Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
miglio81

AG Stesso conio di incudine!?

Risposte migliori

miglio81

Qualche giorno fa per aiutare un amico del forum che doveva identificare la zecca di una dracma di Alex III, ho postato un'immagine tratta dal celebre "wildwinds".

Bene, ieri, facendo una carrellata tra le immagini della mia "banca dati" e precisamente nella cartella dei re Macedoni, mi sono imbattuto nella stessa tipologia di dracma e zecca.

Al principio è stata solo una impressione, ma avvicinando i due dritti, ho notato l'estrema somiglianza dell'incisione... :)

post-981-1159355755_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

Ho così provato ad aggiungere una maschera di colore e una successiva opacità a una dracma, in modo da riconoscere le differenze tra i due dritti....

post-981-1159355933_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

...guardate cosa è venuto fuori... :o

Voi cosa ne pensate, siete d'accordo con me che le due monete sono passate dallo stesso conio di incudine??? :)

post-981-1159356028_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danielealberti

Si, ed è strabiliante, trovare 2 monete passate sullo stesso conio d'incudine,

una bella soddisfazione

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

15x60

La somiglianza è davvero inquietante (in senso buono intendo :D ).................

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

kimon
...guardate cosa è venuto fuori... :o

Voi cosa ne pensate, siete d'accordo con me che le due monete sono passate dallo stesso conio di incudine??? :)

156452[/snapback]

Non capisco?. Perche' vi meravigliate? Non e' un fatto eccezionale reperire due monete provenienti dallo stesso conio.

Bho..mi sfugge qualcosa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rob
...guardate cosa è venuto fuori... :o

Voi cosa ne pensate, siete d'accordo con me che le due monete sono passate dallo stesso conio di incudine??? :)

156452[/snapback]

Non capisco?. Perche' vi meravigliate? Non e' un fatto eccezionale reperire due monete provenienti dallo stesso conio.

Bho..mi sfugge qualcosa?

156524[/snapback]

Non mi ricordo il numero esatto di pezzi che possono uscire da ogni conio, ma non sono moltissimi: difatti in epoca medioevale ogni zecca aveva uno o più incisori che continuavano a fabbricare nuovi conii per rimpiazzare quelli usurati, non credo che in tempi antichi la situazione potesse essere granché diversa. E' piuttosto interessante trovare due monete dello stesso conio di incudine, significa che sono probabilmente in sequenza l'una dell'altra.

Modificato da rob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

Bhè non mi sembra che capiti tutti i giorni di vedere due monete che materialmente sono passate dalle stesse mani... :(

Per me è un fatto raro, soprattutto perchè le immagini provengono dalle parti più disparate del mondo, e non da uno stesso ritrovamento.

A me per esempio non era mai capitato.

Anzi, mi piacerebbe davvero tanto, avere nella mia collezione due pezzi che presentano lo stesso conio. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rob

Sono andato a verificare sull'ottimo Numismatics di Philip Grierson. Non ho trovato dati riguardo all'usura dei conii in tempi antichi, ma nel medioevo una coppia di conii poteva durare in media dai 5.000 ai 10.000 colpi. Si deve tenere presente che il tondello coniato era però di origine diversa: mentre nel medioevo si coniavano tondelli piuttosto sottili provenenti da lingottini forgiati a lamina, in tempi antichi il tondello era fuso e a volte martellato. Il materiale dei conii era diverso: ghisa o acciaio bonificato nel medioevo, bronzo indurito o ghisa nell'antichità.

Mi verrebbe da pensare che le rese ai tempi della Grecia Classica fossero analoghe o inferiori a quelle ottenute durante il medioevo, ma viste le differenze importanti nei materiali e nelle tecniche non posso esserne certo.

P.S.: sono d'accordo con Miglio, magari potessi avere due monete dello stesso conio in collezione! ;)

Modificato da rob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

le due monete sembrano autentiche, in diverso stato di conservazione per diversa usura ed anamnesi personale della singola moneta. pertanto sembrerebbero dello stesso conio. non è impossibile né strano. Io e Centurione abbiamo un sesterzio di Adriano proveniente dallo stesso conio, diversissimi ma uguali, uno verde l'altro tevere. Quando ci siamo incontrati a Torino ce li siamo mostrati e li abbiamo avvicinati. è quindi possibile, dato che un conio poteva durare fino a 30.000 monete. pensate ad un altro fatto: spesso le monete sono trovate a decine di migliaia tutte insieme e tutte provenienti dalla stessa zecca, coniate magari il mese prima per pagare una legione, pertanto in quel ritrovamento trovi grandissima abbondanza dello stesso conio, cosa quindi non peregrina né per forza solo imputabile a falsificazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miglio81

Le monete sono assolutamente autentiche, il post non era per dubbi di autenticità, ma per sapere vostri pareri sull'eventuale provenienza dallo stesso conio.

Comunque resta un fatto pieno di fascino... :) , mi piacerebbe moltissimo avere due monete provenienti dallo stesso conio nella mia collezione, avrebbero per me un valore doppio...pensare che sono state separate "alla nascita" e poi si sono ritrovate.... :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×