Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
mazzarello silvio

TESTE

Supporter

Ciao

vediamo chi li riconosce.

Silvio

post-4344-0-90644300-1445190731_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Domiziano e Filippo l'arabo?

 

saluti

Modificato da antonio bernardo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il primo sono quasi sicuro che sia Domiziano per lo sguardo. Ritratto tipico per Domiziano delle zecche orientali tipo Antiochia. Invece per il secondo ho detto Filippo l'arabo per il naso, ma non sono affatto sicuro ci devo riflettere ancora un po'.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ciao

sei lontano le zecche non sono proprio comuni.

Silvio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La prima con un mento così assomiglia a Macrino, la seconda potrebbe essere di Antiochia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nerone ed eliogabalo?  Boh.. difficile 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ciao

un aiutino è lo stesso imperatore.

Silvio

PS ma siete lontani

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ultimo tentativo Vittelius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ciao

aiutone vi posto i retri.

Silvio

post-4344-0-02141900-1445535600_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

DE GREGE EPICURI

@@mazzarello silvio: Forse i rovesci però sono scambiati rispetto ai dritti...Quella con la figura turrita credo sia di Carrae, da cui dedurrei: Caracalla. Le scritte sono in latino: COL MET ANTONINIANA AUR ALEX. L'altra...sempre una zecca asiatica,forse del Libano-Palestina...

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ciao

si i retri sono invertiti chiedo venia. Una ok, ma per la seconda sei dalla parte opposta.

Silvio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ciao

quello che volevo far notare con questo mio post, con prima i dritti è che, se sulle monete di zecca ufficiale il riconoscimento  dei volti è quasi scontato, questo non vale per le zecche provinciali e minori, anche se a volte certe effigie si danno per scontate, esempio tra queste due zecche ci sono circa 132 Km anche se ora sono in due stati diversi, al tempo era tutta Mesopotamia  secunda, ma il volto  dello stesso Caracalla non si assomiglia per niente, anzi sembrano persone diverse anche per etnia, in un primo momento la prima effige l'avevo scambiato per M. Antonio o Agrippa per il profilo così squadrato. Perciò a volte prima di dare per scontate certe catalogazioni solo per il riconoscimento dei ritratti è meglio controllare una ventina di volte.

Silvio

 

PS la seconda zecca è quella di Rhesaena oggi Ra Al -' Ayn  in Siria.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Sui ritratti nelle provinciali hai cento volte ragione. In realtà,alcune zecche si avvicinavano abbastanza alle iconografie "di Roma", ad esempio Alessandria. Ma anche nei Balcani,almeno in certi periodi, i ritratti erano relativamente simili: ho molte monete di Marcianopoli edi Nicopoli,in cui l'imperatore è immediatamente riconoscibile. Nelle zecche più piccole, la musica cambia completamente, a mio avviso perchè avevano incisori meno capaci,o in qualche caso gli mancavano i modelli adeguati (monete imperiali,ritratti, statue...) Ma c'è anche, mi pare una specificità della singola zecca nei confronti di un certo imperatore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?