Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
komodo

Deus nobis haec otia fecit,

Risposte migliori

komodo

Buonasera,

la medaglia che presento e di cui non ho trovato riscontro su pubblicazioni, aste o testi, è la seguente:

 

al D (uniface) il motto da Virgilio, Egloghe, I, 6 "Devs nobis haec otia fecit (un Dio ci ha donato questi ozii) con l'immagine di un bambino (?) con la mano alzata che indica la scritta e ai piedi dell'infante sembrerebbero ami da pesca.

 

in basso la sigla N.C.    C. H. (?) M. e successivamente , a destra in basso illeggibile

 

Secondo voi potrebbe essere medaglia religiosa con Gesù, bambino, pescatore di anime? Ho visto che nell'antichità il motto era molto utilizzato anche dai Religiosi, ad esempio anche sulla Papale (http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-D21P/11).

Se così fosse possiamo inserirla nelle Religiose? 

 

 

 

 

peso gr. 13.61, bronzo con R al negativo del D

Ø 36.8 circa

spess. bordo 1.8 circa

 

 

 

post-29881-0-02703500-1435603890_thumb.j

post-29881-0-39901100-1435603912_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Komodo, quelli in basso, non sono strumenti chirurgici ??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

komodo

Ciao, come pescatore ti direi che sono ami da pesca, ma tutte le ipotesi sono aperte. Ma secondo te cosa avrebbero a che fare strumenti chirurgici con l'impostazione della medaglia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Assolutamente non so ! Ma non ho mai visto neppure molti bambini pescare......

 

Sarà Borghobaffo, competentissimo in materia, a svelarci l'arcano !

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

komodo

Vero, il mio era solo un collegamento ami/scritta e pescatore di anime. Ci sarebbe stato meglio Cristo adulto ma tant'è......potrebbe essere anche un putto o un angelo

Anche N.C. , poteva indicare Nicola Cerbara ma non sono sicuro, non mi sembra il suo stile, ma C.H.(illeggibile). M. cosa significherebbe? Anche io sono fiducioso che Borghobaffo abbia delle ipotesi (o certezze) veritiere

Modificato da komodo
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Potrebbe anche NON essere una medaglia religiosa propriamente detta....ma non è il mio campo.

 

Last chance, il parere di Borgho !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

borghobaffo

Potrebbe anche NON essere una medaglia religiosa propriamente detta....ma non è il mio campo.

 

Last chance, il parere di Borgho !

Non penso sia una medaglia devozionale,credo di più ad una allegoria (Mitologica),mi ricorda Ercole banbino che strozza due serpenti,ma i serpenti sono poco identificabili, i simboli che sono sotto il bambino sembrano delle ancore (rappresentano il mare?)è sarebbero compatibili con l'allegoria di Ercole! Fusione uniface del XVIII- XIX sec. piuttosto rozza. Ciao Borgho.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

A me questa immagine ha richiamato il "putto autopoietico" ....che si auto-crea ....forse è un concetto moderno ma chissà se ha radici mitologiche antiche (un dio che si "forma" da essere umano per scendere sulla terra?).

 

Gli strumenti mi sembrano chirurgici.

post-9750-0-60011300-1435829376.jpg

Modificato da dizzeta
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

komodo

potrebbero essere valide le ipotesi, ma è il collegamento con la dicitura di Virgilio che non ha significato, oppure che mi sfugge. il venditore lo ha indicato come XVIII secolo

Il putto è sicuramente seduto su un cuscino con i fiocchi agli spigoli e quella che sembra rottura di conio, in questo caso è però fusione, io l'ho presa per un filo che passa per la mano sinistra. E' per questo che ho fatto il collegamento con la pesca, oltre che per la forma delle ancorette

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Beh, la frase è un elogio alla vita tranquilla, campestre ....feriale.

 

Può essere ben rappresentata dal mito di un dio che, interrompendo i suoi compiti istituzionali "superiori", viene sulla terra per "svagarsi" un po'.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

komodo

Trovato un passaggio in asta con la seguente dicitura:

 

                                                                        "Fonte ancienne uniface XVIIIe Siècle Deus Nobis Haec Otia Fecit Bronze; 13,66g; 35mm"

 

sul sito della casa d'aste MILLON - Bruxelles e asta a Bruxelles del 23 marzo 2014; risulta una bella medaglia, di valore, ma mi manca ancora la corrispondenza al motivo dell'emissione: la ricerca continua.... 

 

http://www.millon-associes.com/html/fiche.jsp?id=3782209&np=1&lng=fr&npp=10000&ordre=&aff=&sold=&r=

Modificato da komodo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×