Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
yafet_rasnal

CN Novembre

29 risposte in questa discussione

Ho letto oggi il numero di Novembre di Cronaca Numismatica e sono rimasto spiacevolmente sorpreso da un articolo di Mario Ladich riguardante un esemplare della "monetazione di Capua" su cui io stesso avevo scritto precedentemente su C.N.

La cosa spiacevole e' stata leggere come il Ladich criticasse il mio articolo perche' davo una catalogazione errata della tipologia in esame a causa di un mio seguire pedissequamente il CNI. Se il Ladich si fosse preso pero' la briga di leggere l'articolo, avrebbe notato come io stesso, partendo da legende presenti sugli esemplari e differenti da quella riportata dal CNI, dubitavo della catalogazione classica.

Mi viene quindi da chiedere il senso dell'articolo di Ladich. Questa persona ha letto cio' che ho scritto? E la redazione della rivista si e' presa la briga di confrontare i due scritti prima di pubblicare?

Sinceramente questa storia mi lascia molto amareggiato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Yafet hai la mia piena solidarieta'. Urge lettera alla redazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quel che serve hai pure la mia solidarietà. Non ti far amareggiare da simili episodi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi associo agli altri nell'esprimerti la mia solidarietà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono solidale con te

Leggendo l' intervento di Mario Landich mi domando pure io se ha letto il tuo articolo per intero o se per caso ha interpretato male le tue frasi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Leggendo i due articoli i dubbi nascono eccome, pure sulla serietà del Ladich, il quale invece che scrivere un'articolo sembra voglia scagliarsi a priori contro Lorenzo.... boh rimango veramente perplesso su come sia stato possibile pubblicare una cosa simile senza controllare e confrontare prima i due articoli...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fai una precisazione e ci sarà una errata corrige... a volte comunque capita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho letto anch'io l'articolo del Ladich e, ad una attenta osservazione, si nota subito che ha letto poco bene ciò che critica. Sarebbe proprio utile farlo notare alla redazione. Enrico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il dubbio aveva colto anche me, così sono tornato a rileggermi l'articolo di yafet. Concordo con il aftto che Ladich, probabilmente ha letto male ed in fretta l'articolo ed ha voluto rispondere immediatamente per comunicarci la sua conoscenza della materia...

Ora però a voler essere maligni, se io dovessi rispondere ad un articolo che ho trovato errato, cercherei di capire al meglio la tesi del mio "antagonista", dopo di che scriverei il pezzo... Non lo farei velocemente tanto per farci sapere che lui non è d'accordo...

Fare come ha fatto il signor Ladich, lo trovo poco corretto... anche se poi mi ha "costretto" a rileggere il bel pezzo di yafet, cui rinnovo i complimenti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Lorenzo

per amicizia mi leggero gli articoli ma da come sei stizzito anche se avesse ragione l' altro numismaticamente parlando , ha sbagliato citandoti sulla rivista prima d' interpellarti privatamente per un giusto confronto e scambio di opinioni.

Questo è segno di superbia, Io sono io e lui chi è? Molto frequente in ambienti "letterari" e non.

Io avrei cercato di contattarti per chiarimenti e poi casomai avrei scritto, come spero ora tu faccia. Salta i terzi e cerca un confronto a due, poi sarà lui a tornare su i suoi passi o a te, pubblicamente.

Le discussioni indirette portano solo confusione a chi segue da fuori e chi ci rimette è la Numismatica.

Ciao Fabio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lorenzo mi associo alle voci solidali.

Effettivamente c'è poco stile e serietà nel pubblicare un lavoro senza comunque cercare una via di contatto e di dialogo PRIVATA con te, per cui sono in completo accordo con Favaldar.

A questo punto mi sembrerebbe opportuno se tu cercassi in qualche modo di entrare in contatto con costui, per scambiare delle vostre idee.

Successivamente, dopo una comprensione reciproca, nel caso in cui effettivamente questa persona abbia tratto delle conclusioni palesemente non fondate dal tuo articolo credo che urga la compilazione di una nota correttiva e di scusa.

voglio però dire che non ho letto l'articolo di Ladich quindi in merito non posso dare una mia idea della vicenda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho scritto un'email a Ganganelli (e non direttamente alla redazione) molto simile al mio primo post; cerco delle risposte per cio' che e' successo e spero che queste risposte arrivino.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vai yafet siamo tutti con te, anch'io! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Lor

Ho letto i due articoli e mi associo alle tue rimostranze a CN che non ha filtrato l'articolo di Landich come era suo dovere fare.

Sembra che a un presunto depositario della verità sia stata data licenza di offenderti proditoriamente.

La cosa è veramente spiacevole.

agrì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sig. Zambetti buongiorno :P ,

Mi sono preso 5 minuti per rileggere il tuo articolo dopo aver letto quello del Ladich, azzardo la conclusione che quest'ultimo non lo abbia fatto, dato che (considerando la mia ignoranza in materia) mi pare che non dica nulla di straordinario o stridente con le teorie che avevi prospettato a suo tempo.

Resto curioso di conoscere sviluppi, ed eventuali motivazioni, di questa strana "uscita" :huh:

Ciao, RCAMIL B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chissà che non ci sia del veleno, da parte di qualche Collaboratore... con del risentimento nei confronti della nostra comunità.

In linea generale rimango sempre stupito di come possano accendersi liti o accese divergenze per un argomento neutro come la numismatica.

Caius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In linea generale rimango sempre stupito di come possano accendersi liti o accese divergenze per un argomento neutro come la numismatica.

Caius

170880[/snapback]

Se si vuole essere litigiosi ogni argomento è buono, la numismatica o anche un fiore di campo. Si chiama "casus belli" ;) ;)

Nel mio campo dispute cosiddette scientifiche in malafede sono all'ordine del giorno.

Mi viene voglia di dare a Yafet un consiglio non richiesto: risolvi tutto con un bel chissenefrega e una bella risata. Se incominci a discutere con chi a priori si è comportato scorrettamente, riceverai ulteriori scorrettezze, alle quali dovrai controbattere e così via.... E invece vedi che tutti gli amici del forum che sono intervenuti, me compreso e nessuno escluso, hanno già capito bene come stanno le cose.

W i Lamonetiani, sempre i migliori :P :P :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aggiungo... non ho letto i due articoli, e non voglio leggerli, a questo punto avrei una visione faziosa della realtà...

il consiglio che mi sento di dare è: fatti una bella mangiata di pesce, bagna tutto con un bel bianco e goditi la serata...

Se cominci a rosicare pure per la numismatica è la fine... sono già sufficenti il lavoro, le donne, il traffico e la finanziaria... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non capisco perché leggendo i due articoli si avrebbe una visione faziosa della realtà...

Proprio leggendoli ci si fa un'idea della situazione e superato il primo momento di perplessità con saggezza si può solo decidere di fare ciò che suggerisci :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono solidale anch'io con Yafet e credo invece che la questione vada affrontata e chiarita, in ogni caso CN ha responsabilità doppia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

solidale con Yafet, non ho letto l'articolo incriminato ma dalle vostre spiegazioni mi sembra inconcepibile criticare qualcuno prima di avere una profonda conoscenza dell'argomento, sinceramente sento puzza d'iinvidia verso una persona corretta ed emergente nel campo numismatico.

Forza Yafet, chiarisci l'equivoco , noi tutti conosciamo la tua competenza e la tua preparazione.

lele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ieri mi è arrivato CN di novembre e ho letto l'articoletto incriminato. In effetti trapela un livore inspiegabile. io chiederei ragione di un tale tono polemico al direttore della testata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho trovato un'edicola che vende CN (finalmente!). Ho letto l'articolo in questione, senza ovviamente aver potuto leggere il precedente e senza sapere che yafet ne era l'autore. Ho avvertito chiaramente un tono non neutrale e anche una certa incongruenza logica. Risposta adeguata s'impone.

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

che dire...... :bash:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sembra non sia il caso di inasprire i toni della vicenda.

Qualcuno forse è stato un pò troppo arrogante

e qualcuno forse si un pò troppo agitato nel sentirsi giudicato (non bisogna dimenticare che quando si pubblica qualcosa ci si rimette al giudizio e alla critica di tutti i lettori, bisogna accettare critiche positive e negative in egual maniera).

La cosa più sensata è chiedere lumi a Ganganelli o a Ladich (anche e non so se avete idea di cosa sia manenere in vita una rivista).

>In ultimo vorrei sottolineare come sia sciocco pensare a ritorsioni o veleno gettato da qualche collaboratore della rivista, suvvia siamo seri...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ospite
Questa discussione è chiusa.
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?