however, met a similar victory and deadlock, and, after a brief return to campaigning in Italy in 276 BC, Pyrrhus retired to Epirus.

A legacy of his campaigns in Italy and Sicily is a brilliant series of coins, made at the well-established mints there on his behalf. In Sicily gold and silver coins were made in his name at Syracuse (as here). The rare gold staters depict a head of the goddess Athena and a figure of Victory; they are derived from an echo of the designs of another famous conqueror, Alexander the Great. The Syracusan engravers, however, who cut the dies for Pyrrhus’ coins slightly changed the types, giving Victory an oak wreath (the symbol of Zeus Dodona, the principal deity of Epirus) and a trophy. Moreover, the quality of thier die engraving greatly surpassed that of Alexander’s staters.

HUNT I, 98

post-24898-0-42072700-1335858410_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti metto la descrizione di uno simile ma con diverso magistrato di zecca: Il valore è elevato e non sarei in grado di valutare l'autenticità della tua anche se mi sembra buono. In ogni caso ti consiglio di farla periziare da un perito numismatico.

http://dl.dropbox.com/u/11761319/Pirro-Siracusa.jpg

Lot description: La Collezione Prospero di antiche monete greche. EPIRO. Regno di Epiro, Pirro (297-272 aC), Gold Stater, 8.55g,. Colpito a Siracusa, 278 aC, capo di Atena rivolta a destra, indossa un elmo corinzio ornato di Pegasos, una tripla-pendant orecchino e una collana di perle, i capelli che scorre lungo il collo, alle spalle una civetta, A seguito. Rev. BAΣIΛEΩΣ ΠYPPOY, Nike scendendo a sinistra, con una corona di fiori nella mano destra e un trofeo nella sua sinistra, un bucranio ai suoi piedi a sinistra (BMC 1; Kraay - Hirmer pl 151, 475 (questi dies);. Jameson 1124 (questi dies); Gulbenkian 910 (questo dritto die), Jenkins, AGC, 635 (questo die dritto), 628 (questo die inverso)). Alcuni segni di luce sul bordo, di meravigliosi stile ellenistico, buono molto raffinato e molto raro. Ex Bank Leu AG, Asta 42, Zurigo, 12 maggio 1987, lotto 214 Ex Bank Leu SA, Asta 52, Zurigo, 15 maggio 1991, lotto 67 La moneta d'oro di Pirro è tra i più belli del periodo ellenistico. I tipi di questa moneta sono chiaramente derivati ​​dai stateri d'oro di Alessandro Magno, e sono stati trasformati in disegni di stile superbo. Il rovescio in particolare, mostra Nike in movimento, il suo panneggio vorticoso attorno a lei. Al posto di un Stylis, Nike detiene ora un trofeo militare, così come la corona di Zeus Dodonian. Stima: US $ 40.000

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La moneta è senza dubbio quella identificata, ma la foto inserita da Sic_Pun a me sembrerebbe a prima vista avere le caratteristiche della moneta da fusione e non coniata.

E' solo una mia impressione?

Cordialità

Renzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Concordo con Teodato riguardo l'autenticità: da una foto è sempre difficile dare un giudizio sicuro e il consiglio più utile l'ha dato di certo lui. In questi casi conviene recarsi da un perito per togliersi eventuali dubbi, soprattutto se si tratta di monete di questa portata.

Modificato da Caio Ottavio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sic_Pun, sapere come hai ottenuto la moneta e quanto l'hai pagata aiuterebbe sicuramente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve, Innanzitutto Ringrazio tutti per i suggerimenti forniti ...

Fa parte diuna vecchia collezione degli anni 60

Doamani vi forniro' le foto del bordo ... magari cii aiuta .. anche se , sarebbe opportuno far eseguire perizia , come da voi ssottolineato ..

Potreste indicarmi un perito in prov di Milano / Brescia / Bergamo ...? ...

Si concordo su lfatto che sembra fusa e non coniata.. ma non potrebbe trattarsi di semplice usura dell'esemplare ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso che Negrini di Milano, persona edtremamente seria, possa fare al caso suo

roth37

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ottima idea ... Roth 37 ...

la settimana prossima faro' un salto ... e vediamo cosa mi dice ...

Considerato che non mi è costata nulla ... quale potrebbe essere il suo valore commerciale ? ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

... mi chiedevo anche ...

A parte quella che hai riportato in alto ...... non è mai comparso altro esemplare ? ... in nessun asta ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Up

Com'é finita ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?