Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
marco75

Umidità negli oblò

Risposte migliori

marco75

Ciao a tutti,

da circa un anno ho cominciato a raccogliere i miei euro negli oblò "da graffettare".

Raccolgo sia monete circolate (pulendole) che monete FDC (lasciandole così come sono). In entrambi i casi, dopo qualche mese sulla moneta comincia a formarsi una patina di umidità (acqua). Io tra l'altro vivo nella umidissima pianura padana.

Questo problema credo che sia la causa scatenante dell'ossidazione (che tuttavia dopo quasi un anno non è ancora avvenuta), ma è già sgradevole di per sè. :(

Qualcuno di voi ha sperimentato un metodo per "asciugare" le monete contenute negli oblò (senza aprirli ovviamente)?

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rainywinter

Credo che se il problema è dovuto soltanto alla condensa che si accumula negli oblò, l'unico metodo è di aprirli ed asciugare le monete...

Il mio consiglio, comunque, è quello di comprarti dei raccoglitori dedicati (ne trovi di tutti i prezzi) uno per anno: io faccio così e non ho alcun problema di umidtà all'interno, anche se non vivo nella Pianura Padana e forse ho un po' meno nebbia di te B) !

Oppure, per essere ancora più sicuro, usa delle capsule.

Modificato da rainywinter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Inserisco anch'io gli Euro negli oblò, e vivo pure nella umida pianura padana, però il problema da te segnalato non mi si è mai verificato. Se si crea condensa negli oblò, aprirli ed asciugare le monete è il problema minore... il fatto è che evidentemente tieni la collezione in un luogo piuttosto umido di per sè, e quindi il problema tenderà a ripresentarsi. E' una considerazione un pò lapalissiana, ma se possibile dovresti tenere il raccoglitore nel luogo meno umido della casa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
dovresti tenere il raccoglitore nel luogo meno umido della casa...

magari con qualche confezione di quei sali assorbi umidità che si trovano comunemente nelle confezioni degli oggetti di pelle, stoffa o anche negli apparecchi elettrici/elettronci ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

volpecula

Anch'io riempio tutti i contenitori dove tengo le monete con quei sacchettini dei sali assorbiumidita',spero funzioni o quantomeno aiuti ;) .

dovresti tenere il raccoglitore nel luogo meno umido della casa...

magari con qualche confezione di quei sali assorbi umidità che si trovano comunemente nelle confezioni degli oggetti di pelle, stoffa o anche negli apparecchi elettrici/elettronci ;)

141551[/snapback]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

Bella idea quella dei sacchetti, non ci avevo mai pensato... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

deus68

Si, sono proprio utili.

Li utilizzo anche io.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marco75

Grazie per l'idea, era proprio quello che mi serviva.

Dove posso comprarli seccondo voi? Sono andato dal negozio di ferramenta sotto casa, il quale non li aveva. :(

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carelliraf

ciao,

secondo me puoi risolvere il problema mettendo le onete in una zona diversa della casa.

Per quanto riguarda i sacchettini assorbiumidità puoi trovarli in scatole di scarpe, oggetti informatici etc..

cmq puoi provare anche ad utilizzare gli assorbiumidità per l'intera stanza, così capisci se il vero problema è il luogo di conservazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

volpecula

Allora te ne dico un'altra,x quanto riguarda le monete nei blister dei quaderni ad anelli ho inserito dei quadretti di carta bianca sul lato posteriore x cercare di far assobire l'umidita'(li ho visti anche ad un venditore :o ad una mostra a Firenze ed e' stato li che ho avuto la conferma di non aver proprio del tutto "pisciato fuori dal vaso"con questo ulteriore accorgimento) B) . P.S.non dimenticare che nel quaderno ci sono anche i soliti sacchettini. ;)

Bella idea quella dei sacchetti, non ci avevo mai pensato...  ;)

142276[/snapback]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko
Grazie per l'idea, era proprio quello che mi serviva.

Dove posso comprarli seccondo voi? Sono andato dal negozio di ferramenta sotto casa, il quale non li aveva. :(

Marco

142737[/snapback]

Li trovi un po' in tutte le confezioni di pelletterie (es. borse, portafogli...) oppure in quelle di macchine fotografiche ecc ecc

Se non mi sbaglio si trovano (in minima quantità) sotto forma di palline (senza sacchetto) nel sottotappo delle confezioni di aspirina effervescente e simili ;)

Se proprio non riesci a trovare questi sacchetti in casa, chiedi a parenti ed amici: io recentemente ne ho recuperati una decina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Amedeo

Anch'io avevo pensato da tempo di inserire nell'armadio dei sali appositi per assorbire l'umidità, così come una volta facevo anche per gli apparecchi e obiettivi fotografici.

Tuttavia non credo che il provvedimento da solo sia sufficiente, perchè contemporaneamente bisognerebbe, a mio parere, misurare costantemente l'umidità.

In casa ho un igrometro che normalmente registra valori di umidità tra il 70 e l'80%; inserendo dei sacchettini assorbi umidità nell'armadio potrei anche condensare in essi molta acqua, ma ipotizzo ragionevolmente che si saturerebbero in un tempo assai breve, perchè altra umidità verrebbe immediatamente richiamata nell'armadio dalla stanza.

Chi ha un condizionatore in casa può ben vedere come si raccolgono anche litri di acqua ogni giorno ed ogni giorno si ricomincia ottenendo tra l'altro ben modeste variazioni dei valori di umidità dell'ambiente (se si guarda l'igrometro).

Il monitoraggio dell'umidità nell'armadio avrebbe il senso di verificare se il provvedimento di cui stiamo parlando ha una sua logica o non ce l'ha affatto: se l'umidità non variasse o se dovessimo inserire nuovi sacchettini nell'armadio frequentemente per mantenerla più bassa non sarebbe cosa utile o fattibile.

Inoltre, qual è il grado di umidità desiderabile?

Un saluto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×