Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Tartaruga79

Serie divisionali zecca

Risposte migliori

Tartaruga79

Salve a tutti, ho appena acquistato 2 serie di monete una del 1970 e una del 1980 sul noto sito d'aste.

Ho però notato che nella serie del 1970 la 50L ha una piccola macchia marrone vicino al bordo!!! cosa può essere? ruggine? se così fosse come è possibile se la confezione è integra????sempre dello stesso anno la 20L ha un velo di patina....è normale? la 500 lire invece inizia a scurirsi sul contorno.

la serie del 1980 invece ha le 2 200L opache e anche la 20L non ha una bella faccia!!!

Cosa devo fare? lasciarle così? aprirle e darle una lavatina e poi metterle in oblò?

Aspetto vostri consigli grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tartaruga79

nessun consiglio da darmi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Ciao,

sono serie che hanno 30/40 anni, ( sembra ieri quando le comperavo all'emissione....),

è normale che la moneta anche se chiusa e sigillata, a contatto con la poca aria presente nella confezione, possa avere delle piccole ossidazioni.

Il consiglio è di assolutamente non aprire la confezione, perderesti quel minimo plus che ha rispetto le monete sciolte, ( ammesso che tu non collezioni tutte monete sciolte).

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tartaruga79

Grazie della risposta,sono le prime monete che compro in divisionali, e personalmente non ci tengo più di tanto a tenerle come tali, ma mi interessa maggiormente sapere se sono recuperabili facilmente..... Poi riguardo al valore di monete così comuni penso che sia di pochi centesimi a pezzo....

Poi è da un pò che cerco di decidermi tra oblò quadrum e vassoi........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Anche io sconsiglio di aprire le divisionali: fin quando saranno sigillate nella confezione di Zecca, le monete saranno garantite FDC anche se sono ossidate o presentano macchie dovute magari al contatto con la plastica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

BiondoFlavio82

Anche io sconsiglio di aprire le divisionali: fin quando saranno sigillate nella confezione di Zecca, le monete saranno garantite FDC anche se sono ossidate o presentano macchie dovute magari al contatto con la plastica.

Be', se sono ossidate resteranno "non circolate" ma di certo FDC non saranno più. Parliamo di serie il cui valore è racchiuso principalmente nel peso dell'argento delle 500 lire e, nel caso della serie 1970, delle 1000 lire. Se non si raccolgono tutte le annate credo non sia un sacrilegio aprire la confezione e disporre le singole monete in un vassoio; io l'ho fatto per una serie del 1969 e una del 1970, le confezioni erano praticamente perfette ma volevo guardare le monete tenendole in mano e non nella busta; per eliminare il lieve alone (erano pur sempre 40 che riposavano nella plastica) le ho lavate con alcool e cotonfioc, e poi passate in acqua demineralizzata (presa in farmacia): sono monete intatte, quasi tutte con fondi lucenti.

Modificato da BiondoFlavio82

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Be', se sono ossidate resteranno "non circolate" ma di certo FDC non saranno più. Parliamo di serie il cui valore è racchiuso principalmente nel peso dell'argento delle 500 lire e, nel caso della serie 1970, delle 1000 lire. Se non si raccolgono tutte le annate credo non sia un sacrilegio aprire la confezione e disporre le singole monete in un vassoio; io l'ho fatto per una serie del 1969 e una del 1970, le confezioni erano praticamente perfette ma volevo guardare le monete tenendole in mano e non nella busta; per eliminare il lieve alone (erano pur sempre 40 che riposavano nella plastica) le ho lavate con alcool e cotonfioc, e poi passate in acqua demineralizzata (presa in farmacia): sono monete intatte, quasi tutte con fondi lucenti.

Perché non considerarle più FDC? Le monete non hanno mai circolato e si trovano sigillate nelle stesse condizioni in cui erano quando sono uscite dalla Zecca. Non credo che la presenza di aloni possa ridurre lo stato di conservazione; in fin dei conti, se la garanzia del FDC non ce la dà nemmeno la serie divisionale allora dove possiamo ricercarla?

Comunque non è assolutamente un sacrilegio aprire le divisionali. O meglio, per alcuni può esserlo, per altri no. Se a te soddisfa avere le monete sul vassoio (con un risultato estetico sicuramente migliore) piuttosto che in divisionale, allora non vedo il motivo per cui non aprire queste serie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Monete FDC diventano ossidate e non sono più FDC :crazy: mah....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

BiondoFlavio82

Be', se sono ossidate resteranno "non circolate" ma di certo FDC non saranno più. Parliamo di serie il cui valore è racchiuso principalmente nel peso dell'argento delle 500 lire e, nel caso della serie 1970, delle 1000 lire. Se non si raccolgono tutte le annate credo non sia un sacrilegio aprire la confezione e disporre le singole monete in un vassoio; io l'ho fatto per una serie del 1969 e una del 1970, le confezioni erano praticamente perfette ma volevo guardare le monete tenendole in mano e non nella busta; per eliminare il lieve alone (erano pur sempre 40 che riposavano nella plastica) le ho lavate con alcool e cotonfioc, e poi passate in acqua demineralizzata (presa in farmacia): sono monete intatte, quasi tutte con fondi lucenti.

Perché non considerarle più FDC? Le monete non hanno mai circolato e si trovano sigillate nelle stesse condizioni in cui erano quando sono uscite dalla Zecca. Non credo che la presenza di aloni possa ridurre lo stato di conservazione; in fin dei conti, se la garanzia del FDC non ce la dà nemmeno la serie divisionale allora dove possiamo ricercarla?

Comunque non è assolutamente un sacrilegio aprire le divisionali. O meglio, per alcuni può esserlo, per altri no. Se a te soddisfa avere le monete sul vassoio (con un risultato estetico sicuramente migliore) piuttosto che in divisionale, allora non vedo il motivo per cui non aprire queste serie.

Monete FDC diventano ossidate e non sono più FDC :crazy: mah....

Ma perché le monete uscendo dalla zecca erano ossidate...? Forse mi sono espresso male: quelle che ho apero io erano e sono FDC a tutti gli effetti; io mi riferivo alle monete di quelle divisionali conservate in luoghi umidi e quindi ossidate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Ma perché le monete uscendo dalla zecca erano ossidate...? Forse mi sono espresso male: quelle che ho apero io erano e sono FDC a tutti gli effetti; io mi riferivo alle monete di quelle divisionali conservate in luoghi umidi e quindi ossidate.

Sicuramente le monete saranno state lucenti per diversi anni prima di ossidarsi. Ma l'ossidazione non sarebbe da considerare una normale reazione avvenuta nel corso del tempo? Secondo me le monete FDC erano e FDC rimangono. Del resto anche una moneta di 100 anni fa, magari periziata FDC, non è detto che abbia oggi lo stesso lustro di 100 anni fa, eppure è stata sigillata FDC.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

BiondoFlavio82

Ma perché le monete uscendo dalla zecca erano ossidate...? Forse mi sono espresso male: quelle che ho apero io erano e sono FDC a tutti gli effetti; io mi riferivo alle monete di quelle divisionali conservate in luoghi umidi e quindi ossidate.

Sicuramente le monete saranno state lucenti per diversi anni prima di ossidarsi. Ma l'ossidazione non sarebbe da considerare una normale reazione avvenuta nel corso del tempo? Secondo me le monete FDC erano e FDC rimangono. Del resto anche una moneta di 100 anni fa, magari periziata FDC, non è detto che abbia oggi lo stesso lustro di 100 anni fa, eppure è stata sigillata FDC.

Il mio discorso riguardava unicamente quelle serie che, tenute in ambiente non idoneo, hanno subito un deperimento delle monete: ogni tanto si vedono in giro, e anche sl forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Il mio discorso riguardava unicamente quelle serie che, tenute in ambiente non idoneo, hanno subito un deperimento delle monete: ogni tanto si vedono in giro, e anche sl forum.

Cosa intendi per deperimento? Personalmente credo che monete sigillate più che patinarsi non possano fare...

P.S. Chiaramente, visto il "botta e risposta", non vorrei si pensasse che sto cercando di imporre il mio parere sul tuo o viceversa. Per me è solo un reciproco scambio di opinioni visto che c'è sempre qualcosa di nuovo da imparare... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Scusate ma sulle serie confezionate c'è scritto FDC o ancora speciale scelta per collezionisti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Tartaruga79

Secondo me restano fdc anche se non più luminose come 40 anni fa..... non appena ho un luogo idoneo dove conservarle le apro tutte..... ad eccezione degli argenti pensavo a dei comodissimi oblò da mettere in album..... che ne dite? volevo fare la Repubblica tutta in fdc in questo modo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R-R

a volte..anzi spesso... le monete delle confezioni zecca subiscono delle variazioni....a seconda dell'aria contenuta nei loro alloggi...del luogo dove state custodite , ecc..ecc...

se queste "variazioni" hanno costituito solo degli aloni , delle perdite di lucentezza , o dei "inverdimenti o scurimenti" degli argenti , secondo me rimangono FDC; ma se le ossidazioni hanno costituito il nascere di un cancro che ha eroso la moneta, o intaccandola irrimediabilmente, sempre a mio parere, rimarra sempre NON CIRCOLATA...ma non certo FDC, cioe FIOR DI CONIO ( IL MEGLIO DEL CONIO);

come e' anche vero che a volte mi e' capitato di trovare , nelle confezioni zecca, monete con graffietti o colpetti...quindi, sempre a mio parere , NON FDC

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Purtroppo le confezioni della zecca non sono FDC ma solo a speciale scelta per collezionisti. FDC in senso stretto è ben altro. Non per nulla io avevo una serie del Vaticano 2002 euro con la moneta da 1 euro con il conio così stanco che più stanco non si poteva...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
numismaticadott

Bè può essere una normale ossidazione,

per sicurezza potresti postare la foto

così da dare risposte più accurate :D

Dario :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Fa piacere leggere commenti di utenti più esperti. A questo punto mi pare di capire che la serie divisionale non garantisce il FDC delle monete contenute...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×