Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Illyricum65

Testimonianze romane in Inghilterra

Risposte migliori

Illyricum65

Ciao,

al rientro (metà maggio) da quello splendido Paese che è l’Inghilterra mi ero ripromesso di postare una sorta di “Diario fotografico” del viaggio. Diario tarato su temi archeologici, naturalmente. Poi si sa come vanno queste cose, tra impegni vari: domani, oggi non ce la faccio… e il tempo passa. Ma volevo rendervi partecipi di almeno una parte di quanto ho visto.

Oggi, in concomitanza dell’apertura dei Giochi Olimpici di Londra, porgo onore a questa Nazione. Prima di tutto però intendo segnalare un quesito che mi son posto in questi mesi: dove postarla? Sezione Agorà? Sezione Archeologia e Storia? Sezione Imperiali? :blush: Alla fine ho deciso per quest’ultima perché presento nella maggior parte ritrovamenti di Epoca Romana Imperiale e quindi spero riscontri l’interesse dei fruitori di questa Sezione.

Qualora gli altri Curatori o i Moderatori non fossero d’accordo con la mia decisione Vi esorto a spostare la discussione nella Sezione ritenuta di maggior attinenza senza alcun problema, lasciando la tracciatura in evidenza per chi volesse comunque seguirla.

Con ciò, vi ringrazio per aver seguito questo mio forse noioso ma ritengo dovuto, prologo.

A maggio come detto ero partito alla volta del Regno Unito al fine di compiere alcune ricerche ed incontri di studio per il libro sul Braithwell Hoard (ripostiglio monetale del III secolo d.C.) assieme all’amico Cancun. Ed era la prima volta che mi recavo in Inghilterra, temendo anche la mia preparazione scolastica sulla lingua inglese.

Beh, con la lingua me la son cavata, complice anche la cospicua recente lettura di testi inglesi inerenti la storia della Britannia Romana. :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Atterrato a Stansted mi sono recato a Londra per prendere il treno per il nord.

post-3754-0-69154700-1343425250_thumb.jp

Londra, King’s Cross Station.

E’ la stazione inglese dove dovevo prendere il treno per Doncaster, nel Nord dell’Inghilterra. E’ stata aperta il 14 ottobre 1852 e colpita dagli attentati terroristici del 2005 rivendicati da al-Qaeda.

Nella stazione c’è il “platform 9 ¾)”, dove nei film della saga di Harry Potter il maghetto prende l’Espresso per Hogwarts, la scuola di magia, passando attraverso il muro di mattoni, cosa consentita esclusivamente ai maghetti. Io non ce l’ho fatta, of course… anche se ci speravo! Hanno lasciato in loco un carrello a metà incastrato nel muro appositamente per le foto dei turisti.

post-3754-0-42587200-1343425275_thumb.jp

Beh, il viaggio è stato piacevole, con vedute sulla campagna inglese: verde, tanto verde, talvolta con le pecore inglesi al pascolo

post-3754-0-78425400-1343425327_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Talvolta qualche corso d’acqua più o meno ampio rompeva il verde della campagna ma soprattutto veniva interrotto da campi di un colore giallo intenso.

post-3754-0-72148200-1343425523_thumb.jp

Cosa sono? Coltivazioni per la produzione di vegetali da cui ottenere l’olio di colza!

Giunto a Doncaster, la romana Danum, tranquilla cittadina inglese di circa 70.000 abitanti, in compagnia di Cancun ci siamo recati al locale Museo. Piccolo ma ben tenuto, con resti che coprono un periodo storico che va dal pre-romano ai giorni attuali, passando per il medioevo. Insomma, un piccolo compendio di storia inglese.

post-3754-0-74341900-1343425620_thumb.jp

Ecco alcuni dei materiali romani esposti:

post-3754-0-79722800-1343425685_thumb.jp

Daga romana da Rossington Bridge, sede di un fortino romano attorno al 70 d.C., rinvenuta nel letto del fiume.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

post-3754-0-78280300-1343425783_thumb.jp

Scudo di ausiliario del I secolo d.C. rinvenuto durante gli scavi del 1970. Testimonia la presenza di soldati ausiliari probabilmente di origine gallica.

Sempre dalla Doncaster romana, Danum, manufatti da gioco, monete e manufatti in cuoio conservati dall’umidità del terreno inglese.

post-3754-0-25373400-1343425823_thumb.jp

post-3754-0-59717100-1343425952_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

E dal territorio, hoards monetali con denarii del I secolo o monete del IV –V (l’areo è di Valentiniano I).

post-3754-0-57925800-1343426274_thumb.jp

post-3754-0-60818700-1343426365_thumb.jp

O ancora, l’hoard di Cadeby, costituito da monete d’argento e braccialetti d’argento con corniole che tra poco si arricchirà di un manufatto (vedi la recente discussione http://www.lamoneta....e-treasure-act/ )

post-3754-0-97959800-1343426528_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Sul dolce rilievo nei pressi del fiume Don dove si ergeva il forte ausiliario ai nostri giorni c’è la Cattedrale locale, in stile gotico, costruita nel 1200 e ricostruita pari pari nel 1850 circa dopo un incendio che devastò quella originale.

post-3754-0-66568600-1343426610_thumb.jp

Relativo alla presenza romana c’è un cartello esplicativo

post-3754-0-03659300-1343426673_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Oltre a questo, sono state lasciate in vista le pietre della base delle mura del forte ausiliario messe in luce con gli scavi degli anni '70.

post-3754-0-80313900-1343426827_thumb.jp

Antecedentemente alla costruzione della Cattedrale il colle fu interessato da fortificazioni Sassone e Normanne che portarono al danneggiamento dei resti romani.

Dopo la visita programmata al Museo di Doncaster ci siamo recati a York, la romana Eboracum, la fortezza legionaria con la sua canabae che divenne in epoca severiana la capitale della Britannia Inferior e accolse la famiglia imperiale durante le campagne militari britanniche di Settimio Severo (209 – 211) che qui morì. Stessa sorte nel 306 d.C. per Costanzo Cloro con la seguente acclamazione da parte delle truppe del figlio Costantino, che da qui iniziò la sua folgorante carriera.

Il ponte sul fiume Ouse: sulla riva opposta a quelle di provenienza fu fondata la fortezza legionaria.

post-3754-0-40271600-1343427041_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Subito si incontra la “torre multiangolare”, nel bel giardino dello Yorkshire Museum. Si tratta di una delle torri angolari fatte erigere dallo stesso Costantino. La parte inferiore è romana, quella superiore con le merlature è più tarda.

post-3754-0-22059100-1343427170_thumb.jp

post-3754-0-97820000-1343427241_thumb.jp

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Il Museo presenta materiali di epoca pre-romana e romana dallo Yorkshire. Per dovere si sintesi propongo solo alcune di quelle romane:

post-3754-0-63779600-1343427463_thumb.jp post-3754-0-59907400-1343427423_thumb.jp

testimonianze della IX Legio Hispanica che fondò il nucleo originario della fortezza.

post-3754-0-08347900-1343427531_thumb.jp

Ara in onore di Serapide

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

post-3754-0-21920800-1343427667_thumb.jp

Sala con varie statue tra le quali quella attribuita a Giulia Domna (quella in primo piano) e

post-3754-0-39102800-1343427717_thumb.jp

la testa marmorea di un giovane Costantino.

Poi sono esposte varie monete:

post-3754-0-49416200-1343427809_thumb.jp

Aurei

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Una manciata di denari, per indicare al visitatore la paga di un legionario di stanza a Eboracum

post-3754-0-04231700-1343428045_thumb.jp

E ancora altre...

post-3754-0-65137800-1343428094_thumb.jp

O ancora delle fibule, alcune delle quali in argento:

post-3754-0-52091600-1343428139_thumb.jp

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Potete anche indossare il mantello utilizzato in Britannia durante l’epoca romana,

post-3754-0-48032400-1343428233_thumb.jp

indossare dei calzari romani messi a disposizione anch'essi (scusate il "mosso")

post-3754-0-68625400-1343428264_thumb.jp

e camminare su un autentico mosaico romano

post-3754-0-64158200-1343428423_thumb.jp

osservando una parete (non fotografata ntegralemente) affrescata, per dare l'impressione al visitatore di vivere in una Villa Romana.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Uscito dallo splendido parco si entra nel centro storico di York, con le sue costruzioni in mattoni rossi direi... "tipically english".

post-3754-0-75551500-1343428585_thumb.jp

post-3754-0-52563800-1343428685_thumb.jp

Qui potete vedere parte dei resti di uno dei bagni romani di Eboracum, messo in luce sotto un locale e in gestione ad inglese durante la visita, alla scoperta che siamo italiani, che ci riferisce di avere un bisnonno proveniente da Roma.

post-3754-0-34855600-1343428839_thumb.jp

Il mondo è piccolo!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ma soprattutto c'è da veder la Cattedrale, la gotica York Minster, sorta probabilmente sul comando della fortezza legionaria.

post-3754-0-14929800-1343428977_thumb.jp

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

All’esterno, una statua bronzea commemora dal 2006 il millesettecentesimo anniversario dall’acclamazione di Costantino a Imperatore.

post-3754-0-23943500-1343429186_thumb.jp

Con questo concludo, sperando di avervi piacevolmente intrattenuto. E tanti auguri al grande popolo britannico, impegnato in questi giorni nella festa delle Olimpiadi di Londra.

Ciao

Illyricum

:)

PS: che fatica scrivere, allegare foto e seguire in contemporanea l'inaugurazione dei Giochi di Londra!!!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

se andassi al british musueum o al musuem of london non usciresti più

comunque segnalo i resti del roman wall che si vedono vicino a moorgate nella city , e i resti della fortezza romana sul tamigi all interno della tower of london

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggpp The Top

Davvero un bel giretto, Qualche volta devo andarci anch'io!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao Rick,

la visita a Londinium è programmata in una seconda occasione assieme alla famiglia. Quest'anno la visita era mirata a Danum/Eboracum. E quest'anno con tra Giubileo e Giochi Olimpici era meglio procrastinare.

Essendo stato a Londra di passaggio ho preferito (dolorosamente) evitare una visita "mordi e fuggi" al British perchè so già che se fosse per me ci starei stato dentro giorni.

Comunque Londra era la maggiore città del tempo ed è quasi normale che ci sia molto ma molto materiale in più.

D'altro conto son contento di aver visitato questa volta l'Inghilterra "rurale"(se mi consenti il termine) al di fuori dei classici tour turistici londinesi.

Comunque Eboracum è stata la città più importante dell'Inghilterra del Nord e ha avuto questo ruolo anche importante anche nel periodo post-romano anglosassone (Eoforwic), Vichingo (capitale del Regno di Jorvik) e successivamente.

Infatti Nuova Amsterdam nel Nuovo Mondo fu ribattezzata Nuova York ;) .

Del periodo medioevale esistono varie Bars (le porte d'entrata della città) sul tipo di questa:

post-3754-0-07408200-1343466202_thumb.jp

Nei pressi, tratto di mura romane riferite alla cinta costantiniana.

post-3754-0-49488700-1343467076_thumb.jp

Inoltre York è spesso presente nelle saghe di epoca medioevale: ricordate da ragazzi Robin Hood che spesso fa riferimento a York? Le sue gesta si svolgono nei territori a sud, la famosa "Foresta di Nottingham".

Nel "Brave heart" di Gibson l'eroe scozzese William Wallace con i suoi ribelli scozzesi dopo la battaglia di Stirling compie il sacco di York.

Ciao

Illyricum

:)

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

massi75rn

nessun prologo noioso,tutto interessante e bella gita culturale,grande!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Grazie massi75rn,

ma la sezione è "Monete Imperiali" e quindi mi pareva doveroso chiedere venia per questa discussione un po' atipica.

Ci sarebbe stato tanto altro da scrivere o da inserire ma ho preferito non calcare troppo la mano, per non rischiare di appesantire la discussione.

Chiaramente è gradita qualsiasi richiesta di approfondimento o di discussione (se sarò in grado di rispondere... :) )

Ciao e grazie

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Aggiungo la mia nota di viaggio. A un certo punto ho abbandonato Illyricum per un "pellegrinaggio" con mia moglie a Durham, dove è sepolto il venerabile Beda (672-735 d.C.), una delle fonti del nostro libro

post-7971-0-40689300-1343542366_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciosky68
Supporter

bravi,bel viaggio e interessante diario...

ciao R.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

massi75rn

ciao illy,non sei passato a visitare il complesso termale di bath?in televisione mi é sembrato molto bello e storicamente importante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao Massi,

Bath was too far from York/Eboracum and Doncaster/Danum.

Considera che Cancun è arrivato a Manchester/Manucium e io via Londra/Londinium. Per cui Bath è in una zona al di fuori dell'area dove eravamo o siamo transitati.

post-3754-0-13292700-1345303139_thumb.jp

Cancun era tentato di andare a vedere il Vallo ma a parte le due ore e mezza/tre di treno era necessario ben più tempo di quello che aveva a disposizione.

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×