Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
NUMISMA_RE

Passo successivo dopo elettrolisi

Buongiorno,dopo aver pulito con successo alcune monete in bronzo volevo chiarimenti sulla fase sucessiva.Le konete sono di colore rossastro,ho notato che spesso si trovano monete in bronzo con una spece di patina scura e lucente,si tratta di una cera particolare?Come si possono rendere le monete in questa condizione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

L'elettrolisi 'pulisce' tutto quello che c'è sulla superficie della moneta, compresa la patina che, a torto o a ragione, è considerata uno degli indicatori più importanti del valore economico di una moneta. Ci sono molti metodi per patinare artificialmente una moneta di rame o bronzo, ma ovviamente non è la stessa cosa di una patina originale. Per quanto, trovare patine originali è spesso un'impresa, soprattutto se si parla di monete antiche che nella loro vita hanno avuto la sfortuna di trovare qualcuno che le ha pulite, sempre tra virgolette, in maniera poco rispettosa dei segni preziosi e irrecuperabili del tempo :nea:

Modificato da vince960

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si hai perfettamente ragione.Ma qual'è quella cera o altro prodotto che da' quell'effetto scuro e lucente alla moneta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nessuno lo sa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Personalmente non sono d'accordo con l'elettrolisi, come ha detto Vince rimuove le concrezioni e la patina senza distinzione.

Se la moneta è in lega di rame, dopo la spatinatura la cosa migliore è lasciarla all'aria per farla scurire, si può accelerare un po' il processo bagnandola ripetutamente con H2O distillata e lasciandola asciugare, il tempo farà il resto.

Volendo, in seguito si può usare cera microcristallina.

Modificato da Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?