Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dizzeta

Monete "petrose"

Risposte migliori

dizzeta

Mentre cercavo in rete notizie sulle monete fatte con la pietra, con somma sorpresa ho trovato questo bell'articolo che vi propongo: http://www.viagginel...oni/1937yap.htm

Sono tutt'ora monete in "corso legale" e rappresentano una particolarità senz'altro unica al mondo ...e per un numismatico di sicuro interesse, quantomeno come curiosità.

Circa il materiale "pietra", reperibile a costo zero (e quest'ultimo fatto è piuttosto rilevante per un buon genovese), ho pensato che fosse possibile lavorarla facilmente per ottenere le "monete" che mi mancano, del periodo medioevale, che per la loro estrema rarità sono inaccessibili, e così coprire i buchi della mia collezione.

Ho fatto una prova con l'ardesia (giusto per restare in Liguria) e, mi sembra, sia venuta fuori una "cosina" simpatica.

Ve la presento insieme ad una "mano" famosa, che vi sarà facile riconoscere ...così, quantomeno, sarà visivamente gradevole ammirare ...la mano.

Saluti DZ

PS: Dante aveva le sue "donne petrose" ...e io le "monete petrose" ....che ce posso fa':

....per che ne li occhi sì bella mi luce

quando la miro, ch’io la veggio in petra,

e po’ in ogni altro ov’io volga mia luce.

post-9750-0-01710200-1348994506_thumb.jp

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ianva

Un po' scomoda come pratica quella degli indigeni :) tuttavia molto affascinante! Ma quella moneta genovese te la sei scolpita tu? non ho capito!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Un po' scomoda come pratica quella degli indigeni :) tuttavia molto affascinante! Ma quella moneta genovese te la sei scolpita tu? non ho capito!

Sì è il mio hobby.....visto che non posso avere certe monete ....me le faccio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Della moneta dell'isola di Yap (negli attuali Stati federati di Micronesia) se n'è parlato in diverse discussioni, a partire da quelle sull'origine della moneta e sull'alternatività della nascita delle coniazioni, in culture e situazioni differenti. Contrariamente a quanto avvenuto nell'area mediterranea, la "portabilità" non è stato un elemento determinante, quanto, piuttosto, la necessità di determinare un'unità di valore.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

redgiampys

Bella moneta hai pensato anche al portaspiccioli per portarla in giro....? :D

Comunque se intendi aprire una zecca clandestina nè prenoto subito una....a parte gli scherzi interessante articolo e il suo link esterno.

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numismaticadott

Molto interessante,

non avevo mai visto nulla di simile!

Dario :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Non so se vi interessano i miei "lavoretti" ma ... già che ho iniziato ...proseguo:

questa è un'altra moneta da sogno, il primo scudo con l'immagine della Madonna, del 1637 quando il governo incoronò la Madonna, con atto solenne, "Regina della Città e della Repubblica" donando al Santuario di Nostra Signora della Vittoria una pala d'altare che raffigurava la vergine in trono tra i Santi protettori della Repubblica. Il Santuario fu edificato sul passo del Pertuso nei pressi del luogo dove il 10 maggio 1625 pochi soldati della Repubblica di Genova, affiancati da volontari della Valpolcevera guidati dal parroco di Montanesi, sconfissero la fortissima coalizione franco-savoiarda, comandata dal Duca Caarlo Emanuele, composta da 8.000 uomini.

A causa di questa sconfitta il Duca dovette rinunciare alle mire sulla città di Genova e il popolo genovese accreditò alla protezione della Santa Vergine quell'incredibile ed insperato successo, gli stessi governanti, pensando di non avere alcuna possibilità e preparandosi al peggio, avevano già trasferito il "tesoro" della Repubblica a Portovenere.

Questa moneta del 1637 fu una sperimentazione (un esemplare è nella Collezione della Banca Carige) che fu ripresa nel 1638 con la stessa immagine mentre dal 1639 cambiò solo il volto dalla vista frontale a quella di profilo che poi rimase definitiva. Ecco le monete di cui parlo: http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-GE31/30 .

PS Ah, per chi non l'avesse indovinato, la mano è quella del Mosè di Michelangelo ...

post-9750-0-20601600-1349373933_thumb.jp

Modificato da dizzeta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

interessante

, "Regina della Città e della Repubblica" donando al Santuario di Nostra Signora della Vittoria una pala d'altare che raffigurava la vergine in trono tra i Santi protettori della Repubblica. Il Santuario fu edificato sul passo del Pertuso nei pressi del luogo dove il 10 maggio 1625 pochi soldati della Repubblica di Genova, affiancati da volontari della Valpolcevera guidati dal parroco di Montanesi, sconfissero la fortissima coalizione franco-savoiarda, comandata dal Duca Caarlo Emanuele, composta da 8.000 uomini.

A causa di questa sconfitta il Duca dovette rinunciare alle mire sulla città di Genova e il popolo genovese accreditò alla protezione della Santa Vergine quell'incredibile ed insperato successo, gli stessi governanti, pensando di non avere alcuna possibilità e preparandosi al peggio, avevano già trasferito il "tesoro" della Repubblica a Portovenere.

colgo l'assist per mostrare due foto del santuario nominato , sul quale avevo in mente a alcuni giorni di aprire na discussione proprio collegata con il cambio di iconografia nella monetazione genovese , dato che quest'estate ci sono andato facendo una gita fra i monti

http://it.wikipedia...._della_Vittoria

p.s avevo anche una bellissima foto della statua della Nostra Signora della Vittoria con Gesù bambino che tiene in mano la bandiera di Genova ma, sfortunatamente non la trovo

post-25167-0-22102000-1349452464_thumb.j

post-25167-0-18902700-1349452469_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×