Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Jacopo92

Abruzzo Coronato di L'Aquila

Risposte migliori

Jacopo92

Desidero illustrarvi una new entry, stavolta della zecca di L'Aquila, la zecca più importante del regno dopo la capitale Napoli. Il coronato in oggetto è diverso dagli altri che in genere troviamo sul mercato, molte le particolarità che ci terrei ad evidenziare: in primis, al dritto troviamo l'aquiletta dietro la testa del re anzichè in leggenda ad ore 6, al rovescio invece l'aquiletta in leggenda come per molti altri esemplari. Ma la particolarità che la rende inusuale è la direzione delle rigature nella croce potenziata al rovescio dove in genere hanno due differenti direzioni.

La cosa però che ho notato è la mancanza della sigla del maestro di zecca, infatti, L'Aquila come Napoli era solita coniare spesso e volentieri monete senza sigle, la moneta in oggetto ne è la prova lampante. Sono graditi commenti e giudizi sul coronato, grazie a tutti.

s5jnnk.jpg

33ud91u.jpg

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Jacopo92

Dimenticavo un'altra particolarità... aiutatemi

2elfbcm.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sanni

Desidero illustrarvi una new entry, stavolta della zecca di L'Aquila, la zecca più importante del regno dopo la capitale Napoli. Il coronato in oggetto è diverso dagli altri che in genere troviamo sul mercato, molte le particolarità che ci terrei ad evidenziare: in primis, al dritto troviamo l'aquiletta dietro la testa del re anzichè in leggenda ad ore 6, al rovescio invece l'aquiletta in leggenda come per molti altri esemplari. Ma la particolarità che la rende inusuale è la direzione delle rigature nella croce potenziata al rovescio dove in genere hanno due differenti direzioni.

La cosa però che ho notato è la mancanza della sigla del maestro di zecca, infatti, L'Aquila come Napoli era solita coniare spesso e volentieri monete senza sigle, la moneta in oggetto ne è la prova lampante. Sono graditi commenti e giudizi sul coronato, grazie a tutti.

s5jnnk.jpg

33ud91u.jpg

Dovrebbe essere il Coronato con croce potenziata n. 67 (CNI, Vol. XVIII) ;)

post-26600-0-61671400-1415996795_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

@@Sanni ... l'ha classificata corretta....vedere anche Perfetto 483 - 2009 per l'Aquila; bisognerebbe solo valutare per la direzione della croce. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

@@Sanni ... l'ha classificata corretta... ................... ; bisognerebbe solo valutare per la direzione della croce. ;)

E quella non è cosa da poco, bisognerebbe fare un sondaggio e verificare i vari rovesci dei coronati di L'Aquila con croce potenziata. Vediamo se qualcuno di buona volontà trova qualcosa in archivio di simile. Ci sarebbe da fare un articolo se dovesse essere un unico caso. Ma prima di cantare vittoria meglio verificare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Jacopo92

Forse abbiamo risolto, quella con l'aquiletta nella legenda ha la croce al rovescio con le striature in direzioni diverse, mentre quella con l'aquiletta nel campo ha le striature nella croce in un'unica direzione.

14c62w5.jpg

308wdgj.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Forse abbiamo risolto, quella con l'aquiletta nella legenda ha la croce al rovescio con le striature in direzioni diverse, mentre quella con l'aquiletta nel campo ha le striature nella croce in un'unica direzione.

14c62w5.jpg

308wdgj.jpg

Bravissimo, e siamo già a due esemplari. Considera che anche sul Rasile si parla di soli coronati aquilani con le rigature in senso opposto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

Complimenti @@Jacopo92 se a 22 anni hai così tanta esperienza e competenza nel giudizio. Complimenti anche nella scelta della moneta, non facile da trovare così splendida.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×