Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Carpe Diem

SAVOIA 5 Lire Vittorio Emanuele II 1859, Bologna.E' vera?

Risposte migliori

Carpe Diem

Salve ragazzi,

sono nuovo del forum, quindi mi presento: sono Andrea, un ragazzo di 26 anni e fin da quando ero bambino sono appassionato di Numismatica.

Oltre agli ovvi complimenti per questo bellissimo forum e sperando di non sbagliare sezione del topic, volevo chiedervi se queste 5 Lire di Vittorio Emanuele II del 1859 fossero, secondo voi, originali, almeno per quanto si possa capire da una serie di foto.

Ecco le immagini in allegato:

544409_474828805861091_959029760_n.jpg

394659_474828882527750_1290503605_n.jpg

547906_474828979194407_1322083314_n.jpg

599816_474829079194397_395060999_n.jpg

418644_474829132527725_1578495308_n.jpg

Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione e vi saluto cordialmente,

Andrea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sesino974

Spiacente, riproduzione da bancarella

Sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Carpe Diem

Ho controllato i parametri dimensionali, di peso e del dettaglio dei disegni e delle scritte e sembrerebbe essere originale...tu come fai ad asserire con certezza che sia un falso?

Io non sono particolarmente pratico e sono curioso...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Ciao e Benvenuto nel forum

Purtroppo l' esemplare postato e' una classica riproduzione reperibile nei mercatini

Tanti sono gli elementi diversi da uno scudo autentico

Per esempio basta osservare il bordo sottile , la firma tremolante dell' incisore , i particolari della corona , il ritratto del re, ....

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Carpe Diem

Ovviamente, ma credo sia superfluo aggiungerlo, tenete conto del fatto che la foto può anche apparire fuori fuoco per via della macchinetta digitale con lo zoom quasi al massimo, eh...alcuni dettaglio dal vivo son chiaramente più evidenti e definiti... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

concordo, autentica riproduzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Carpe Diem

Non lo pagai tanto, ma perchè era un signore che stava letterlamente svuotando la soffitta e quindi, tra giocattoli vecchi, quadri ed oggetti di antiquariato, c'erano anche alcune monete, tra cui questa...non era chiaramente un numismatico, vendeva solo un po' di vecchi oggetti che aveva ritrovato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

purtroppo è una riproduzione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azaad
Supporter

Ti consiglio di concentrarti sui baffi e sul bordo. la perlinatura ha poco a che fare con l'esemplare originale. nell'originale la perlinatura è regolare e ben definita, nella tua la forma è ovaleggiante. la barba è leggermente diversa.

Comunque anche non volendo arrivare a questi dettagli basta osservare il colore della moneta. L'argento ha un colore più caldo e riflette la luce diversamente. Il riflesso della tua è estremamente metallico. Forse vi è dell'argento nella lega, ma sicuramente in contrazione molto minore rispetto all'originale.

Riconoscere l'argento è il punto zero del colezzionista che non vuole farsi fregare. Ti permette di riconoscere i falsi più banali. Poi chiaramente ci sono falsi più sofisticati, per riconoscere i quali dovrai fare ancora esperienza e conoscere alla perfezione i dettagli dell'esemplare autentico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Carpe Diem

Perdonate la domanda che può apparire stupida: come è possibile che, qualora non fosse d'argento, il peso corrisponda effettivamente a quello che dovrebbe avere se fosse stata in argento? Una lega mista dovrebbe avere un peso assai differente, immagino...

E non può essere che il "velo scuro" che ha l'argento fosse stato presente, ma magari il venditore l'ha lucidata?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Di solito per valutare un esemplare originale basta guardare i dettagli che già in altri post ti hanno spiegato.

Per vederlo tramite le sue misure occorre una bilancia di precisione al centesimo/decimo di grammo ed un calibro

per diametro e spessore.

Se hai bilancia e calibro sarebbe utile , per tutti ,conoscere le sue misure.

Poi se hai altri dubbi e credi non si possa valutare a pieno la moneta tramite foto cerca su internet il negozio di numismatica piu'

vicino a te per poterlo far valutare.

Benvenuto

Gian

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

Perdonate la domanda che può apparire stupida: come è possibile che, qualora non fosse d'argento, il peso corrisponda effettivamente a quello che dovrebbe avere se fosse stata in argento? Una lega mista dovrebbe avere un peso assai differente, immagino...

E non può essere che il "velo scuro" che ha l'argento fosse stato presente, ma magari il venditore l'ha lucidata?

un chilo di piume pesa come un chilo di ferro....ma sempre piume sono. :)

a parte gli scherzi cerca di prendere peso al centesimo di grammo,diametro e spessore..le misure non dovrebbero coincidere ma anche se coincidessero la moneta è falsa comunque.

come ti han già detto guarda le foto di una originale a fianco alla tua e capirai subito.

marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Le foto non sono affatto brutte, ma purtroppo come già detto la moneta è un evidente riconio da mercatino. Oltre ai dettagli che ti hanno segnalato prova a guardare le lettere della legenda al dritto e pure al rovescio: completamente diverse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

anzi devo aggiungere che per me sono ottime foto....

però proprio la loro qualità ci aiuta a capire che si tratta di una replica....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Carpe Diem

@Paolino67 "prova a guardare le lettere della legenda al dritto e pure al rovescio: completamente diverse"...perdona l'ignoranza, ma cosa si intende in numismatica per "lettere della legenda"?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

@@Paolino67 "prova a guardare le lettere della legenda al dritto e pure al rovescio: completamente diverse"...perdona l'ignoranza, ma cosa si intende in numismatica per "lettere della legenda"?

sono le lettere con cui sono scritte le legende... le legende sono le scritte che si trovano sul contorno della moneta, nel tuo caso "DIO PROTEGGE L'ITALIA" e" VITTORIO EMANUELE II"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Carpe Diem

Grazie a tutti! Qualora dovessi avere eventuali novità, vi terrò informati!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×