Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Alessio82

Inizio progetto...ma serve molto aiuto...

Risposte migliori

Alessio82

Ciao a tutti...

Dopo aver scritto (e ricevuto molte risposte) nella sezione delle romane imperiali, mi trovo costretto a cambiar tiro e bersaglio per il mio progetto...visto le non incoraggianti risposte di lasciar stare per motivi legati al non ricevere visite inattese alle 6 del mattino!!! :mega_shok: e a questo ci tengo!

Riparto da qui...spero sia il posto giusto altrimenti ditemi e mi sposto nella sez adatta!

Ho una collezione (se così si può definire!) di monete e qualche banconota italiane, vitt em II e III, repubblica ita, stato pontificio ma nulla di che, visto che da quando avevo 12 anni che raccatto qua e là nei mercatini, quindi nulla di importante...

A parte 2 monete d'oro (sterline inglesi 1868 e 1978 mi pare) e 50 franchi francesi d'argento (1978).

Oltre a varie 500 lire ar caravelle e 1000 lire argento concordia 1970.

Ora con l'imminente arrivo di un figlio vorrei, piano piano, fare una bella collezione da lasciare poi come investimento (e sperando di trasmettergli la passione per le monete!) a lui un giorno...

Ma qui mi sorge il dubbio, problema, incertezza, inesperienza di quale collezione iniziare, cioè di dove mirare e da dove partire!!!

Dico subito che vorrei collezionare monete AU e AR, vere, non edizioni tipo "la storia della lira"!!!

Quindi chiedo il vostro aiuto...

Innanzitutto se questa è la sez adatta o devo scrivere in "Ubriche speciali: Monete e medaglie dei Savoia prima dell'Unità d'Italia".

Visto che non so quale collezione prendere in considerazione.

Io vi dico per aiutarvi, vorrei ogni mese spenderci circa 200 euro, poi magari lasciare 3 mesi e accumularne 600 da spendere e fare così la mia collezione... che darà a me il piacere e il fascino di collezionare, ricercare, aggiudicarmi queste monete...e darà a mio figlio un lascito che abbia un valore economico e soprattutto importante e affettivo! Poi sarà lui a lasciarle a sua volta ai suoi figli o venderle se vorrà soldi liquidi per necessità...tutto qui!

Ora vi prego indirizzatemi visto che ce ne sono molte e l'imbarazzo della scelta!!!

GRAZIE DAVVERO A TUTTI!!!! :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Viribus Unitis

Nel tuo profilo non c'è la tua città di residenza: potresti orientarti sulle monete che circolavano in un determinato periodo storico in quella città, oppure nella tua città di origine, se tu o i tuoi vi siete trasferiti, in modo da avere anche un legame storico e familiare che parta dai tuoi bisavoli e arrivi a tuo figlio in arrivo. Oppure prendere la tua data di nascita, quella di tuo padre, di tuo nonno, di tuo bisnonno, ecc. e raccogliere le monete coniate in quel determinato anno, per vedere come il susseguirsi delle generazioni abbia mutato gli stili, i metalli, le unità monetarie, ecc.

Se è per far cercare di appassionare il figlio, potresti anche pensare di raccogliere un denarino con ritratto per ogni imperatore romano (ovviamente acquistando in asta o da professionisti!) e un solido in oro per i più tardi, dove l'argento è molto raro e l'oro non è inavvicinabile.

Ma alla fine devono essere i tuoi gusti a fare la scelta: sarebbe come se dovessi indicarti la ragazza da sposare: ognuno di noi ha il proprio personalissimo metro!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

Concordo con Viribus Unitis.. Forse e' il caso che tu decida cosa ti piace e POI chieda lumi.. Ad ogni modo, non perdere d' occhio la discussione sulle imperiali ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest fabrizio.gla

Ciao e benvenuto nel forum :)

Prima di tutto, la cosa credo piú saggia sa fare, sia spendere un pochino di tempo per sondare un po il terreno nel conoscere meglio le varie monetazioni.

Questo "training" ti permetterá di orientarti un po, nel capire quale tipologia monetale (nel suo contesto storico) potrebbe appassionarti di piú.

Inizia con il leggere il forum nelle varie sezioni. Regno, Savoia prima dell'unitá, zecche italiane, pontificie, Napoli e cosí via...

Poi, vedrai che per gestire il settore acquisti, potrai adottare la strategia piú consona secondo le tue esigenze/possibilitá.

Come idea, visto che saresti giá propenso a collezionare monete in oro/argento, potresti orientarti sui marenghi, zecchini di anni comuni (diciamo ne potresti prendere uno ogni due/tre mesi) oppure testoni pontifici, scudi in media conservazione, o per andare indietro nel tempo, qualche gigliato o coronato della zecca di Napoli. Le tipologie sono diverse, queste sono solo alcune idee, per questo, come ti scrivevo prima, se dedichi un po di tempo a guardarti in giro esaminando le varie tipologie, puoi orientarti verso la monetazione che piú ti gusta :)

Spero di esserti stato un pochino di aiuto

Cordialmente,

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Liutprand
Supporter

Se vedi la cosa da un punto di vista soprattutto dell'investimento a lungo termine ti consiglio monete d'oro di borsa: sterline, marenghi, ecc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

leggendo quello che hai scritto, mi par di intendere che, lo scopo finale è quello di preservare il capitale investito e allo stesso tempo creare una piacevole collezione.

Una collezione interessante, sia dal punto di vista economico che da quello numismatico potrebbe essere quella dei "marenghi" italiani, per cominciare, ma anche europei...la cifra che vuoi spendere mensilmente è molto vicina a tanti marenghi, tra i 200 e i 400 euro ne trovi la maggior parte....da carlo alberto in avanti...e anche esteri....se poi per qualche mese vuoi far pausa e accumulare...puoi prenderne anche un paio di vittorio emanuele III..."fascetto" e "aratrice....insomma la collezione è vasta e nel tempo è dimostrato che il capitale si rivaluta...allo stesso tempo metti insieme una collezione di "qualità"

renato

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magellano83

concordo con renato...se il tuo progetto più che collezionismo puro è collezionismo per un futuro investimento comprati un marengo italiano o europeo o una sterlina al mese, poi magari stai 2-3 mesi senza prendere niente e puoi puntare a qualche oro di Vittorio emenuele III ( 50 lire littore - 100 lire prora - 20 lire fascetto etc etc etc) o a qualche napoleonica in oro (tipo le 40 lire che in date comuni si trovano a poco più del peso in oro)....poi se con il tempo ti cresce anche la passione allora puoi iniziare a studiare altri tipi di monetazione come quelle regionali...

in due parole ti racconto il mio percorso collezionistico...dalle banconote straniere alle monete della repubblica, alle banconote italiane passando per le monete del regno e per rifinire alle regionali Toscane dove per adesso mi son fermato e mi sono incentrato principalmente senza però tralasciare le collezioni precedenti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona giornata

conosci il detto: "i padri non c'azzeccano mai con le inclinazioni dei figli"?

Ebbene, lascia che tuo figlio collezioni (se vorrà) quello che più gli piacerà. Colleziona per te e per il tuo piacere :) se proprio vuoi lasciare a tuo figlio qualche cosa che non implichi particolari conoscenze numismatiche, io seguirei il consiglio di Liutprand ;)

saluti

luciano

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Er Cagnara

Ciao Alessio82 l' investimento fatto su monete importanti sicuramente ti ripaghera' subito, a livello collezionistico, per il piacere di ammirarle studiarle e conservarle e col tempo per il lato economico...il lato negativo se cosi' vogliamo vederla sara sapere che prima o poi la tua collazione verra' dispersa se tuo figlio non dovesse avere la tua stessa passione....come spesso accade tra padre e figlio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alessio82

Grazie a tutti...

Io sono di Viterbo...

Per quanto riguarda la mia idea è quella si di investimento, ma mi piace collezionare e soprattutto monete.

Quindi quello che non vorrei fare è comprare semplici monete di borsa, perchè ho già 2 sterline oro ma sinceramente non mi dicono nulla...capite?

A questo punto cosa collezionare visto ciò a cui penso?

Si è vero, mio figlio può fregarsene e poi rivendere tutto...ma almeno gli lascio una bella collezione e poi per me sarebbe un diverimento farla...perchè con monete oro si può fare al massimo 1 acquisto ogni 3 mesi quindi circa 4 all'anno...e quindi l'attesa, il trovarle, aggiudicarsele in asta, studiarle, metterle a posto nei loro bei vassoi in velluto, insomma sarà affascinante e spettacolare...

Ma a questo punto il dubbio è solo su cosa indirizzarmi anche se un pò sto pensando al regno e preunitarie...ma illuminatemi.

Comunque mi leggo ogni giorno pagine e pagine di forum...

Certo che comunque le cose sono veramente diverse da qualche tempo fa, quando ho comprato 2 sterline oro (1868-1889) a 150 euro l'una!!!

Ora ce ne vogliono 300!!!! E chi le compraaaaaaaaaaa!!!!!

A questo punto forse dedicarsi al regno, con i 6,15gr invece dei 7,98 della sterlina, sarebbe almeno un pò più abbordabile???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

....le monete di borsa hanno poco di interessante...questo può esser vero...però nelle monete di borsa rientrano anche i marenghi di umberto e anche altri nostri marenghi comuni in BB ...magari iniziare con prendere alcune annate di umberto puù essere interessante....e comunque sono soldi spesi bene e di sicuro rientro...se poi per 4 mesi non spendi con 800 euro ti predni un "fascetto" in qSPL....e pure quello di valore non ne perde sicuro...insomma...è meglio rimanere sull'oro e sui marenghi per avere la certezza di non disperdere il capitale...per il resto....decide il mercato numismatico...che è sempre una variabile....ballerina! :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alessio82

Ok!!!

Quindi mi dite di iniziare con Umberto I 20 lire e fare dal primo anno all'ultimo?

Poi passare a vitt em II poi III

Tralasciando per tutti e tre le date e i pezzi più costosi e poi ricominciare con i pezzi più rari e cari?

Dite voi...

Da dove inizio???

Parere vostro: avendo 2 sterline in oro e visto che ora costano più del doppio di quando le ho acquistate (150€ l'una) mi conviene tenerle o venderle per prenderci ora 2 delle 20 lire di umberto I o vitt em II o III, non so quale ci vengono?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alessio82

e poi se potete...ditemi da dove acquistare!!!

datemi qualche link!!!

ebay???

Aste???

negozi fisici???

che conservazione???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marmo87

Ciao :)

io concordo su quanto ti hanno detto per le monete d'oro! :P

io le sterline le terrei.. a maggior ragione se sono vittoriane..

Per quanto riguarda il resto delle monete d'oro prenderei delle monete sempre differenti. Non mi fossilizzerei su una sola tipologia perché così in un certo senso ti salvaguardi gli investimenti...

Ti faccio un esempio... Ti compri una moneta d'oro che magari è rara in questo momento.. poi salta fuori un tesoretto e la rarità e di conseguenza il valore calano..

Invece diversificando gli investimenti questa possibilità è più remota.

Punta sempre all'alta conservazione se non vuoi comprare monete di borsa perché è quella che ti consente di mantenere l'appetibilità della tua moneta sul mercato.

Io inizierei così:

1 marengo di Umberto

1 marengo di VE II regno d'Italia

1 marengo collo lungo

1 Marengo Carlo alberto

1 marengo Carlo Felice

1 marengo di Napoleone

Poi tu se di viterbo no? .. quindi puoi passare a collezionare anche monete dello stato pontificio..

1 marengo di Pio IX

1 zecchino di Clemente XIII (ne ho detto uno a caso)

... poi ci starebbe bene 1 zecchino veneziano

1 genovino

1 fiorino...

e anche monete straniere...

se poi ti capita l'occasione non disdegni certo di prendere una moneta a un buon prezzo solo perché non segue lo schema... e così via

Mi sono dilungato un po'.. scusami :P

Per quanto riguarda gli acquisti, io inizierei a prendere contatti con qualche commerciante e poi a fine novembre c'è il Veronafil.. magari ti potrai fare un giretto per farti un'idea ...

in bocca al lupo :P

Modificato da marmo87

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alessio82

Grazie!!!

non ti sei dilungato, anzi a me servono queste risposte...

però non so proprio che commerciante contattare!!!

e le aste???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marmo87

bhé anche le aste.. ma devi farti un po' i conti su cosa ti conviene maggiormente acquistare..

Devi considerare che sulle aste devi aggiungere il 15-20 % di commissioni più spedizione più assicurazione più eventuale sdoganamento se acquisti da fuori dell'UE (per aste intendo ovviamente le case d'asta serie) .. lascia perdere ebay. Lo dico chiaro e tondo perché lì non hai garanzie se acquisti da privati, mentre ci sono tanti commercianti serii che operano in quell'area!!

Le case d'asta e i venditori professionali ti lasciano la ricevuta sugli acquisti e quella deve corredare la moneta perché è una garanzia sull'origine lecita di qualsiasi moneta tu compri, sia che si tratti di monete antiche che di moderne che di contemporanee!

La casa d'aste o il commerciante con la ricevuta ti tutelano da eventuali furti o scavi illeciti.

Con la ricevuta puoi stare sereno al 99,9999 %

I rischi ci sono per ogni monetazione, non solo per le monete antiche! nulla ti può assicurare che, acquistando un marengo da un privato, quel marengo non sia stato rubato.

E anche quando e se vorrai vendere nel limite del possibile rivolgiti a dei canali professionali!

Oggi bisogna pararsi le ......... in questo settore.

Non tentare mai di rivendere monete antiche fuori dai canali ufficiali, perché un privato rischia grosso. anche se ha le carte in regola. Ci sono stati dei recenti avvenimenti che lo dimostrano. I commercianti hanno i registri che vengono puntualmente controllati dalla GDF mentre noi collezionisti privati no.

Per i marenghi e le monete moderne il problema si pone sicuramente di meno.

Puoi sicuramente iniziare visitando la sezione delle case d'asta per farti un'idea sulle aggiudicazioni e iscriverti ai loro siti, richiedere i cataloghi. Le case d'asta in genere richiedono una referenza per l'iscrizione e tu puoi fargli il nome anche di un solo commerciante da cui hai acquistato.

Per i commercianti, bhé piano piano puoi iniziare a conoscerli anche ai convegni.. ce ne sono tanti anche qui sul forum .. non è corretto far pubblicità però :P e soprattutto dipende da quale monetazione vorrai iniziare.

Se ci fai sapere con cosa hai intenzione di iniziare qualcuno in privato (anch'io senza problemi) potrà già darti qualche nome ma non qui..

Modificato da marmo87

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alessio82

Grazie tutto chiaro...

Io ho deciso di seguire più o meno la tua lista...quindi marenghi del regno e poi si vedrà...

intanto è bene accetto ogni tuo consiglio e se mi fai qualche nome ben venga!!!

più o meno quanto è giusto spendere per i marenghi?

il peso dell'oro reale moltiplicato circa 40, giusto?

comunque cercare di acquistare solo fdc o spl?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marmo87

prezzo dell'oro per 40? un po' troppo per i marenghi comuni..

Umberto (comuni) lo trovi in alte conservazioni anche praticamente solo al prezzo dell'oro.. Stesso discorso per galletti francesi e marenghi svizzeri, ma non è il tuo caso per il momento. Per quanto riguarda Vittorio Emanuele II le basse conservazioni (comuni) vanno al prezzo dell'oro. C'è un leggero plusvalore per le alte conservazioni. Con Carlo Alberto le basse conservazioni vanno al prezzo dell'oro mentre le alte costano parecchio. Carlo Felice è già su un altro livello di prezzi e Vittorio Emanuele III ancora di più.

Secondo me se si vuol fare un investimento anche in termini collezionistici è meglio acquistare in alte conservazioni: sopra lo Spl sicuramente. Per acquistare monete comuni del Regno (Umberto I e VE II ) in BB a quel punto è meglio acquistare a peso.

Attendi anche altri pareri :P

Questo è il mio punto di vista ma ciò che conta è che alla fine ti faccia un'idea personale ;)

Devi essere convinto di ciò che fai e consapevole di ciò che acquisti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alessio82

intendevo peso moneta per 40 (prezzo dell'oro ora)

cmq si...forse è meglio acquistare da spl in su...

ma mi dici quale sarebbe un prezzo onesto per i marenghi...da umberto I che mi pare di aver capito che sia il più "economico" e gli altri?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marmo87

intendevo peso moneta per 40 (prezzo dell'oro ora)

cmq si...forse è meglio acquistare da spl in su...

ma mi dici quale sarebbe un prezzo onesto per i marenghi...da umberto I che mi pare di aver capito che sia il più "economico" e gli altri?

Perdonami :P ho capito male!!!

Oggi l'oro è quasi a 44 euro al grammo!! Perciò un marengo ha praticamente 255 euro solo in valore d'oro!!

A questa cifra devi aggiungere un premio (per la conservazione) che è nullo nei marenghi comuni di Umberto sia in alta conservazione che in bassa, e anche nei marenghi di VE II e Carlo Alberto in bassa conservazione.

Qualcuno ti dirà che VE II si può trovare al prezzo dell'oro anche in alta conservazione ma secondo me senza un minimo premio non si trova

io è da un po' che non acquisto marenghi perciò non saprei una cifra precisa, ma secondo me 255-270 euro è un buon prezzo per un marengo comune..

Oggi l'oro è alle stelle! Non è un buonissimo momento per acquistare ... ma chi ci dice che scenderà??? :P

cmq ti ho mandato un mp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alessio82

grazie...

che casino con questo periodaccio!!! :whome:

però penso che 290 euro per un umbero I 1882 fdc vadano bene no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

...io lascerei stare le case d'asta....individua un paio di bravi e onesti commercianti...e tratta direttamente ...avrai modo di valutare meglio gli acquisti....e farai riferimento sempre ad una, massimo due persone....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marmo87

...io lascerei stare le case d'asta....individua un paio di bravi e onesti commercianti...e tratta direttamente ...avrai modo di valutare meglio gli acquisti....e farai riferimento sempre ad una, massimo due persone....

Concordo pienamente. Per il tipo di monetazione che vuole acquistare è l'idea migliore.

grazie...

che casino con questo periodaccio!!! :whome:

però penso che 290 euro per un umbero I 1882 fdc vadano bene no?

1882 è il marengo italiano più comune di tutti. Per me anche in FDC puoi spuntare qualcosa di meno! A meno che ovviamente non si tratti di una conservazione veramente eccezionale!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R-R

un Umberto del 1882 non circolato..(non circolato e' differente da FDC!!!) lo trovi a 260...massimo 270

basta andare ad un convegno...farti un giretto....magari scegli un convegmo importante con tanti commercianti...tipo Verona...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azaad

Partiamo dal presupposto, che in genere, per quanto si possa aver bisogno di consigli all'inizio, quando comincerai ad aver dimestichezza, ad aver visto tanti tipi di monete (le medievali, le papali, ecc. ecc.) poi il tuo cuore deciderà quale strada prendere e cosa ti piace, in barba ai nostri consigli. il collezionismo è una passione, e le passioni non si possono consigliare ;)

Dato che chiedi con cosa cominciare, e cosa ti può essere utile per farti le ossa, Ti do un parere un pò fuori dal coro.

Secondo me una buona mossa per cominciare potrebbe essere quella degli scudoni d'argento. Le monete di largo modulo coniate praticamente a partire dal 16° secolo. Ve ne sono di tutte le nazioni, per tutti i gusti e per tutte le tasche.

I più comuni, quelli dell'unione monetaria latina, i dollari Morgan, i pesos messicani, li trovi a 20 euro l'uno.

Nel range 20-100 euro ne trovi centinaia di tipi, di cui molte italiane preunitarie, come le molte tipologie di piastre napoletane, diversi tipi di 5 lire dei Savoia o di Napoleone, o degli Asburgo in veneto e lombardia, sopra i 100 t si aprono le porte di nuove tipologie di scudoni, scudo di lucca, 12 tarì siciliani, ecc. ecc.. E' una collezione che è intrinsecamente non terminabile se non ti fissi su una sola nazione o poche tipologie. Ma vuoi mettere, avere un monetiere che si riempie abbastanza di velocemente di monete di largo modulo ed estremamente affascinanti.

Un secondo lato positivo e che ti puoi divertire ad acquistarle su ebay aspettando l'occasione o il pezzo di qualità, senza le commissioni che avresti in asta, e poi con un minimo di esperienza tutte queste monete si acquistano con estrema facilità, dal punto di vista economico, una collezione del genere ti permette, nel momento in cui ci fosse qualche difficoltà di non spendere troppo per acquistare un'ulteriore moneta. Con le auree, se ci sono problemi devi stoppare qualche mese, con quelle d'argento ti è sufficiente cambiare target e prendere uno scudo comune da 20 euro.

in ultimo ma non meno importante, cominciare ad avvicinarsi al collezionismo con monete "facili" ti permette di fare esperienza senza spendere inizialmente grosse cifre. Rischiare di comprare un falso a 20 euro e sicuramente meglio che rischiare con monete da 200-300 euro.

Modificato da azaad

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×