Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
anto R

"Perchè le medievali?"

Risposte migliori

ak72

Incominciai a collezionare medievali quasi per caso: le zecche della mia regione (Friuli Venezia Giulia) e da cosa nasce cosa..... i simbolismi nascosti, le storie che questi tondelli ci insegnano. Poi via via la passione mi portò alla ricerca di monete magari inedite di monetazioni delle varie zecche italiane. Più si legge più si apprende più si conosce ma questo porta ad avere ancora più curiosità, insomma neverending story :lol:;)

Un in bocca al lupo ai curatori :good:

Modificato da ak72
  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Medievale e' mistero, fascino, voglia di scoprire, ricerca e gusto per il particolare nascosto, medievale e' anche moneta vile, povera, dove la conservazione e' una parola sconosciuta, medievale e' mettersi in gioco, medievale e' ostico, difficile, intrigante, ma il facile a volte e' anche noioso, prevedibile e se non e' misterioso e complicato poi che gusto c'è ?

  • Mi piace 7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

Intanto auguri di cuore per il vostro nuovo impegno qui sul forum! sono veramente contento per voi e per la sezione! 

Da parte mia l'avvicinamento alle medievali è stato un caso: seguivo il forum per le monete del Regno d'Italia che avevo da poco iniziato a collezionare... all'epoca andava molto la chat; non conoscevo nulla sulle monete prima del Regno (sapevo poco anche sul Regno del resto... come anche adesso); una volta capitai in una di quelle mitiche serate in chat, in cui era presente anche @picchio ... fui affascinato dal modo in cui parlava di quelle monete (erano per lo più moderne, roba del Cinque e Seicento se non ricordo male, ma per me l'insieme delle monete era diviso nei due sottinsiemi "Regno" e "prima del Regno", quindi assimilavo le medievali come le rinascimentali allo stesso status di antichità)... poi ero molto amico con @Ghera e quando lui passò dal regno alle medievali anche io iniziai ad appassionarmi. Al Veronafil successivo acquistai il mio primo grosso di Volterra: fu la mia prima moneta medievale... da li poi è venuto fuori quello che è venuto... Per quanto riguarda il Medioevo, non lo conoscevo se non marginalmente: mi sono appassionato alla storia e all'arte anche e sopratutto attraverso la numismatica, prima mi piaceva ma non mi emozionava.

un caro saluto,

Magdi

Modificato da magdi
  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigetto13

bellissima discussione.

propongo @anto R come Ministro della Pedagogia Numismatica.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

r-29

È bellissimo leggere le vostre motivazioni per le medievali!
Diciamo che son motivazioni che morivano :-)
Personalmente ne ho una sola medievale, non ricercata.
Vi chiedo, quando parlate di mistero o simbolo nascosto, a cosa vi riferite? Si può avere un esempio?
Grazie!

Scusate... motivazioni che MOTIVANO!

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigetto13

vi racconto un aneddoto. Negli anni '80, alle elementari (in un periodo misterioso preweb) un mio compagno di classe portò a vedere una monetina in argento, un ambrosino. La moneta presentava ovviamente MEDIOLANVM, ma lui diceva che era una moneta del MEDIO...EVO.

Ne ho messo di tempo per fargli capire che nel medioevo non sapevano di esserne.

Diciamo che la mia passione è nata per puro caso.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Ottimo vedo che le acque iniziano a muoversi e vorrei ringraziare specialmente @r-29 per il suo intervento che ci pone davanti un bel quesito. Allora, ovviamente il "simbolo nascosto" è un qualcosa di visibile ma difficile da individuare al primo sguardo. Mi vengono in mente ad esempio i segni dei massari sui matapan veneziani. Poi ci possono essere segni minori che possiamo considerare "di emissione" come gli steli su trifoglii e rosette nelle monete comunali milanesi, i cunei messi qua e là nei terzoli comunali... 

 

@gigetto13 alle prossime elezioni sai cosa scrivere sulla scheda! :D

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ak72

il "segno misterioso" non è solo quello inciso dallo zecchiere, allo scopo di identificare una particolare emissione, ma può essere anche interpretato come il disegno nel campo della moneta, ispirato a una ormai per noi "misteriosa" tradizione medievale: ad esempio la rosa presente sulla monetazione goriziana, triestina.... simbolo mistico che rappresenta, come Dante,  ci ricorda i beati (i giusti in terra) al cospetto di Dio. Una stella o un tempio più o meno abbozzato..... Quindi "segno misterioso" come messaggio che la moneta voleva dare, ma che noi oggidì non lo comprendiamo fino in fondo.

Modificato da ak72
  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

margheludo

"per che l'influentia grande de corsali et infideli è stata di gran rovina a dano di questa terra dell'isola dell elba con Haver depredato molte volte le genti e le scripture...."     dal  "Liber doti" archivio storico del comune di marciana,era il 1575 Marciana così come gli altri centri dell'isola,o almeno quelli scampati alle devastazioni  dei morì, cerca di rialzarsi con quel poco che rimane,fino ad allora si susseguono secoli difficili dove tutto viene spazzato via ciclicamente ora dalla peste ora dai corsari ,ed ogni volta ci si rialza ma si ricomincia da zero,da alcune epidemie di peste nel corso del "300 la comunità di marciana ne esce decimata a tal punto che si conteranno in poche decine gli individui che scamperanno  alla falce della morte,si estinguono cognomi, si perdono documenti  e si abbandonano paesi oramai ridotti ad un mucchio di sassi che fungeranno da cava per la costruzione dei terrazzamenti ,la ricerca dell'  ubicazione originaria di questi abitati spesso darà un bel da fare agli studiosi ed archeologi nel corso dei secoli a venire,e poi ancora uomini uccisi, donne e bambini deportati e resi in schiavitu', e piu' e piu' volte ,senza tregua.Analoga sorte spetterà a molti altri luoghi d'italia,abbiamo perso tante fonti documentarie scritte sulla fragile carta ma ci restano le monete,sopra c'è scritto di tutto ma ovviamente vanno sapute leggere ed ecco dove sta l'immenso fascino di questi tondelli, quando li guardavo anni fa vedevo solo dei geroglifici,ora tutto è cambiato,comincio a vedere un opera d'arte con su descritto a chiare lettere quel particolare  momento politico e storico,per di più riesco quasi ad immaginare il momento in cui il conio viene inciso e la moneta battuta ma nonostante tutto sono ben lungi dal saperne abbastanza, ecco perché le medievali, buona notte a tutti.

Modificato da margheludo
  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Ho sempre amato l'epoca dove gli eventi cambiarono totalmente il corso della storia, dove i cavalieri erranti mi facevano sognare, e dove i Bizantini con i loro straordinari mosaici resero le chiese luoghi di culto ineguagliabili..

Ma quello che mi colpì maggiormente furono questi minuti dischi metallici, e la loro intricata lettura.

Mi incuriosirono subito, e volli capirne il senso, rimanendo attratto dall'ignoto.

Scoprii un mondo fiabesco, dove l'immaginazione volse oltre...

Ancor oggi mi permettono di fermarmi d'inanzi a loro quasi colpito da una sorta di sindrome stendhaliana.

Il paragone mi viene spontaneo pensando alle avanguardie storiche del 900, dove usciti da un classicismo esasperato, Picasso, Kandinsky e Klee (per citarne alcuni fra i più rappresentativi ) rivoluzionarono il modo di dipingere, dando origine ad un nuovo linguaggio espressivo e conseguentemente a una nuova  chiave di lettura...

 

Eros 

 

 

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Allora la voglia di fare post non tecnici c'è ancora...bene! ;) Ovviamente poi servono anche interventi specifici per interessare, imparare ecc. ma a volte anche aprire una discussione "rilassata" credo abbia il suo perchè.
Inviterei magari @r-29 a postare la sua unica medievale (adesso son curioso :) ) per vederla insieme, andare un po' a vedere cosa ci dice e con che linguaggio. Magari proprio in questa discussione, in modo che tutti possiamo porci davanti ad essa con un atteggiamento "sentimentale" e non "di testa". Per quello ci sarà tempo in altre occasioni, luoghi e momenti.

Ovviamente se qualcuno ci leggesse e volesse dire la sua in risposta alla omanda iniziale è solamente il benvenuto!

Buona domenica,

Antonio 

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

r-29
Allora la voglia di fare post non tecnici c'è ancora...bene! Ovviamente poi servono anche interventi specifici per interessare, imparare ecc. ma a volte anche aprire una discussione "rilassata" credo abbia il suo perchè.
Inviterei magari @r-29 a postare la sua unica medievale (adesso son curioso ) per vederla insieme, andare un po' a vedere cosa ci dice e con che linguaggio. Magari proprio in questa discussione, in modo che tutti possiamo porci davanti ad essa con un atteggiamento "sentimentale" e non "di testa". Per quello ci sarà tempo in altre occasioni, luoghi e momenti.

Ovviamente se qualcuno ci leggesse e volesse dire la sua in risposta alla omanda iniziale è solamente il benvenuto!

Buona domenica,

Antonio 


Perché no!? Grazie dell'opportunità!
E grazie a tutti coloro che interverranno...
Appassionatemi!
Eccola: >a4163bb3e8a1efa01dab0b08444c53bf.jpg
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigetto13

mi sembra un denaro per Ancona con PP S QVIRIA C V S

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Grazie a te che condividi con noi e ci dai spunti di discussione :good:

Eheh questo è un classicone! Un denaro di Ancona (come detto da @gigetto13) ben leggibile, l'iconografia è quella tipica di tante monete (dai grossi, ai bolognini, ai denari...) di molte zecche centrali italiane, con le lettere finali della leggenda messe nel campo. Nome del Patrono da una parte, dall'altra il nome della città... un manifesto d'identita anconetana. Moneta molto semplice e sobria da un punto di vista artistico, quasi minimale; ci si potrebbe divertire a cercare i punzoni in comune tra le varie lettere. Ad esempio le P sono formate da una I con una mezzaluna, la stessa mezzaluna viene impiegata due volte per fare la lettera O....

A voi la parola!

Antonio

 

PS vediamo anche l'altro lato magari, la legenda dovrebbe iniziare con una D...fatta come? Alla fine in zecca i punzoni per fare i conii di queste monete non erano moltissimi ;)

Modificato da anto R
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Ottimo, adesso la vediamo tutta.

E' la moneta comune, quella che girava tra le mani del popolo e che potremmo dire "ha fatto la storia". Tornando alla domanda che ci avevi posto all'inizio della discussione, vedo nelle leggende i globetti come segni d'interpunzione. Ecco quelli potrebbero essere segni di emissioni, disposti in maniera che all'interno della zecca ogni produzione fosse riconoscibile per la sequenza e il numero di punti; ad esempio non ne vedo tra DE e ANCONA mentre il nome di S. Ciriaco è suddiviso più volte... Oppure è un caso, lo zecchiere sapeva che doveva porre dei globetti in legenda ma aveva una libera scelta sulla loro posizione... Purtroppo certi interrogativi non hanno risposta certa; ma personalmente credo che questo sia uno dei motivi che danno risposta al "perchè le medievali?".

Ma tu che hai la moneta in mano, cosa ti dice guardarla? Forma delle lettere e somiglianze tra parti delle stesse, precisione, geometria... tutto questo fa parte della moneta ma a volte tendiamo a dimenticarcene per partire in quarta con argomenti e/o domande specifiche.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

r-29

Purtroppo prima di esprimermi intendo ultimare la lettura di un libro appena iniziato; spiega appunto il medioevo!
Così su due piedi mi comunica eleganza, nonostante alcune squadrature; quasi una ricerca del bello e della pienezza in ogni spazio

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Ottimo, se poi è stata questa discussione ad invogliarti sono anche un po' orgoglioso ;) Titolo del libro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

Sicuramente per amore della storia e di quel periodo intricatissimo che è il medioevo, personalmente non sono particolarmente attratto dall'aspetto simbolico quanto da quello rappresentato dalla funzione di minuscole pietre miliari della storia che hanno questi contorti tondelli che ci raccontano di successioni dinastiche spesso intrigate e assai poco....trasparenti, conflitti e periodi di prosperità, di Papi e Imperatori, mercanti e crociati e........chi più ne ha più ne metta

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

r-29
Ottimo, se poi è stata questa discussione ad invogliarti sono anche un po' orgoglioso Titolo del libro?


È stata anche questa si.
Il titolo è "il medioevo giorno per giorno"
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Bene, una lettura che sicuramente inizia ad avvicinare al mondo medievale in maniera "morbida". Se poi l'interesse cresce ci sono testi molto specifici, non esitare a contattarmi anche in privato se vuoi titoli per altre letture.

Bellissima la motivazione di @Ramossen, il medioevo non era "buio" ma semmai "poco limpido" (come tutte le altre epoche, del resto).

Un caro saluto,

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

r-29

b55545d29b6b6fb7d291d9366302f75a.jpg
f1e083d8607db09363c5b51bc7e6182a.jpg
In realtà ho anche questa, riproduzione acquistata per donazione alle zone terremotate.
Qui credo vi sia da sbizzarrirsi!

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinky

il medioevo e' mistico , épico .....e cosi sono anche le sue monete che sono l' identita' di una singola citta',......  un época tra l'antico e il post moderno che rappresenta un idea bastante fantástica della liberta dello spirito umano ... ricostruire il mondo perso con la caduta dell'impero romano senza avere in mano il manuale di come fare ....

ecco qui un esempio ...un grosso per milano con la figura del suo santo protettore

 

Milano - Prima Repubblica (1250-1310)  Ambrosino di primo tipo coniato tra il 1256 e il 1298 R3 variante tre cunei SPL.jpg

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Il cavallo di Amatrice è una moneta interessantissima (l'originale intendo, senza nulla togliere alla validità solidale della riproduzione) per la legenda che si distacca dalla tradizionale EQVITAS REGNI. Poi le monete con ritratto hanno sempre il legenda oro fascino, profumano di Rinascimento...

 

Con l'ambrosino arcaico @pinky sfondi una porta aperta! Se è tuo complimenti, è il tipo con cunei sopra la A di MEDIOLANV e prima di SCS,  variante R3 per il Crippa. Bellissima la raffigurazione di S. Ambrogio, rifinita ma non troppo, le mani dalle dita affusolate, le crocette a decorazione della veste...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×